Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски
026aDAL CIELO ALLA TERRA
 
RESISTERE ALL’ANTICRISTO E ANNUNCIARE LA SECONDA VENUTA  DI GESÙ CON POTENZA E GLORIA.
QUESTA È LA MISSIONE DEI FIGLI DI DIO INCARNATI NEL MONDO PER VOLERE DELL’ALTISSIMO ADONAY.
LA RESISTENZA ALLA FORZA ANTICRISTICA GENERA IL RISVEGLIO DELLE ANIME ADDORMENTATE DAI VALORI ILLUSORI DELLA MATERIA,  GENERA ANCHE I MARTIRI DELLA GIUSTIZIA, FIGLI DEL CRISTO CHE SACRIFICANO LA LORO VITA PER IL BENE COMUNE E, SOPRATTUTTO, PER RAFFORZARE LA FEDE DEI CHIAMATI E DEGLI ELETTI SULLA TERRA.
NON C’È SALVEZZA SENZA IL CRISTO REDENTORE, SENZA CIOÈ, SIA CHIARO, I VALORI UNIVERSALI CHE INCARNANO EGLI  E TUTTI I MESSAGGERI DI DIO VENUTI SULLA TERRA IN TUTTE LE EPOCHE.
NOI, “ALIENI”, COME VOI CI DEFINITE, SIAMO SULLA TERRA, SIAMO GLI ANGELI DI SEMPRE, LA POTENZA DI CRISTO. IL PADRE, LA SANTISSIMA MADRE E GLI ARCANGELI SOLARI DEL COSMO  SONO LA SUA GLORIA. IL CRISTO È IL RE DELL’UNIVERSO, QUINDI, NOSTRO E VOSTRO MONARCA.
ABBIATE FEDE!
LA RESISTENZA NON DURERÀ MOLTO PERCHÉ IL TEMPO È VENUTO, IL RISVEGLIO E QUINDI IL RAVVEDIMENTO DEGLI SPIRITI UMANI HA QUASI RAGGIUNTO IL NUMERO CHE IL CREATORE HA  PROGRAMMATO  SIN DALLA NOTTE DEI TEMPI.
QUESTO NUMERO SI UNIRÀ A QUELLO DEGLI ELETTI DA DIO CHE GIOVANNI L'APOSTOLO HA DESCRITTO NEL SUO LIBRO APOCALISSE.
ABBIATE FEDE! COLUI CHE DISSE “NON VI LASCERÒ ORFANI” È GIA IN MEZZO A VOI ED È IL VOSTRO CONSOLATORE.
PACE!

DAL CIELO ALLA TERRA
 
San Giovanni di Polcenigo – PN (Italia)
30 Novembre 2014. Ore 17:27
G. B.

 29 NOVEMBRE 2014 - CONVEGNO GRUPPO UFOLOGICO DEL VENETO.
 
A FONTANIVA al Teatro Palladio si è svolta la 24° edizione del Convegno organizzato dal carissimo Ferronato Silvano, storico sindacalista del Triveneto, presidente del Gruppo Ufologico del Veneto.
Esistono altri mondi sulla Terra in dimensioni parallele?
Gli Ufo, oggetti volanti non identificati, avvistati nei nostri cieli, che significato e scopo hanno? Per rispondere a queste e a tante altre domande il buon Ferronato organizza da tempo incontri pubblici e dibattiti.
 
Dopo gli interventi basati sulle esperienze personali di Luciano Gasparini e di Marina Tonini c'è stato lo spazio dedicato alla presentazione della mision della onlus Funima International.  Andrea Lovo, volontario dell'organizzazione da poco più di un anno insieme a sua moglie Chiara impattano le coscienze dei presenti con le immagini del book fotografico Gran Via e il tragico vissuto dei minori che frequentano il centro di accoglienza Hijos del Sol ad Asuncion in Paraguay dove rispetto per la vita e diritti umani sono solo mere citazioni. http://www.granviabook.com/
 
Il ricercatore Pier Giorgio Caria introduce subito il tema dell'ufologia in maniera razionale e obiettiva. Di solito si suol dire: "credi agli UFO?" Ma nel processo di ricerca e comprensione il credo non può essere applicato perchè rappresenta un ostacolo ai processi della comprensione. Ragion per cui per raggiungere una conoscenza della realtà oggettiva, affidabile, verificabile e condivisibile bisogna procedere con metodo scientifico che non può più essere separatista come risulta dalla nostra storia.
 
