Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски

Setun Shenar200

DAL CIELO ALLA TERRA

LA NOSTRA CARA SORELLA FRANCESCA HA SCRITTO QUANTO HA UDITO IN UN GIORNO NEL QUALE NOI ESSERI DI LUCE, TRAMITE UN NOSTRO FRATELLO IN MISSIONE SULLA TERRA, ABBIAMO ESPRESSO E TRASMESSO: L'ANTICA CONOSCENZA CHE VIENE PRATICATA E CONTEMPLATA SUI NOSTRI PIANETI. GRAZIE INFINITE FRANCESCA CARA.

CON AMORE UNIVERSALE SETUN SHENAR E I FRATELLI TI ABBRACCIANO IN CRISTO.

Sant’Elpidio a Mare (Italia)
27 giugno 2018. Ore 21:45
G. B.

SIATE AD IMMAGINE E SOMIGLIANZA DEL SOLE
Di Francesca Panfili

Un vecchio saggio venuto da lontano ci ha detto:

"Siate ad immagine e somiglianza del sole, identificatevi in Lui, assorbite la sua saggezza, nutrite del suo calore chiunque incontrate sul vostro cammino. Vivete la vostra vita nella saggezza e nella pratica delle Leggi, ricercando la sapienza di chi abita il Sole. Identificatevi in Lui sul far della sera ma anche in ogni respiro del mattino e del giorno che vi approssimate a vivere".

Nel non tempo l'antico vegliardo circondato da anime assetate di ricevere il suo Verbo in un’umile dimora, mentre il Sole iniziava la sua discesa, ha detto anche: "Acquisite coscienza di non avere più identità. Non perdetevi nel vostro ego, nella vostra esclusività e nel possesso. Curate legittimamente la vostra responsabilità individuale per la prosecuzione della vita e le responsabilità derivanti dall'applicazione della legge spirituale ma non coltivate i sentimenti delle basse frequenze legate alla seconda e alla terza dimensione: possesso, odio, invidia, gelosia, giudizio, vittimismo, autodistruzione, altrimenti impedirete a voi stessi di evolvere verso la quarta dimensione e trascorrerete un esistere finalizzato solo alla sopravvivenza animale per il mantenimento della specie.

Avvicinatevi allo spirito solare, all'identità e ai sentimenti cosmici per dimorare nella sapienza del cielo e portarla sulla terra, per viaggiare un giorno nel cosmo ed espandere la vostra coscienza nell'eternità.

Abbandonate il possesso anche nella pratica del sentimento.

Sconfiggete il mondo attraverso la conoscenza delle dinamiche dello spirito per governare la realtà e le pulsioni dell'animo e del corpo.

Per entrare nel regno di Dio e realizzarlo in voi in ogni istante della vita, acquisite la coscienza che la legge dell'esistenza si basa sulla Gnosi che è la filosofia del Vero, quella che determina con le sue leggi il tempo in cui maturano le messi, in cui sbocciano i fiori e volano le aquile. È la Conoscenza che coordina il tempo in cui le idee creative si propagano e le onde del mare toccano di nuovo la riva mescolandosi alla sabbia calda composta di cristalli.

È il simbolo che guida la creazione e il suo studio è la sacra arte che vi mostra il segreto della vita. La geometria delle forme solidifica l'atomo creativo che unisce ogni vostra cellula al soffio vitale del Poimandres creatore di forma e sostanza.

Gioite vedendo l'abbraccio del Maestro al discepolo perché quello è l'abbraccio di Dio che decide di ricolmare di amore quell'anima che necessita di infinito, riempiendo di vastità anche le vostre essenze.

Abbandonate la gelosia, il protagonismo e l'invidia altrimenti finirete per nascondere dietro i vostri sorrisi, un ingannevole amore animale legato alla conquista e alla lotta di un territorio che non esiste nella mente sconfinata del vostro Creatore.

Io vi dico perdetevi in Dio! Identificatevi nel sole, perché in Lui risiedono i valori che vi rendono vivi!

Rinnegate voi stessi, identificatevi in Cristo. E più vi identificherete in Lui e più diventerete Lui.

Nel passato sono stato tutto e niente perché io esisto solo nell'intelligenza onnicreante.

