Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски
pier200DAL CIELO ALLA TERRA

LE IMMAGINI PENSIERO NEI CERCHI DEL GRANO
 
SETUN SHENAR COMUNICA.
VI ABBIAMO DETTO E RIPETIAMO ANCORA UNA VOLTA:
IL MESSAGGIO CHE NOI TRASMETTIAMO È DI NATURA MESSIANICA.
IL MESSAGGIO DAL CIELO ALLA TERRA È SOPRATTUTTO VERBO CHE SI FA PAROLA, MA È ANCHE IMMAGINE PENSIERO CHE RAFFIGURA PITTOGRAMMI CON DISEGNI DI NATURA COSMICA E MISTICA-RELIGIOSA: I CERCHI NEL GRANO, PER ESEMPIO.
STUDIARE, REALIZZARE NEL VOSTRO SPIRITO IL SIGNIFICATO DI QUESTO GRANDE SEGNO CHE TRASMETTIAMO DA DECENNI PERMETEREBBE ALLA VOSTRA  ANIMA DI CANDIDARVI PER ESSERE ELETTI CITTADINI DEL NUOVO REGNO PROMESSO DA GESÙ CRISTO IL QUALE SI APPROSSIMA A MANIFESTARE SULLA TERRA LA SUA POTENZA, LA SUA GLORIA E LA SUA PRESENZA.
LEGGETE!
MEDITATE!
DEDUCETE!
PACE!
 
SETUN SHENAR SALUTA CON AMORE.

Palermo (Italia)
23 marzo 2015. Ore 19:22
G. B.
 

SPIEGAZIONI DEI CERCHI NEL GRANO DELL'INGHILTERRA DEL 2014

A cura di P.G. Caria

Ancora una volta, nella stagione dell'anno 2014, ho avuto la gioia di potermi recare in Inghilterra per esaminare quelle meravigliose formazioni conosciute mondialmente con il nome di cerchi nel grano. Il fenomeno, è bene ricordarlo, sin dalla sua prima comparsa ha suscitato nei ricercatori e nelle persone comuni, sorpresa, interesse, fascino e interrogativi sulla sua reale natura e significato. Alla maggior parte degli esperti è ormai evidente da tempo che si tratti di una comunicazione extraterrestre attraverso il linguaggio universale dei simboli.
Molto è stato scoperto del significato di queste figure, ma questa importantissima informazione, dataci da evolutissimi esseri provenienti da altri mondi e dimensioni, è poco o del tutto sconosciuta alla maggior parte del pubblico che, a causa della disinformazione attuata attraverso i media massivi, continua a credere che ci si trovi di fronte ad un fenomeno fraudolento di origine umana. Nonostante questa spiacevole e deleteria situazione, anche nella stagione del 2014 i cerchi nel grano sono apparsi di nuovo nei campi di varie nazioni del mondo, Italia compresa, confermando comunque che il punto focale di questa manifestazione rimane il sud dell'Inghilterra, soprattutto la zona dove sono presenti i noti monumenti megalitici di Stonehenge, Avebury e Silbury Hill, nella contea dello Wiltshire.
Anche nel 2014 i magnifici simbolismi presentati dai Cerchi nel Grano hanno dimostrano la loro natura complessa e che il messaggio trasmesso si inserisce a pieno titolo nello scenario umano, cosmico, mistico e divino perfettamente al passo con i nostri tempi. Inoltre, nel 2014, il fenomeno diventa anche protagonista di un evento inaspettato e unico, viene visitato da uno stigmatizzato, l'italiano Giorgio Bongiovanni, così il cosmico e il divino si incontrano in un abbraccio alchemico che si ripercuote sul simbolismo manifestato sui campi inglesi, con interconnessioni inaspettate e incredibili su fatti sconosciuti alla maggior parte delle persone e diffusi a suo tempo da Giorgio attraverso i messaggi ricevuti dagli esseri cosmici e divini. Ma andiamo a vedere alcuni dei più significativi cerchi nel grano o pittogrammi, del 2014, spiegando il significato del loro simbolismo.
Il primo pittogramma che prendiamo in esame è apparso a Chilcomb Down, vicino a Winchester, nella contea dello Wiltshire, il 6 giugno 2014, giorno dell'anniversario dello sbarco degli alleati in Normandia, durante la seconda guerra mondiale (fig. 1).
 