Prassi del ricercatore Caria è spendere il primo quarto d'ora del suo intervento per "demolire" le presunte certezze che ciascun essere umano costruisce con gli anni su informazioni manipolate a tutto campo, impostate sul principio del consumo e del controllo delle masse, per quanto concerne lo scibile, l'economia e la gestione delle risorse del nostro pianeta. Solo la conoscenza vera può eliminare la paura che attanaglia e immobilizza oggi intere generazioni.
Sia come ricercatore che come testimone diretto Pier introduce la figura di Giorgio Bongiovanni e le nuove straordinarie rivelazioni del segreto di Fatima.
E' stata la Beata Vergine ad apparire a Giorgio per dirgli di recarsi a Fatima nei giorni dell'anniversario della stigmatizzazione avvenuta il 2 settembre del 1989. Nello stesso giorno di quest'anno incredibilmente Giorgio intervista in esclusiva mondiale suor Sofia, autrice del libro  "Um caminho sob o olhar de Maria" Editoriale Carmelo. http://www.giorgiobongiovanni.it/messaggi-2014/5678-la-verita-sul-terzo-segreto-di-fatima-nuove-impressionanti-rivelazioni.html
L'intervento si chiude con la profonda e toccante esperienza di Giorgio avvenuta a Fatima, con le immagini della sanguinazione e la formazione della croce sulla fronte (3 settembre 2014).
 
Bongiovanni viene accolto da Silvano Ferronato e dal pubblico presente molto calorosamente. Parla della sua straordinaria esperienza di vita e di stigmatizzato senza la pretesa di sapere il perchè sia stato scelto proprio lui per questa missione. Contano i fatti. Il Vangelo non è teoria e solo preghiera, il Vangelo è azione.
"Io amo più il Dio della giustizia che il Dio della misericordia... 2000 anni fa tutti ci aspettavamo un Dio che con la spada mostra la Sua autorità, invece ci troviamo un Dio che perdona, che si fa ammazzare, che mostra l'amore. Non c'è cosa più grande che dare la vita per i tuoi amici dice Gesù... è questo il Cristo che servo io ed io sono qua perchè annuncio ed attendo la Sua venuta. Lui è destinato a cambiare il marcio del mondo che vi ha mostrato Pier. Lui ritornerà personalmente, con potenza e gloria col suo corpo resuscitato 2000 anni fa”.
E aggiunge: "Senza Cristo per me sarebbe tutto assurdo, non ci sarebbe niente, solo la fine del mondo.
Noi uomini possiamo solo resistere all'anticristo, resistere alla situazione attuale, come i partigiani durante la seconda guerra mondiale. Il prossimo futuro ci prospetta una grande guerra, ...così come Papa Francesco ha detto sarà la terza guerra mondiale e questa volta l'arma nucleare verrà utilizzata. Dobbiamo appoggiare i giusti e tutti i Cristiani hanno l'obbligo di annunciare il ritorno di Cristo, nostro liberatore e nostro Maestro.
Dobbiamo noi essere la sua avanguardia”.
 
Ancora una volta un uomo segnato da Cristo ha dato testimonianza della sua opera, del suo impegno instancabile per annunciare il ritorno imminente di Cristo:
"Non sono il Cristo e non posso giudicare nessuno, ma sono il Suo annunciatore e annuncio il Suo prossimo ritorno con potenza e gloria, nel quale giudicherà tutta l'umanità secondo le opere, non secondo il credo".
Risulta essere questo uno - forse il più grande degli insegnamenti di Cristo, in quanto mette tutti gli uomini sullo stesso piano e li giudica con l'unico metro comune a tutti: le azioni a favore della vita".
 
Mara Testasecca
30 Novembre 2014

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

ban antimafia

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1 ricagni1
Nuova copertina libro Debora1 books11

libroicontattiuniti139