Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски

abuelas-de-la-plaza-de-mayo1

DESAPARECIDOS: LA CHIESA DA RAGIONE AL FATTO
La Chiesa cattolica argentina ha confermato dinanzi alle autorità giudiziarie l’autenticità del documento pubblicato da Il Fatto Quotidiano l’11 maggio avente per oggetto l’incontro segreto del 1978 delle gerarchie cattoliche al più alto livello con il dittatore Jorge Videla nel corso del quale si parlò dell’assassinio dei detenuti-desaparecidos. Documento redatto nel luogo dell’incontro e consegnato dallo stesso Videla alla Chiesa e che riguarda i crimini più gravi commessi nella storia dell’Argentina e tra le cui vittime figuravano due vescovi e una ventina di sacerdoti. E divulgato da cattolici indignati per la complicità con una dittatura sanguinosa.

vaticapennington1DAL CIELO ALLA TERRA

HO SCRITTO IL 31 MAGGIO DELL’ANNO 2012:

SCANDALI IN VATICANO

PRENDETE ATTO, SE NE AVETE CORAGGIO, DEI NOSTRI REITERATI AVVERTIMENTI E DELLE NOSTRE CONTINUE DENUNCE CONTRO I MISFATTI POSTI IN ESSERE DAI PRINCIPI DEL VATICANO.
PURTROPPO LA DEBOLEZZA DEL PAPA È UN SEGNO CHIARO CHE NON SOLO IL FUMO DI SATANA È ENTRATO ATTRAVERSO LE FESSURE DELLA CHIESA, ADESSO IL FUOCO DI SATANA RISCHIA DI BRUCIARE LA CHIESA STESSA.
LA CHIESA GLORIOSA DI CRISTO TRIONFERÀ E TUTTI NOI CRISTIANI DOBBIAMO SACRIFICARE LA NOSTRA VITA AFFINCHÈ CIÒ AVVENGA.
DOBBIAMO ANNIENTARE LE FORZE DIABOLICHE DEL VATICANO.
IN ATTESA DELLA SECONDA VENUTA  DI CRISTO SULLA TERRA CON GRANDE POTENZA E GLORIA (Matteo cap. 24) INSIEME AGLI ANGELI DI IERI EXTRATERRESTRI OGGI.

videla100VIDELA, IL VATICANO SAPEVA
Scritto da Horacio Verbitsky - 11 Maggio 2012

Desaparecidos: documento della Santa Sede ritrovato.
Scritto dopo un pranzo con i vescovi e il dittatore argentino.

Buenos Aires - La politica dei “desaparecidos” che il dittatore Jorge Videla ha finito per ammettere con diverse dichiarazioni e in tribunale, era nota fin dal 10 aprile 1978 alla Commissione esecutiva della Chiesa cattolica che, però, si guardò bene dall’informare l’opinione pubblica. Tutto questo risulta da un documento rinvenuto nell’archivio della Conferenza episcopale.

cardinaliitDAL CIELO ALLA TERRA

HO SCRITTO IL 5 FEBBRAIO 2012:

LEGGETE!
VI PREGO LEGGETE!
SONO NOTIZIE IMPORTANTI SUL VATICANO E I PRINCIPI DELLA CHIESA CATTOLICA APOSTOLICA ROMANA.
DOPO AVER LETTO PREGHIAMO! RECITIAMO IL PATER  NOSTER. E POI ANCORA:
SIGNORE, SIGNORE GESÙ CRISTO, LE TUE PECORELLE SONO SMARRITE E CONFUSE.
I FIGLI DELLA TUA CHIESA SOFFRONO E IMPLORANO LA TUA PRESENZA, IL TUO RICHIAMO, LA TUA GIUSTIZIA. TI PREGO SIGNORE TI PREGO  RISPONDI:

DAL CIELO ALLA TERRA

I PRINCIPI DELLA MIA CHIESA HANNO BESTEMMIATO CONTRO LO SPIRITO SANTO E QUINDI NON SFUGGIRANNO ALLA MIA SANTA IRA E NON AVRANNO PERDONO. (Luca 12,10 "E chiunque parlerà contro il Figlio dell'uomo, sarà perdonato; ma chi avrà bestemmiato contro lo Spirito Santo, non sarà perdonato").
VATICANOGUERREGUERRE DI POTERE IN VATICANO
Di Giorgio Bongiovanni – 30 gennaio 2012
 
