Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски
dvd_virgen_01SOGNANDO UN MONDO MIGLIORE
All'insegna di questa idea, domenica 28 novembre, ci prepariamo per un nuovo appuntamento con il popolo di Salta. Il sabato, dopo una giornata di caldo soffocante, che ha toccato i 35 gradi, sono sorte alcune complicazioni dell'ultimo momento con l'audio e il proiettore. Cercavo di non disperarmi per la situazione, ma avevo l'ansia che arrivasse il giorno successivo senza che le cose fossero organizzate e pronte in tempo. La prendiamo come un'altra prova, il Cielo permette che certe energie complichino i programmi già fatti, ma verso la mezzanotte siamo riusciti a risolvere il problema...
La domenica si presentava piovosa, seppur non intensa, tutto il giorno si sono avute temperature molto basse. Sembrava un giorno autunnale e non estivo. Un'ulteriore evidenza dello squilibrio di cui sta soffrendo l'ambiente e noi direttamente ne subiamo le conseguenze (causa ed effetto).

L'appuntamento era alle ore 20:00 nel Palazzetto dello Sport, a sud della città, dove si è svolto  l'incontro precedente. Anche in questa occasione le persone sono arrivate presto, nonostante la pioggia persistente, come se il Cielo volesse mettere alla prova la loro forza di volontà ed essere presenti all'incontro, malgrado la pioggia ed il freddo. Difatti, alcuni desistono, fratelli che non capiscono l'importanza di conoscere ciò che la nostra Madre ci chiede e che senza sacrificio non c'è salvezza. Mi dispiace, perché so bene che se ci fosse stata una festa o una partita di calcio, le inclemenze del tempo non sarebbero state un impedimento. Questa è una certezza per me. Ecco il motivo di questi incontri: cambiare la coscienza delle persone, se tutto fosse a posto, faremmo altre cose...

Si comincia alle 20:30. Dopo aver risolto i problemi tecnici con il proiettore, ci siamo scusati con il pubblico, circa 170 persone, che attendeva dalle 19:30. Ringraziamo tutti di aver risposto alla chiamata del Cielo, per ricevere il messaggio della nostra Madre. “So che molti di voi mi conoscono e per chi non mi conosce mi presento: sono Ramòn Gòmez e vivo da dieci anni a Santa Rosa di Tastil, una località che dista 100 km da Salta, dove aiutiamo i bambini che abitano nella cordigliera, attraverso la Fondazione “Los Niños del Mañana”, con la quale collaboro sin dalla sua creazione.
Alle persone che mi conoscono voglio dire che mi piacerebbe che oggi fossero qui per il messaggio e non per me. So quanto sia importante il messaggio e non la persona, tutti siamo chiamati ad essere messaggeri, a servire Cristo.
Quando aiutiamo ed assistiamo il fratello che soffre, dobbiamo sentire la sua sofferenza. Ancora di più chi si ritiene cristiano, seguace di Cristo, deve mettere in pratica gli insegnamenti che ci ha lasciato Gesù con il Suo esempio, aiutare i deboli, chi non conta niente nella società ... e vorrei, prima di proseguire, che ci rivolgessimo a Dio, recitando la preghiera che ritengo più importante per l'essere umano: il Padre Nostro; l'unica che Gesù ci ha insegnato. Ogni cosa che Lui ha lasciato in questo mondo aveva un motivo, ogni parola, ogni messaggio aveva un obiettivo.  Ci ha lasciato UNA preghiera anche se, essendo chi era, avrebbe potuto lasciarci centinaia di preghiere. Ha dato migliaia di insegnamenti, ma una sola preghiera. Dobbiamo approfondire il significato della stessa e una volta che l'abbiamo trovato metterlo in pratica. L'atmosfera è armoniosa, il silenzio è armonioso. Preghiamo e dopo spiegherò il contenuto del video (I Messaggi Segreti della Madonna). Prestate attenzione ai messaggi della Madonna, dobbiamo sapere ciò che la nostra Madre ci dice da tanto tempo e che ancora l'uomo non vuole ascoltare, al contrario siamo in un momento critico per l'umanità, che non trova posto per i valori spirituali, questo la nostra Madre lo sa …
Quante persone possiamo aiutare ma non lo facciamo, quanti di noi girano lo sguardo per non vedere un fratello che soffre, vi assicuro che questo fa soffrire la nostra Madre, perché la Vergine vede il nostro cuore e conosce gli interessi dei governanti, ne legge i cuori e i loro pensieri. Vi garantisco che non rientra nei piani dei governanti il benessere delle persone, non rientra nei loro progetti sradicare la fame nel mondo. Questi non sono gli obiettivi che si prefiggono, proprio loro che hanno la capacità economica per invertire questa situazione. Ed è appunto questa realtà che ci fa capire quanto stiamo male e che ci dirigiamo verso l’autodistruzione, a causa del materialismo. Lo pagheremo molto caro, fisicamente e spiritualmente perché offendiamo Dio con la nostra vita perversa ed egoista. Pensiamo solo al nostro benessere e non abbiamo tempo per il fratello che soffre, questo è triste, perché ancora non abbiamo imparato che Dio non si trova nelle cose materiali, dobbiamo risvegliarci e lasciare agire il nostro spirito…
Il video viene proiettato, la gente guarda con attenzione e in assoluto silenzio, chiedo a Dio di  toccare i loro cuori, che le loro vite cambino, sento un brivido nel mio corpo, chiudo gli occhi e chiedo ancora di più per loro e per me, affinché non mi abbandonino mai le forze, nonostante gli ostacoli nel mio cammino…
Conclusa la proiezione del video mi rivolgo a loro: “Guardate!!! Ecco tutte le cose che il Cielo fa per aiutarci e noi lo ricambiamo con malvagità, egoismo, indifferenza. Persino coloro che sono all'interno della chiesa di Cristo dubitano, ed ancora più triste, non credono. Vi ricordo che tutto ciò che voi vedete è passeggero, anche il nostro corpo. Allora non perdiamo tempo in cose che non hanno alcun valore, aggrappiamoci a ciò che è eterno, ogni cosa che viene dallo spirito è eterna e lo spirito è collegato a Dio, per questo sta soffrendo. Il fatto ancora più grave è che lo spirito ferma la propria evoluzione quando non è collegato a Dio...
Cercate di aiutare più gente possibile, a maggior ragione coloro che sono lontani da Dio perchè Cristo ritorna e viene a giudicarci, ma non tornerà come duemila anni fa.
Questo tempo è più importante di quello di duemila anni fa, nessuno o ben pochi credono che è il tempo del Suo ritorno, duemila anni fa sono venuti i profeti ed annunziavano la nascita del Messia, passarono gli anni e anche i profeti, poi il Messia nacque. Nessuno credeva che fosse Colui che stavano aspettando, eppure egli camminava in mezzo a noi, ci salvò dal peccato, ci purificò sulla croce, pagando per i nostri peccati con la Sua vita. Vi assicuro che adesso  accade  lo stesso, nessuno Lo aspetta, eppure Lui sta già operando sulla terra e quando si presenterà non ci salverà di nuovo, perché lo ha già fatto. Il Signore giudicherà ognuno di noi e pulirà questo mondo bandendo il male e tutti coloro che lo hanno servito, restaurando questo mondo, perché Lui e solo Lui fará nuove tutte le cose. Sarebbe triste per una persona avere le mani vuote quando Lui si presenterà, sarà molto triste per quello spirito non avere niente da offrirgli quando chiederà conto del nostro operato. La sofferenza dell'umanità non diminuirà, perché ha un approccio sbagliato verso la vita, si pensa che il proprio benessere sia nella materia e non è così. Proprio nella materia c’è la perdizione degli uomini, perché Satana li condiziona, li tormenta con i problemi e non lascia loro spazio per la spiritualità; mentre in questo momento la priorità è la parte spirituale, non materiale. Per questo vi dico che non smetterete di soffrire fin quando non cambierete il vostro atteggiamento e capirete che lo spirito è la cosa più importante. Ricordatevi di cercare il cammino verso Dio ed il resto vi verrà dato…
Un uomo chiede che relazione ha il messaggio di Fatima con gli alieni.
La relazione è spirituale, non religiosa come molti pensano, quindi non capiscono questa connessione. La Vergine ci dà questo insegnamento ed è uno dei motivi per cui la chiesa non rivela il messaggio completo di Fatima.