pier13a
Figura 1
 
E data non poteva essere più opportuna considerando che il pittogramma riporta scritto in codice MORSE, la dicitura “NO MORE WAR”, cioè “MAI PIÙ GUERRA”. Notevole il fatto che la forma della “linea” del codice MORSE presente nel pittogramma, è disegnata come il simbolo usato per rappresentare la fissione dell'Uranio, quindi indica l'arma Atomica. Per cui il significato sottinteso della scritta può essere letto anche in “MAI PIÙ GUERRA CON L'USO DELL'ATOMICA”. Ora, considerando la pericolosa situazione di crisi tra la NATO e la Russia (http://www.byoblu.com/post/2015/02/06/verso-una-guerra-con-la-russia-la-nato-si-schiera-nelleuropa-dellest.aspx) e le dichiarazioni di Papa Francesco che ad Agosto del 2014 ha rilasciato la sconcertante dichiarazione che “la terza guerra è già iniziata” (http://www.repubblica.it/esteri/2014/08/18/news/papa_francesco_terza_guerra_mondiale_kurdistan-94038973/)
vediamo bene quanto sia appropriato l'appello lanciato attraverso questo cerchio nel grano.
Il successivo pittogramma che andiamo a spiegare, è comparso ad Ackling Dyke, vicino a Sixpenny Handley, nel Dorset, il 29 giugno 2014, (fig. 2) ed è sicuramente uno tra i più significativi del 2014.
 
pier12a
Figura 2

pier11aSi tratta di una stella fiammeggiante, simbolo dai molteplici significati spirituali ed esoterici, già propri del pentacolo, la stella a cinque punte. Nell'aspetto generale la stella fiammeggiante rappresenta l'essere illuminato, cosciente delle leggi divine che regolano e reggono la creazione. I cinque raggi della stella finiscono con cinque cerchi, poi abbiamo cinque cerchi su ciascuna punta della stella e, infine, cinque cerchi all'interno della stella, perciò tre serie di 5 cerchi: quindi questo è il cerchio del 5.5.5.
Il 555 è il numero della Santa Vergine che, come sappiamo, è Colei che schiaccia la testa del serpente, immagine iconografica presente in moltissime rappresentazioni artistiche sacre (fig. 3).
 
Figura 3

Il concetto di forza è ben evidenziato dal pentagono interno alla stella, (fig. 4) formato dall'intersezione delle linee che formano i raggi della stella stessa, e sui cui lati troviamo la corona interna dei cinque cerchi. Perciò il simbolismo si amplifica ed indica la forza del 555. Non è un caso che l'edificio sede del comando della forza militare americana sia stato costruito a forma di pentagono. È noto che negli ambienti di potere siano ben conosciute ed usate forze occulte per il raggiungimento di scopi prefissati.
pier10aIl cerchio centrale al centro della stella e di conseguenza anche al centro del pentagono, rappresenta il divino. Perciò il pittogramma rappresenta la forza divina dell'Immacolata Concezione, il 555, che si contrappone alla forza demoniaca del 666, il numero della bestia, dell'anticristo, di cui parla l'Apostolo Giovanni nel libro dell’Apocalisse, al capitolo 13, 15 -18:15 Le fu anche concesso di animare la statua della bestia sicché quella statua perfino parlasse e potesse far mettere a morte tutti coloro che non adorassero la statua della bestia. 16 Faceva sì che tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e schiavi ricevessero un marchio sulla mano destra e sulla fronte; 17 e che nessuno potesse comprare o vendere senza avere tale marchio, cioè il nome della bestia o il numero del suo nome. 18 Qui sta la sapienza. Chi ha intelligenza calcoli il numero della bestia: essa rappresenta un nome d'uomo. E tale cifra è seicentosessantasei.” Quindi simbolicamente, questo bellissimo cerchio nel grano indica che siamo nel tempo in cui l'Immacolata Concezione schiaccerà la testa del serpente, della bestia apocalittica.
Figura 4
 