C’era da aspettarselo. Non poteva passare sotto silenzio l’ottima puntata de “Gli intoccabili” dedicata alla corruzione in Vaticano. La santa sede infatti, in un comunicato ufficiale a firma del direttore della sala stampa vaticana Federico Lombardi, ha contestato duramente la trasmissione criticandone i metodi e giudicandola faziosa. Senza preoccuparsi tuttavia di smentire o sconfessare nel merito l’inchiesta che invece si basava su dati e documenti precisi e circostanziati. E senza nemmeno prendere in considerazione che l’impeccabile Nuzzi, per equilibrare la puntata, aveva interpellato ben tre voci interne alla santa sede: il vescovo Giorgio Corbellini e il cardinale Velasio De Polis intervistati nelle proprie sedi e il direttore del “l’Osservatore Romano” Giovanni Maria Vian, presente invece in studio.La stizza vaticana è tuttavia ben comprensibile poiché “carta canta” nessuno dei tre ha potuto sminuire il contenuto esplosivo dei documenti presentati da Nuzzi.

criminivat200HO SCRITTO IL GIORNO 9 GENNAIO 2012:

IL VATICANO E LA MAFIA

MI RIVOLGO AI MIEI AMICI E FRATELLI SPIRITUALI CATTOLICI E AI LAICI SIMPATIZZANTI DI CARDINALI, VESCOVI E DELLO STESSO SANTO PADRE.
SPESSO DURANTE CONVEGNI E INCONTRI MI AVETE UDITO GRIDARE A SQUARCIAGOLA CHE IL VATICANO È STATO CONDIZIONATO E IN PARTE VINTO DALLE ORGANIZZAZIONI CRIMINALI, COSA NOSTRA IN PRIMIS. ALLA LUCE DI QUESTA INCHIESTA PUBBLICATA OGGI DAL SITO DI REPUBBLICA, A FIRMA DI VIVIANO E TONACCI, PENSO DI POTER AFFERMARE CHE NON AVEVO TORTO.

 vaticanoLETTERA DI DAVIDE TECCHI ALLE AUTORITÀ DEL VATICANO
Di Davide Tecchi

        Egregi Signori  Cardinali Reggenti dello Stato del Vaticano e delle sue Istituzioni Interne come l'Opus Dei, lo I.O.R., la C.E.I., mentre lo scenario italiano ed internazionale ci somministra senza sosta la più drammatica situazione economico finanziaria che la civiltà di questo pianeta abbia mai conosciuto consegnando nelle mani della disperazione, della fame e dell'abbandono circa i quattro quinti dell'intera popolazione mondiale, si osserva con estremo stupore la situazione di beata serenità e di benessere che continua a pervadere le contingenti attività vissute daglli esponenti del Vaticano che dovrebbe rappresentare, con la sua classe sacerdotale pastorale,

Vaticano100DAL CIELO ALLA TERRA

26 GIUGNO 2000. CITTÀ DEL VATICANO

CONFERENZA STAMPA DEL CARDINALE RATZINGER, PREFETTO DELLA CONGREGAZIONE PER LA DOTTRINA DELLA FEDE (EX SANTO UFFIZIO, CIOÈ LA VECCHIA SANTA INQUISIZIONE).
“SVELATO IL 3° SEGRETO DI FATIMA”: ASSENTI SUOR LUCIA, LA VEGGENTE DEPOSITARIA DEL MESSAGGIO ED IL PAPA, GIOVANNI PAOLO II.
IL MESSAGGIO DELLA MADONNA MANIPOLATO, INTERPRETATO E GIUDICATO DALLA SANTA INQUISIZIONE.

vaticano_0100 DAL CIELO ALLA TERRA

MAFIA...  PENTITEVI... VERRÀ UN GIORNO IL GIUDIZIO DI DIO!
QUESTE FURONO LE PAROLE DI GIUSTIZIA LANCIATE DA GIOVANNI PAOLO II IN SICILIA NEL 1993.
PEDOFILI, PERVERSI, DEGENERATI. GUAI A VOI SACERDOTI, VESCOVI, CARDINALI E PAPI CHE OFFENDETE LA SACRALITÀ DELLA DONNA E UCCIDETE I PARGOLETTI CARI AL PADRE DIVINO. GUAI A VOI GERARCHI DEL VATICANO PERCHÉ NON SFUGGIRETE AL GIUDIZIO DI DIO E ALLA SUA IRA CHE SOVRASTA LE VOSTRE ANIME PERVERSE E I VOSTRI SPIRITI IMMONDI.

ior_bancoHO SCRITTO IL 3 FEBBRAIO 2011:

