Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски
antonio-urzi100
 
“Cristo al di sopra di tutto e per sempre. Al di sopra di Lui non c’è niente”
Di Inés Lépori

Venerdì 6 luglio 2012, il contattato italiano Antonio Urzi, residente nella città di Milano (Italia), è stato intervistato all’interno del programma di radio Tierra Viva, che trasmette attraverso FM AZ, 92.7 da Rosario, Provincia di Santa Fe, Argentina.

L’ampia esperienza del sig. Urzi, dopo anni di contatto con la realtà extraterrestre, si è arricchita ulteriormente in seguito all’immagine eccezionale, da lui filmata, di una nuvola a forma di croce. Fatto avvenuto lo scorso 30 giugno, pochi giorni dopo la ripresa video di astronavi di luce nei cieli di Milano. La spettacolare esperienza ha motivato i seguenti messaggi dello stigmatizzato Giorgio Bongiovanni:

Ho scritto il 2 luglio 2012.
Una nuvola a forma di croce filmata da Antonio Urzi. Per noi ha un significato sublime. Per noi, che amiamo e serviamo Cristo. I fratelli della Luce, gli Angeli di ieri, gli Extraterrestri di oggi e la natura (le nuvole) vogliono consolarci e confermare che loro sono i servi di Cristo e noi i servi dei servi di Cristo.

In fede
G. B.

Palermo (Italia)
2 luglio 2012

P. S.: VISIONE DI ANTONIO URZI

Mi hanno mostrato una tempesta con fulmini e pezzi di ghiaccio cadere dal cielo di notte.
Un grande nubifragio con danni.
Una città con palazzi alti. Qua in Italia.
Dopo questa visione, Esseri di Luce mi hanno ricordato con una certa determinazione e serietà nell'espressione, quanto è importante seguire Giorgio Bongiovanni e mi hanno detto di annunciarlo.

30/06/2012

Ho scritto il 6 luglio 2012:

Ancora immagini di astronavi di luce filmate da Antonio Urzi, come già ho detto e scritto, gli extraterrestri stanno preparando un grande contatto che precederà o sarà contemporaneo alla Seconda Venuta di Cristo sulla terra.
Il mio compito e quello di altri come me è quello di annunciarlo.

In fede
Giorgio Bongiovanni

Sant’Elpidio a Mare (Italia)
6 luglio 2012

Entrambi i messaggi sono stati letti come introduzione all’intervista ed hanno motivato le prime domande dei conduttori del programma:

Il momento attuale
In questo momento sarà sempre più intensa la presenza attiva ed operante dei nostri fratelli extraterrestri. Come ha ben detto Giorgio Bongiovanni, gli Esseri di Luce stanno preparando un grande contatto a livello planetario e la sua missione è annunciarlo.

Astronavi di Luce
Le ultime astronavi che ho filmato vengono da dimensioni molto evolute, a giudicare dalla tipologia delle stesse sono mezzi in cui viaggiano gli esseri di luce. Credo che questi esseri non abbiano bisogno di astronavi per viaggiare nell’universo, ma questa forma di presentarsi ci facilita la comprensione. In terza e quarta dimensione sono necessari mezzi di trasporto per spostarsi, ma gli esseri di luce della quinta non ne hanno più bisogno, perché sono di natura divina e possono manifestarsi con o senza astronavi. Appartengono ad un livello evolutivo molto elevato, sia dal punto di vista tecnologico che spirituale.

Cristo formato dalle nuvole
Il Cristo formato dalle nuvole è un evento raro, che mi ha sorpreso. Forse si tratta di una conferma dell’importante affinità che esiste tra Cristo e le astronavi extraterrestri, affinché una volta per tutte lo comprendiamo e lo accettiamo. È molto importante la relazione tra astronavi ed immagine del Signore nelle nuvole, ciò che ci vogliono dire questi esseri è che loro sono al servizio del Cristo, lo riconoscono come re dell’universo e tutti sono ai Suoi ordini.

Motivo della presenza ET
Il motivo della presenza, sempre intensa, di questa intelligenza superiore è che tutti sono parte della milizia celeste di Cristo. La visita extraterrestre nel nostro pianeta non è nuova, ha una lunga storia. Questi sono gli stessi esseri che accompagnarono il Maestro Gesù duemila anni fa, sono gli angeli di ieri, extraterrestri oggi.

Perché vengono questi esseri?
Gli esseri extraterrestri, angeli, milizia di Cristo o come vogliamo chiamarli, hanno sempre desiderato l’evoluzione dell’umanità, il risveglio della coscienza dell’uomo.

La chiave dell’evoluzione
Loro sono la chiave dell’evoluzione di tutta l’umanità. Questa missione ha migliaia di anni ed un unico obiettivo: suscitare una crisi spirituale nell’uomo per aiutarlo a crescere.

L’importanza di Giorgio Bongiovanni
Pochi giorni fa si sono manifestati a me tre esseri di luce, mi hanno parlato e fatto vedere una catastrofe che succederà in Italia. Ho esperienze di questo tipo da tanto tempo. Dopo la visione mi hanno ricordato l’importanza di seguire Giorgio Bongiovanni. È la seconda volta che mi parlano di Giorgio. Potete immaginare l’emozione interiore provata nell’ascoltare esseri così elevati, che mi parlavano di colui, che considero mio maestro fin da quando l’ho incontrato. Mi sono reso conto di quanto sia importante questo essere per l’umanità; è una verità importantissima per tutti gli uomini.