Andando ad analizzare l'immagine iconografica dell'Immacolata Concezione, Dea Madre, Spirito Santo, Creazione, che schiaccia il serpente, vediamo che è raffigurata sopra una mezza luna, altro simbolo che ritroviamo nel pittogramma e che rafforza l'interpretazione sopra esposta (fig. 5).
 
pier9a
Figura 5

Ho detto sopra che durante la stagione dei cerchi nel grano del 2014, mi sono recato in Inghilterra assieme allo stigmatizzato Giorgio Bongiovanni e che, incredibilmente, l'esperienza mistica che egli vive si intreccia con quella cosmica rappresentata dall'affascinante fenomeno dei pittogrammi. Il nesso si realizza grazie ad una figura che compare il 22 agosto 2014, ma per capire la profondità di tale evento bisogna raccontare degli antefatti importanti.
 
giorgiostigmate
Figura 6

Il 2 di settembre del 2010, Giorgio Bongiovanni, nell'anniversario della sua stigmatizzazione avvenuta a Fatima il 2 di settembre del 1989, viveva una sanguinazione molto particolare (fig. 6).
Ai quattro angoli del letto dove si era accostato per vivere lo straordinario fenomeno, si formavano delle croci fatte con gocce di sangue delle sacre ferite e, contemporaneamente, riceveva un incredibile messaggio dall'Arcangelo Michele, che si firma con il titolo cosmico di Ashtar Sheran, che significa "Capo Santo". Lo riportiamo qui integralmente:
 
DAL CIELO ALLA TERRA
2 SETTEMBRE 2010 - TEOLOGIA APPLICATA
 
NOI “ALIENI” (ESSERI DI LUCE) SIAMO TESTIMONI! LE QUATTRO CROCI DI SANGUE RAFFIGURATE NEL GIACIGLIO DOVE LO STIGMATIZZATO GIORGIO BONGIOVANNI HA SANGUINATO SONO IL SIMBOLO DEI PROFETI ENOCH, ELIA, SHILA E TABITA. LE CROCI SONO ANCHE LO SCUDO DI PROTEZIONE ENERGETICO NECESSARIO PER GLI STESSI AFFINCHÉ VENGANO TUTELATI DAGLI ATTACCHI DEL FIGLIO DI SATANA, ARIMANE. COSTUI HA GIÀ PRESO CORPO ED È PRESENTE ED OPERANTE SULLA TERRA AGLI ORDINI DI SUO PADRE SATANA-LUCIFERO. EGLI È IL VERTICE PIRAMIDALE DI UNA COMMISSIONE INTERNAZIONALE GIÀ OPERANTE DA DECENNI NEL VOSTRO MONDO CHE HA IL COMPITO DI SCHIAVIZZARE, SOTTOMETTERE E ANNIENTARE LA SPECIE UMANA. LA LORO FORZA: IL DENARO. LE LORO ARMI: LA GUERRA, LA FAME, L’INQUINAMENTO E L’INGANNO TEOLOGICO. SONO DOTATI ANCHE DI STRUMENTI MOLTO EFFICIENTI E SPIETATI (CRIMINALITÀ ORGANIZZATA). L’ANTICRISTO, IL PRINCIPE DELLE TENEBRE, INGANNERÀ MOLTI E SI PROCLAMERÀ MESSIA E SALVATORE DEL MONDO. MA LE QUATTRO CROCI DI SANGUE ENOCH, ELIA, SHILA E TABITA LO SMASCHERERANNO AFFINCHÈ L’ARCANGELO DELLA GIUSTIZIA (CRISTO-GESÙ) LO POTRÀ TRAFIGGERE E DISTRUGGERE. QUESTI DISCORSI DI TEOLOGIA APPLICATA, SOPRATTUTTO PER LE ANIME CHIAMATE, SONO CHIARI NELLA LORO INTERPRETAZIONE UMANA E SPIRITUALE. VOGLIAMO RICORDARVI, ANCORA UNA VOLTA, CHE LA NOSTRA MISSIONE SUL VOSTRO PIANETA È DI CARATTERE MESSIANICO ED HA IL COMPITO SPECIFICO DI TUTELARE TUTTE LE ANIME CHE CRISTO RACCOMANDÒ AL PADRE DOPO L’ULTIMA CENA. PACE!
ASHTAR SHERAN E I FRATELLI DELLA LUCE SALUTANO E AUGURANO LA GIUSTIZIA, LA PACE E L'AMORE AL DI SOPRA DI TUTTE LE FRONTIERE.