LA MAFIA E IL DENARO, LO STERCO DI SATANA NELLA BANCA DEL VATICANO

L'UNICA RICOMPENSA CHE CHIEDEREI A CRISTO PER IL MODESTO LAVORO CHE HO SVOLTO IN QUESTI LUNGHI ANNI AL SUO SERVIZIO È QUELLO DI ASSISTERE AL DIBATTIMENTO PUBBLICO NEL QUALE VIENE PROCESSATO IL VATICANO E MOLTI ALTI DIRIGENTI DELLO STESSO. MI PIACEREBBE ASCOLTARE LE ACCUSE STORICHE E MODERNE CHE IL PUBBLICO MINISTERO GESÙ OFFRE AL GIUDICE ADONAY. VORREI VEDERE LA VERGOGNA E LA PAURA DISEGNATA NEI VOLTI DEI RAPPRESENTANTI DI QUELL'ISTITUZIONE CRIMINALE CHE HA UCCISO UOMINI E DONNE NEL NOME DI DIO. VORREI ASSISTERE AL GIORNO IN CUI VERRÀ EMESSA LA SENTENZA DI CONDANNA PER QUESTI TIRANNI E ASCOLTARE LA SENTENZA DI ASSOLUZIONE PER I MISSIONARI E I PRETI CHE HANNO OPERATO CON AMORE PER IL PROSSIMO ANCHE SE APPARTENENTI ALL' ISTITUZIONE COLPEVOLE.
SIA CHIARO, MI RIFERISCO AL VATICANO, ALLA SUA STORIA CRIMINALE FATTA DI UOMINI, DI BORDELLI E DI QUEI DELINQUENTI CHE HANNO CONSEGNATO AL BOIA, E QUINDI BRUCIATO, GIORDANO BRUNO NEL PASSATO, DI QUEI CRIMINALI CHE OGGI HANNO RICICLATO I SOLDI DI RIINA E PROVENZANO E DI PIPPO CALÒ.  NON MI RIFERISCO CERTO ALLA SANTA MADRE CHIESA CATTOLICA E APOSTOLICA FONDATA DA CRISTO ALLA QUALE NOI ADERIAMO CON FEDE E DEVOZIONE.
COME AL SOLITO VI DICO, LEGGETE QUESTO ARTICOLO E POI MEDITATE E DEDUCETE.

                                                                       GIORGIO BONGIOVANNI 
 

NEI 50 CONTI SEGRETI DI DON EVALDO LA PISTA CHE LEGA BALDUCCI E VATICANO
ECCO IL TESORO MILIONARIO GESTITO DAL PRETE AMICO DI ANEMONE

Verifiche in corso su due maxi transazioni disposte dall´Istituto per il sostentamento del clero mentre le persone coinvolte nell´indagine si trovavano agli arresti.
Dallo Ior alle principali banche italiane, l´economo della Congregazione del preziosissimo sangue amministrava decine di polizze e posizioni.

ior_bancoDAL CIELO ALLA TERRA

HO SCRITTO IL 23 SETTEMBRE 2010:

LA GRANDE MERETRICE
(APOCALISSE. CAP 17, 1-18)

NOI LO AVEVAMO SCRITTO E DIVULGATO (VEDI ALLEGATI).
LO STERCO DI SATANA, COSÌ SAN FRANCESCO CHIAMAVA IL DENARO, È PADRONE DEL VATICANO ATTRAVERSO LO IOR. E SE LO STERCO DI SATANA È PURE MACCHIATO DI ILLEGALITÀ O ADDIRITTURA DI SANGUE, DA PROSTITUTA, LA BANCA DEL VATICANO, SI TRASFORMA NELL'IDRA ANTICRISTICA DI BIBLICA MEMORIA. MA LA CAUSA DI QUESTO MALE È PEGGIORE DEL MALE STESSO.
I VERTICI DEL VATICANO, CON IL PAPA OSTAGGIO DEL LORO POTERE, SONO I COORDINATORI E GLI ORGANIZZATORI DEI MISFATTI E DEGLI ORRORI COMPIUTI DALLA BANCA DEL VATICANO. I CARDINALI E SOPRATTUTTO IL CARDINAL BERTONE DOVRANNO RISPONDERE A GESÙ CRISTO, IL QUALE PROSSIMAMENTE RIVISITERÀ IL MONDO CON GRAN POTENZA E GLORIA. ALTO TRADIMENTO NEI SUOI RIGUARDI E NEI RIGUARDI DI MILIARDI DI ANIME CREDENTI SARÀ L'ACCUSA MOSSA DAL SUPREMO GIUDICE FIGLIO DI DIO E FONDATORE DELLA CHIESA CATTOLICA APOSTOLICA.
A PROPOSITO DI ANIME CREDENTI. COSA ASPETTANO I CRISTIANI CATTOLICI AD ABBANDONARE IL VATICANO? A LASCIARE VUOTO L'OBOLO DI PIETRO E DENUNCIARE, COSÌ COME FECE CRISTO, I MERCANTI DEL TEMPIO, SPORCHI LADRONI ?
SCUSATE! MA ABBIAMO IL CORAGGIO DI PARLARE E DI GRIDARE LA VERITÀ!