Vivo nella gioia di vivere il Cristo, consapevole di essere il tutto senza identificarmi in me stesso, convergendo così nel valore universale ed incarnandolo.

Acquisite la coscienza del Tutto ed identificatevi nel Sole perché in Lui risiedono le cause del vostro esistere, della vostra essenza e del vostro spirito. In Lui sono i valori e gli insegnamenti da servire.

Iniziate a dire NOI, a sentirvi uniti con i vostri fratelli del Cielo e della Terra. Iniziate a sentirvi una collettività, una comunità evoluta di anime che manifestano i valori cosmici.

Dite 'Chi siamo noi?' anziché dire 'Chi sono Io' e così non vi perderete nel mondo dei sensi ma un giorno diverrete pura essenza.

Sono Cristo, sono il Battista, sono un giusto che ha dato la vita per la verità, sono un riformatore, sono un bambino che soffre, sono un libero pensatore, sono gli occhi di una giovane ragazza che diviene donna, sono Giorgio, sono tutti gli esseri del Cielo ma non appartengo a niente, né ho niente perché mi perdo nel Tutto e nell'essenza.

Ma sono anche un'identità individuale. Sono fiero del mio 'Io sono' ma rinnego il mio ego, i miei limiti e le mie debolezze ed abbraccio un ideale superiore in cui mi perdo e mi identifico per perdermi in un afflato universale e collettivo che unisce il mio Io superiore all'intelligenza universale e mi fa dire Noi. Un senso comunitario che permea il mio essere e mi fa diventare uno strumento dei valori che guidano l'universo.

Amplificate così la vostra coscienza limitata per espandervi e passare da un punto su una retta ad un punto su un volume ed amplificare le vostre percezioni e le vostre menti nutrendo i vostri spiriti. Coltivate la multidimensionalità e dominate la tridimensionalità, praticando ampli movimenti di ascesa e verticalità verso l'Uno.

Praticando le Leggi dello spirito che regolano il battito dei cuori dei pianeti, acquisirete la gioia della compenetrazione e lo spirito di Dio permeerà il vostro essere e vi ridesterà come la rugiada del mattino che sveglia i fili di erba e invita i fiori a sbocciare vigorosi.

Espandete la vostra coscienza ed identificatevi nel sole. Donate calore e amore ad ogni essere e coltivate nei vostri esseri le idee solari che si manifestano nella mente degli Elohim. Collegatevi a loro ed osservate il modo in cui l'atto creativo si esplica nella realtà.

Abbiate il coraggio di manifestare al mondo chi siete e il valore che incarnate per farvi strumenti di Dio e portare la Sua luce e la Sua giustizia nel mondo.

Io vi parlo dell'eternità. Non vi parlo della morte perché dall'eternità provengo e li farò ritorno dopo aver sperimentato la coscienza della vita ed essermi perso nella mente di Dio.

Praticate l'amore creativo in ogni ambito della vostra vita. Manifestate le idee e i valori creando un'innovazione che riforma le esistenze e che proviene dal bene e ad esso porta.

Dite 'Signore sia fatta la Tua volontà' senza remore né paure perché dentro di voi è chiaro che la volontà di Dio è la via certa per l'evoluzione delle vostre anime.

Quando vivrete le tenebre appellatevi a tutti gli insegni che lo spirito di Verità vi ha elargito nel tempo della grazia, coltivando la vostra unione e la fede nel Padre ed attendendo il Ritorno di Colui che non vi ha lasciati orfani.

Superate le vostre paure perché Cristo ci ha donato la certezza delle Leggi e la vita eterna.

La nostra causa di vita sia prioritaria sui nostri sentimenti di paura e di angoscia che pur appartengono all'umana natura che stiamo vivendo e sono stati sperimentati da Cristo stesso nella sua notte buia dell'anima.

Quando provate paura mettetevi alla prova compiendo un'azione più forte della paura stessa per vincere l'angoscia e dimostrare a voi stessi che lo spirito è eterno e le emozioni governabili.

Rendetevi disponibili a servire Cristo e la Sua causa. Fatelo con amore e coscienza, coraggio e consapevolezza che state servendo la Creazione. Abbandonate le catene del mondo.

Siate ad imitazione di Colui che vi ama e che non sempre contemplate nei vostri cuori. RitrovateLo negli occhi di un bambino ed amateLo nell'abbraccio di ogni fratello.