Pordenone (Italia)
3 settembre 2010. Ore 12:08
Tramite Giorgio Bongiovanni (Stigmatizzato)

pier7aPerciò, secondo questo comunicato, l'Anticristo è incarnato sulla Terra e governa l'economia del mondo, cioè controlla il denaro con cui porta avanti i suoi diabolici e mortali piani. Di questo già troviamo un eco nel cosiddetto “testo diplomatico del terzo segreto di Fatima” che cita: “E in quel tempo, seconda metà del secolo XX... omissis... Satana regna sui più alti posti determinando l'andamento delle cose...”. Un altro dettaglio importante che è stato rivelato a Giorgio dagli esseri cosmici, a latere del messaggio, è che Arimane ha avuto la sua iniziazione esoterica attraverso la scuola del satanista Aleister Crowley, definito “Il Mago Nero” e lui stesso amava farsi chiamare la “Grande Bestia 666” (fig. 7).                                          Figura 7
Dato il tenore di quanto afferma il comunicato di Ashtar Sheran del 2 settembre 2010, è lecito chiedersi se si tratti di un messaggio reale da prendere in seria considerazione. Siamo davvero nei tempi dell'Anticristo e quindi alla “fine dei tempi”, nella fase finale dell'Apocalisse di Giovanni? È stato profetizzato anche da altre fonti che si sarebbe incarnato? Andiamo a vedere se esistano altre indicazioni in tal senso.
Un primo importante dato lo troviamo nelle apparizioni di San Sebastian di Garabandal, in Spagna, teatro negli anni '60 di importantissime apparizioni in cui la Santa Vergine ha dato ai piccoli veggenti drammatici messaggi profetici sul futuro dell'umanità. Secondo uno di questi messaggi il 2005, anno della morte di Papa Giovanni Paolo II, è l'anno del compimento della “profezia dei tre papi” data, appunto, a San Sebastian de Garabandal il 20 dicembre 1962. Quel giorno la Madonna confidò a Conchita Gonzales tale "profezia", poi svelata il 3 giugno 1963, giorno della morte di Papa Giovanni XXIII.

Quel giorno la “rivelazione” avvenne grazie al seguente dialogo fra la veggente Conchita e la Madre:
[Conchita] «Ora restano solo tre Papi».

[Madre] «Ma come fai a saperlo?»

[Conchita] «Me l'ha detto la Madonna».
[Madre] «Allora sta per venire la fine del mondo?».
[Conchita] «La Madonna non ha parlato di "fine del mondo", ma di "FINE DEI TEMPI"».

[Madre] «E che differenza c'è?».

[Conchita] «Questo non lo so. So solo che mi ha detto che dopo questo Papa ce ne saranno altri tre, poi giungerà la "FINE DEI TEMPI"».