P. Questi esseri che ci visitano hanno obiettivi diversi, alcuni per fare del bene e altri del male?
Come ci ha spiegato Giorgio Bongiovanni in più di una occasione, non ci sono esseri che vengono dallo spazio servitori del male, ci visitano da luoghi distanti dell'universo, perché sono più puri di noi. Se ci fosse malvagità nelle loro azioni non avrebbero raggiunto il grado di evoluzione che gli permette di visitarci. In questo momento, nella stessa maniera, non è permesso all’essere umano di conoscere e viaggiare liberamente nell'universo, lo farà solo quando epurerà tutta la sua malvagità, avidità, egoismo, etc.

P. Come possiamo essere sicuri che loro sono positivi?

Quando l'uomo aprirà la sua mente e risveglierà la coscienza incontrerà un mondo meraviglioso nel cosmo ed imparerà che ci sono molti livelli spirituali, molti stadi evolutivi che questi esseri hanno già superato, dopo un’evoluzione superiore di milioni di anni rispetto alla nostra.

P. Volevo sapere chi le ha detto di diffondere i messaggi della Madonna, se c’è stata una richiesta.
Sono 16 anni che seguo questo percorso spirituale, ma circa quattro mesi fa ho avuto un contatto spirituale con due esseri di luce che hanno trasmesso al mio spirito questa nuova fase della mia vita che è diffondere il messaggio. È quello che sto facendo da allora, con l’appoggio del mio  fratello Giorgio Bongiovanni, al quale ho raccontato la mia esperienza. Egli mi ha dato i video per farlo, ecco il motivo per cui sto organizzando queste riunioni.
Infine voglio dire che questo è il tempo per pentirsi, smettete di fare del male, di agire egoisticamente, perché Cristo ritorna, è la verità, quando si presenterà non ci sarà più tempo, sarà il tempo della Sua giustizia. Vorrei che Gesù comparisse oggi e che facesse quello che deve fare; non importa se dovrò andare all'inferno, se non farò parte di questo nuovo mondo, se sarà così, è perché non lo merito, poiché non ho fatto nulla per essere lì. Ugualmente preferirei avere Gesù presente e desiderare che potranno vivere bene quelli che meritano di stare bene, che i bambini smettano di soffrire, di soffrire la fame senza essere più violentati! Prego Dio che succeda oggi stesso, perché ci sono persone buone che meritano di stare meglio.

Le ore sono passate, è quasi mezzanotte, ringrazio le persone per avermi ascoltato e  mio fratello Giorgio, per il lavoro che porta avanti in tutto il mondo. Ed è un peccato che non diamo valore a ciò che il Cielo ci dà per guidare l’umanità in questi tempi oscuri. Prego solo Dio di risvegliare tutte le anime possibili, finché c’è ancora tempo, e di ascoltare quella voce che grida nel deserto, un deserto che in questo momento è di cemento. Lo scenario è diverso, anche se LO SPIRITO CHE AGISCE È LO STESSO.


Con amore Ramón Gómez

Salta-Argentina
2 dicembre 2010

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1books11
  libroicontattiuniti139copertina italiano140