Resistete al mondo perché la liberazione dei vostri spiriti è vicina ed è già qui se servirete il Padre e praticherete in piena coscienza le Leggi che Suo figlio vi ha Donato con il Suo amore e la Sua vita.

Contemplate Cristo nel sole ed armonizzate tutto il vostro essere con l'idea creativa dei geni solari che espletano la volontà del Padre Adonay in ogni palpito della creazione".

Così ci ha parlato un amico dell'uomo ridestandoci ancora una volta dal sonno della materia.

Che il Santo Spirito illumini le nostre coscienze.

Che ognuno di noi possa studiare, approfondire, conoscere, praticare e sperimentare la Verità del tempo di tutti i tempi che alberga nei templi dei messaggeri che Dio Padre per grazia ci ha mandato.

Nonostante le nostre umane debolezze, impegniamoci a trascendere il mondo per coltivare in noi l'unica ragione dell'esistere: Cristo, la Verità Cosmica e la coscienza della nostra evoluzione prioritaria per divenire ad immagine e somiglianza del Sole ed identificarci nel fuoco solare che esorcizza le nostre debolezze.

Padre rendici degni di accogliere lo Spirito superiore che ci hai riservato per compiere in noi la Tua volontà.

Realizziamo la nostra liberazione con la forza della Gnosi. Il tempo è venuto! Destiamoci! Siamo figli del sole!

Grazie Padre

Insegnamenti ricevuti nel giorno del solstizio d'estate

Gubbio, 27 giugno 2018

Francesca

Ps. Vorrei allegare il seguente messaggio di Giorgio Bongiovanni:

DAL CIELO ALLA TERRA

DATE SENZA NULLA CHIEDERE AD IMITAZIONE DEL SOLE

COSÌ COME SI DONA IL SOLE, VIVIFICANDO OGNI COSA MANIFESTATA DAL SUO AMORE, SIATE VOI, FIGLI DELLA SUA VITALITÀ E SERVI DEL SUO SACRIFICIO.
SIATE GENEROSI COME LA SUA LUCE CHE SPRIGIONA MIRIADI DI ATOMI CREANTI FINO A SPEGNERSI QUANDO L’ULTIMA STILLA ENERGETICA DEL SUO MACROESSERE SARÀ STATA BRUCIATA NEL DONO DELLA VITA.
IMITATE IL SOLE CHE OGNI GIORNO SORGE SUI BUONI E SUI CATTIVI, SUI GIUSTI E SUGLI INGIUSTI, PER DARE SENZA CONDIZIONI IL SUO INFINITO POTERE D’AMORE A TUTTE LE CREATURE PER POI RICOMINCIARE IN UNA NUOVA ALBA NELL’ETERNO FLUIRE DI OGNI COSA DESTINATA ALL’AMORE CHE SUBLIMA L’AMORE.
SÌ, SI SPEGNERÀ IL SOLE QUANDO IL SUO DIVINO DONARSI AVRÀ ESAURITO LA SUA PARABOLA CREATIVA AL SERVIZIO DELL’INTELLIGENZA-SPIRITO ONNICREANTE E MUTERÀ LA SUA DIMENSIONALITÀ MANIFESTATIVA PER RITORNARE A SERVIRE L’IDEA CHE È LA GENIALITÀ DA CUI SCATURIRANNO NUOVE FORME E NUOVE OPERE DEIFICANTI.
DATE SENZA NULLA CHIEDERE E NON ASPETTATEVI RICOMPENSA CHE NON SIA QUELLA DI ESSERE SANTIFICATI NEL PERPETUARE IL SERVIZIO ALL’OPERA CREATIVA FRUTTIFICATA DALL’INTELLIGENZA-SPIRITO CHE VI È STATA ELARGITA, QUALE GRAZIA INASPETTATA, DAGLI ELHOIM, GENI CREANTI DEL SOLE.

DAL CIELO ALLA TERRA
DAL VERBO CRISTICO

Porto Sant'Elpidio (Italia)
13 Agosto 1990. Ore 13:55
G.B.

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

ban antimafia

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1 ricagni1
Nuova copertina libro Debora1 books11

libroicontattiuniti139