I tre Papi prima della "fine dei tempi" sono stati Papa Paolo VI, Papa Giovanni Paolo I e Papa Wojtyla; la FINE DEI TEMPI è un periodo predetto anche nell'Apocalisse di Giovanni, che inizia con il 111° Papa della Profezia di San Malachia, cioè Benedetto XVI, e si conclude con "Petrus romanus", 112° e ultimo Papa o, comunque, ultimo reggente del Vaticano.
Quindi secondo le rivelazioni di Garabandal e la profezia di San Malachia, e molte altre che qui sarebbe lungo citare, ci troviamo in un momento cruciale della storia umana pienamente compatibile con il momento di massimo potere e presenza fisica dell'anticristo. La sua incarnazione era già stata annunciata nel messaggio della Vergine di La Salette il 19 settembre 1846: “...Sarà durante questo tempo che nascerà l'anticristo da una religiosa ebrea, da una falsa vergine che sarà in comunicazione con il vecchio serpente, il padrone dell'impurità;... omissis... Roma perderà la fede e diventerà la sede dell'anticristo. I demoni dell'aria con l'anticristo faranno dei grandi prodigi sulla terra e nell'aria e gli uomini si pervertiranno sempre più.” e nel 1917 anche dal filosofo e spiritualista Rudolf Steiner che, addirittura, aveva previsto che sarebbe stato un uomo del mondo dell'economia e lo aveva chiamato esattamente con lo stesso nome con cui lo indica l'Arcangelo Michele e cioè Arimane, che significa “spirito demoniaco” o “spirito pier6amaledetto”. Dettagli importanti si possono trovare nel libro “Sull'incarnazione di Arimane”, tratto dalle conferenze di Rudolf Steiner su questo tema.
Figura 8
 
Cito qui una sua affermazione: “E come c'è stata l'incarnazione di Lucifero, come c'è stata un'incarnazione del Cristo, così, prima ancora che sia trascorsa anche solo una parte del III millennio dell'era postcristiana, avrà luogo in occidente una vera e propria incarnazione di Arimane, ci sarà Arimane in carne e ossa". 
Infine, nel mese di Ottobre del 2014, sempre il pontefice, rilascia una dichiarazione sconcertante che fa il paio con quanto appena detto. Per Papa Bergoglio il diavolo non è un mito, ma una persona reale. "Il principe di questo mondo".  
Spiegate queste cose, torniamo ai cerchi nel grano e alla figura del 22 agosto 2014, che possiamo vedere nella foto (fig. 8).
pier5aL'aspetto è decisamente inquietante, lo si vede meglio estrapolando il diagramma, è davvero un cerchio nel grano molto inusuale! Ma la vera sorpresa arriva quando sovrapponiamo al pittogramma uno dei simboli usati dalla “Grande Bestia 666”, Aleister Crowley, cioè l'esagramma “unicursale”, così chiamato perché si disegna senza staccare la penna dal foglio (Fig. 9).
Figura 9
Il diagramma si sovrappone perfettamente al pittogramma, che vede amplificata la sua espressione demoniaca. Perciò nei campi inglesi compare un pittogramma che si relaziona con quanto appena detto in merito all'incarnazione dell'anticristo, di Arimane.
Il quadro si completa evidenziando che questo pittogramma è comparso esattamente nello stesso luogo in cui era già comparso il cerchio nel grano del 555, cioè ad Ackling Dyke, vicino a Sixpenny Handley, nel Dorset (fig. 10).

 
 
pier4a
Figura 10
 
Quindi possiamo dare la seguente lettura: il 555 ed il 666 si trovano nello stesso campo, cioè l'Immacolata Concezione e l'antico serpente, l'anticristo, si stanno fronteggiando in questo tempo. Una volta di più segni ed esperienze differenti, lontane anche nel tempo e nello spazio concorrono a formare uno straordinario ricamo profetico ed escatologico per porre davanti alle nostre coscienze il grave momento che stiamo vivendo.
L'importanza del 555 è stata posta in evidenza anche da un altro pittogramma comparso sempre in Inghilterra, a Tetbury Lane, vicino a Charlton, nella contea dello Wiltshire, l' 8 luglio 2014 (fig. 11).
 