I cambiamenti planetari
Molto presto avverranno dei cambiamenti importanti nel pianeta. Ci saranno diversi eventi, catastrofi naturali, un incremento delle manifestazioni di queste astronavi, soprattutto sulle città più grandi del pianeta. Gli esseri che ci visitano annunciano la prossima venuta del Maestro, che si manifesterà al mondo molto presto. Ciò che affermo non è una pazzia, non è un concetto puramente religioso, come quando si parla di Cristo che dimora nel cuore dell’uomo. Non è così: mi riferisco al compiersi di un piano divino, un piano che ha accompagnato da sempre l’evoluzione dell’uomo e che tutti vedremo molto presto.

La vita di un contattato
La mia esperienza è iniziata da bambino, poi si è interrotta per ricominciare nel 1995. Domani compirò 39 anni.
Ho visto delle astronavi fin da piccolo, ma nel mondo della mia infanzia non si parlava di esseri extraterrestri, né di astronavi di alcun tipo. Ormai adulto, ho incontrato Simona, che oggi è mia moglie, la quale a sua volta viveva questo tipo di esperienze. Per me tutto questo è stato straordinario. Nel 2003 le manifestazioni sono aumentate ed ho iniziato a filmare astronavi. In quegli anni: 2004, 2005 e 2006 ho ripreso molte astronavi di metallo, successivamente la frequenza di questi filmati è diminuita. Nel 2005 è nata l’idea di mettermi in contatto con Giorgio Bongiovanni e grazie ad un amico sono riuscito ad arrivare a lui. L’ho incontrato nel 2006 e Giorgio mi cambia la vita.

La vita dopo l’incontro con Giorgio
A partire da allora, è iniziato un viaggio incredibile, un cammino pieno di emozioni, di crescita interiore dello spirito. Ho iniziato ad apprezzare le cose, le persone nella loro essenza, per quello che veramente sono. Se incontro qualcuno non è importante  se è biondo, alto, bello o brutto; ora mi interessa la sua interiorità, la sua anima, il suo spirito.

La finalità del contatto
Gli esseri delle astronavi che filmo viaggiano nell’universo, essi possono essere di   tipologie molto diverse fra loro. Tuttavia, ciò che mi interessa è il messaggio di cui sono portatori. Ci sono cose spettacolari nel mondo in cui vivono, ma quello che deve importarci è il messaggio che ci lasciano. La finalità del contatto è proprio il messaggio, non vengono qui per fare spettacolo, questo fa parte soltanto della pazzia umana.

Il cinema e le serie televisive
Tutte le cose negative sugli esseri extraterrestri che sono trasmesse dal cinema o dalle serie televisive, fanno parte di un piano diabolico. Il demonio, l’anticristo, il male, sanno della prossima manifestazione di Cristo e dell’impatto che questo evento sublime avrà su tutto il pianeta. Sono a conoscenza inoltre, che la realtà extraterrestre è la soluzione a tutti i nostri problemi. Allora, il governo mondiale in mano all’anticristo vuole impedire che l’umanità si liberi dalla schiavitù in cui adesso vive.

Gli esseri negativi
Gli esseri negativi esistono, sono come noi, però non viaggiano in astronavi. Essi  sono di questo mondo, appartengono ad una dimensione parallela, molto vicina alla nostra. La Bibbia ci parla di loro e comunemente li chiamiamo demoni.

Come capire la differenza tra esseri negativi e positivi
Non è molto difficile capire la differenza tra esseri positivi e negativi. Quelli positivi ci parlano di pace, di giustizia e amore. Lasciano segni della loro presenza dappertutto, in Cielo e in Terra, trasmettono un messaggio che dobbiamo decifrare e comprendere. Un esempio molto chiaro sono i cerchi o i disegni nei campi di grano, la manifestazione di astronavi, le immagini che sanguinano e molti altri ancora. Coloro che parlano di extraterrestri negativi sono persone negative e si riferiscono  sempre ai segni nel corpo. Quella è l’unica prova che mostrano del contatto. Ciò conferma che sono due cose molto diverse e facili da distinguere.

Giorgio Bongiovanni
Giorgio è un essere meraviglioso. Ho l’onore di conoscerlo e di essere al suo fianco nell’Opera che svolge. Ogni giorno che passa imparo da lui, mi rendo conto della sua reale dimensione e della sua importanza nel piano divino. Sono cosciente di non poter parlare di molte cose che sento dentro. Il mio spirito non è di questo mondo, ho un corpo e sono in questa dimensione, ma sono cosciente di quello che sono.

Riflessione finale: Cristo al di sopra di tutto e per sempre. Al di sopra di Lui non c’è niente.
Non so cosa succederà prima che l’anno finisca, ma sono consapevole che accadranno cose importanti. La causa di tutto ciò che sta accadendo è l’uomo. Il tempo è venuto e le profezie dell’apocalisse si adempiranno una ad una, perché questo è il tempo. Il messaggio che posso dare a tutti, in special modo ai giovani che sono immersi nella materia è: Cristo al di sopra di tutto e per sempre. Al di sopra di Lui non c’è niente.

Per Tierra Viva
Inés Lépori (Redazione)
Rosario, Argentina
7 luglio 2012

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1books11
  libroicontattiuniti139copertina italiano140