                                                                                                   GIORGIO BONGIOVANNI

IOR, LA CASSAFORTE VATICANA. I SEGRETI DELLA BANCA DI DIO
Di Alberto Statera

Spesse nove metri, le mura del Torrione di Niccolò V, eretto nel 1453, rappresentarono il potente baluardo della cristianità contro i turchi. Nel terzo millennio, quel bunker protetto dalle guardie svizzere che svetta oltre la porta vaticana di Sant´Anna, sede dell´Istituto per le Opere di Religione denominato all´origine "Ad pias causas", è giudicato se non proprio il paradiso, il purgatorio dell´offshore, dei misteriosi conti cifrati, del riciclaggio di denaro di origine opaca, di operazioni bancarie che virano sul grigio, quando non sul nero dell´inferno.

vaticano_01DAL CIELO ALLA TERRA


HO SCRITTO IL 30 GIUGNO DEL 2010:

BENEDETTO XVI: “EGOISMO, VANITÀ, ORGOGLIO, ATTACCAMENTO AL DENARO.
IL MALE È NELLA CHIESA”

LA NOSTRA SOLIDARIETÀ, SEPPUR PARZIALE, A PAPA BENEDETTO XVI.
LEGGETE L'ARTICOLO ALLEGATO, IL MEDESIMO GIUSTIFICA LA NOSTRA SODDISFAZIONE PER LE RECENTI, DRAMMATICHE DICHIARAZIONI DI BENEDETTO XVI.
SIAMO IN ATTESA CHE IL PONTEFICE PERSEVERI NEL CORAGGIO CHE IN QUESTO MOMENTO PERVADE IL SUO SPIRITO, CON LA SPERANZA DI ASCOLTARE NELLE SUE PROSSIME OMELIE L'ANNUNCIO DEL RITORNO DI CRISTO SULLA TERRA, IL GIUDIZIO E L'INVITO AL RAVVEDIMENTO PER TUTTI, SOPRATTUTTO PER I RESPONSABILI DELLE SORTI DEL MONDO, I POTENTI CHE ORGANIZZANO LE GUERRE.
LA SPERANZA È L'ULTIMA A MORIRE E SEBBENE CONTINUIAMO A NUTRIRE MOLTE RISERVE SULLA NEFASTA CONDOTTA DEL VATICANO, DOBBIAMO ESALTARE  IN PAPA BENEDETTO XVI UN CORAGGIO CHE AMMIRIAMO.

                                                                             GIORGIO BONGIOVANNI

Montevideo (Uruguay)
30 Giugno 2010

Messaggio del 11-4-05 sul Papa Benedetto XVI:
messaggi-2005/166-il-prossimo-successore-della-chiesa.html


“IL MALE È NELLA CHIESA DOBBIAMO PURIFICARCI”
Di Giacomo Galeazzi

CITTÀ DEL VATICANO. «Egoismo, vanità, orgoglio, attaccamento al denaro. Il male è nella Chiesa». Duro monito di Benedetto XVI contro gli scandali sessuali e finanziari in Curia e negli episcopati nazionali: «Il pericolo peggiore non sono le persecuzioni, ma il peccato». Nel Sacro Collegio si moltiplicano contrapposizioni e rivalità fra gerarchie ecclesiastiche o vecchia e nuova gestione dei dicasteri pontifici (Schoenborn contro Sodano,l'arcivescovo indagato per corruzione Sepe contro la Segreteria di Stato guidata da Bertone) e, per lanciare il più autorevole degli «altolà», Joseph Ratzinger trasforma la celebrazione di Pietro e Paolo nell'occasione solenne per cercare di neutralizzare le polemiche nei Sacri Palazzi.

ratzinger_01DAL CIELO ALLA TERRA

HO SCRITTO L’11 MAGGIO 2010:

DISCORSO DEL PAPA IN  PORTOGALLO

PRENDIAMO ATTO DEL CORAGGIO CON CUI SUA SANTITÀ BENEDETTO XVI SI E’ ESPRESSO OGGI SUL CONTENUTO DEL SEGRETO DI FATIMA E LO SOLLECITIAMO A RIVELARNE ANCORA LE PARTI OCCULTE, GIÀ DA NOI AMPIAMENTE DIVULGATE.
INTANTO, SEPPUR RIMANGONO FERME LE NOSTRE ASPRE E DURE CRITICHE AI DELITTI E AGLI SCANDALI COMPIUTI DAL VATICANO NELLA STORIA DELLA CHIESA, NON POSSIAMO CHE CONDIVIDERE IL GESTO ODIERNO DEL PONTEFICE.

                                                                                                      IN FEDE
                                                                                          GIORGIO BONGIOVANNI
Sant'Elpidio a Mare (Italia)
11 Maggio 2010

FATIMA, COSA NASCONDE IL TERZO SEGRETO?
 
Dov’è Fatima e perché è così importante per la Chiesa?
Fatima è il villaggio di 8mila abitanti nell’Estremadura, al centro del Portogallo, dove il 13 maggio 1917 è apparsa a tre pastorelli (Lucia, Francisco, Jacinta) una «Signora più brillante del sole» sopra un leccio dove ora sorge la Cappella delle Apparizioni. L’evento miracoloso si è ripetuto più volte in quei mesi, incluso il 13 ottobre davanti a 50mila persone. Da allora è iniziato un afflusso di pellegrini che non si è mai più arrestato (la media è di 5 milioni all’anno).

penningtonarana_01DAL CIELO ALLA TERRA

CRIMINI E PEDOFILIA IN VATICANO

MI PERMETTO DI RICORDARE CHE CONTRO QUESTO PECCATO È DIFFICILE OTTENERE IL PERDONO DI CRISTO, SOPRATTUTTO PER I CONSACRATI CHE HANNO TRADITO. MA ANCHE CHI TACE E ADDIRITTURA PROTEGGE CHI SI MACCHIA DI QUESTI ORRENDI DELITTI È DA CONSIDERARSI ALLO STESSO MODO COLPEVOLE SE NON PEGGIORE DI COLORO CHE LI HANNO COMMESSI.    

GIORGIO BONGIOVANNI
STIGMATIZZATO
6 aprile 2010    

"La Chiesa, che da sempre ha insegnato a distinguere tra il bene e il male, è incapace di fare questa distinzione quando si tratta di abusi sui bambini. I molestatori sono stati protetti e lasciati liberi di molestare di nuovo. E questo è male."

Maureen Dowd, New York Times, 11 aprile

vaticano_01DAL CIELO ALLA TERRA

LETTERA APERTA AL PAPA  BENEDETTO XVI

SANTITÀ, OTTIMO ED ILLUMINANTE IL DISCORSO CHE ELLA HA PRONUNCIATO ALL'ANGELUS DEL 21 FEBBRAIO. VINCERE LE TENTAZIONI DI SATANA SECONDO L'ESEMPIO DI CRISTO.
MA, SANTITÀ, LE CHIEDO:
IN QUALI CONDIZIONI SI TROVA OGGI LA CHIESA DI CRISTO?
NON LA CHIESA SPIRITUALE, LA CHIESA DEI MISSIONARI, LA CHIESA DEL SANTO CORPO DI GESÙ, MA IL VATICANO, LA CHIESA DI PIETRO, LA CHIESA CHE LEI RAPPRESENTA E DIRIGE.
DISSE CRISTO: “Ma il Figlio dell'uomo, quando verrà, troverà la fede sulla terra?. (luca cap. 18-8).

L'INIZIO DELLA FINE DEL NUOVO SINEDRIO

penningtonarana

HO SCRITTO IL 16 OTTOBRE DELL'ANNO 2008:

“... quelli del Vaticano dovrebbero temere l'ira di Dio...”

COSI FINISCE L'INTERVISTA IN ESCLUSIVA MONDIALE RILASCIATA DAL NOTO SCRITTORE E INVESTIGATORE DAVID YALLOP ALLA NOSTRA COLLEGA LILIANA MORELLI, GIORNALISTA DELLA RIVISTA ARGENTINA “NOTICIAS”.
LUI DICE LA VERITÀ, COSÌ COME DICONO LA VERITÀ SULLA CORRUZIONE IN VATICANO TUTTI I SUOI LIBRI INCHIESTA.

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

ban antimafia

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1 ricagni1
Nuova copertina libro Debora1 books11

libroicontattiuniti139