pier3a
Figura 11
 
In questo pittogramma il concetto di forza e di espansione è reso molto chiaramente dalla forma stessa del simbolo mostrato dal cerchio nel grano. Osservando la figura vediamo che il triangolo è anche la vista in pianta di un tetraedro, cioè la piramide a tre lati. Nella geometria platonica il tetraedro rappresenta l'elemento fuoco e quindi l'energia, perciò gli elementi grafici in esso contenuti indicano l'energia in espansione. Infatti, i piccoli triangoli che formano le tre frecce con le punte verso l'esterno, danno con chiarezza il senso di forza e direzione in espansione dal centro verso l'esterno della figura. Le tre serie di triangoli disposti a freccia, considerando il piccolo triangolo al centro, sono tre serie da cinque, quindi abbiamo di nuovo il 555. Quindi, ricordando che il cerchio come forma geometrica rappresenta il divino, abbiamo la manifestazione, l'espansione della forza divina del 555. Il significato esoterico del 555 quale simbolo dell'Immacolata Concezione lo ritroviamo ben rappresentato anche dal triangolo come figura geometrica che tra i vari significati, simboleggia l'origine di ogni evoluzione, la divinità, l'armonia.
Questo concetto è espresso anche dalla posizione centrale del piccolo triangolo, da cui dipartono le tre frecce formate sempre da triangoli, esso si trova infatti al centro del cerchio, quindi rappresenta l'origine divina di ogni cosa, l'Immacolata Concezione o Spirito Santo, appunto. Anche in questo cerchio nel grano vediamo quanto i concetti raffigurati tornino a ripetersi, rafforzandosi e confermandosi a vicenda, attraverso i vari aspetti grafici e simbolici presentati dal pittogramma.
Tornando ancora alla sinergia tra l'esperienza di Giorgio Bongiovanni e i cerchi nel grano, desidero ricordare un messaggio che lo stigmatizzato ricevette nel 2010, in relazione alla comparsa in Inghilterra di due pittogrammi (fig. 12a) che sovrapposti in modo particolare, formavano il volto di Cristo, esattamente quello che la NASA ricavò dalla Sindone negli anni '70 (fig. 12b).
pier2a
Figura 12
 
A seguito della comparsa di questo straordinario segno, appunto,  Giorgio Bongiovanni ricevette un messaggio dagli esseri di luce in cui, tra le altre cose, affermavano che:
    “... SOLO VOGLIAMO RICORDARVI CHE IL DISCORSO ED IL MESSAGGIO CHE IN TUTTI QUESTI ANNI ABBIAMO LANCIATO ANCHE ATTRAVERSO IL “FENOMENO” DEI PITTOGRAMMI SUBISCE PER EVOLUZIONE NATURALE UN PASSAGGIO DA IMMAGINE COSMICO-SCIENTIFICA A IMMAGINE MISTICO-SPIRITUALE, CIÒ PER PORRE IN EVIDENZA ALLE VOSTRE COSCIENZE CHE QUESTO È IL TEMPO CHE ANNUNCIA LA VENUTA DI CRISTO SULLA TERRA (Matteo cap. 24-30, Marco 13-26, Luca 12-40, Apocalisse di Giovanni 1-7 ED ALTRI) E QUINDI IL TRIONFO DELLA SCIENZA DELLO SPIRITO SULLA SCIENZA SENZA COSCIENZA...”.
 
pier1a
Figura 12b

Credo che i significati mistici e spirituali dei cerchi nel grano del 2014 presi in esame, dimostrino chiaramente che quanto annunciato nel messaggio si sta pienamente realizzando, confermando, se ancora ce ne fosse bisogno, l'incredibile relazione tra segni cosmici e divini che sinergicamente stanno annunciando che siamo nel tempo più importante della storia dell'umanità, il tempo in cui, dopo una necessaria selezione e purificazione, anche sulla Terra si stabiliranno Giustizia, Pace, Amore.
P. G. Caria
19 marzo 2015

Messaggi allegati:
- Segni chiamano Segni. Attività di Giorgio Bongiovanni e Jaime Maussan nei cerchi del grano in Inghilterra (prima e seconda parte)
http://www.giorgiobongiovanni.it/messaggi-2014/5650-segni-chiamano-segni-cronaca-delle-attivita-di-giorgio-bongiovanni-e-jaime-maussan-nei-cerchi-del-grano-in-inghilterra-prima-parte.html
 

 

SPAZIO4

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

ban antimafia

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1 ricagni1
Nuova copertina libro Debora1 books11

libroicontattiuniti139