Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски

jesus100x100AI MIEI FRATELLI IN CRISTO:
Di Eleazar Hernandez

In diverse occasioni abbiamo ricevuto nella nostra Redazione mails che esprimono pareri diversi riguardo i contattati. Spesso ci chiedono come distinguere i veri messaggeri o profeti dai falsi. Un lettore ci ha inviato alcune considerazioni a nostro giudizio coerenti, che desideriamo condividere con voi.

La Redazione
13 settembre 2011

Ai miei fratelli in CRISTO:
In questi ultimi giorni ho ricevuto molte e-mail, alcune con informazioni importanti che ho apprezzato e altre che tendono a confondere coloro che sono sinceramente alla ricerca della verità. Molte persone dicono di essere contattati, ma c’è qualcosa che tutti dobbiamo sapere e ricordare, ed è una frase che disse un Essere meraviglioso: “Dai loro frutti li riconoscerete”.

In questo momento dobbiamo fermarci un attimo e capire molto bene cosa stiamo cercando. Se amiamo il CRISTO, oppure i contattati, perché spesso diamo troppa importanza a quello che dicono gli esseri umani e non al Messaggio. Perchè CRISTO dice una cosa molto importante: “Il regno di Dio è dentro di voi". Quindi se già abbiamo CRISTO dentro di noi, non importa chi sono i messaggeri. CRISTO ci lasciò un altro importante messaggio “Amatevi gli uni agli altri come io vi ho amato”, e voleva veramente che lo facessimo. Ma la verità, fratelli miei, è che siamo increduli, non confidiamo in DIO, dimentichiamo le cose più importanti e diamo importanza a ciò che importanza non ha, e ci critichiamo a vicenda senza riuscire a capire chi dice le verità e chi mente. Credo che Dio ci stia mettendo alla prova affinchè ricerchiamo la Verità prima dentro di noi, per poter essere coerenti e così riuscire a capire chi veramente sta con LUI.

Non ho studiato molto le “cose” di Dio, però da quel poco che so, CRISTO chiede all’uomo una cosa molto importante: L’UNIONE, stare uniti, perchè se non lo siamo non vinceremo e questo può solamente favorire il padre della menzogna. Dobbiamo quindi essere uniti intorno al CRISTO, ognuno nella sua trincea, in qualsiasi luogo dove possiamo essere utili per vincere. Ma se non siamo uniti ci sconfiggeranno, perché riusciranno a confonderci come hanno già fatto con molte persone. Se non restiamo uniti non ci sarà esito e peggio ancora, il sacrificio dei contattati non servirà a nulla se non facciamo nostro il messaggio che CRISTO ci ha inviato tramite loro.

Per quanto mi riguarda io leggo tutto dell’opera di Giorgio Bongiovanni, dall'aprile del 2005. E davvero ve lo consiglio. Ho letto la maggior parte dei suoi messaggi, la maggior parte delle cronache delle persone che collaborano con lui, che loro stessi possono essere considerati contattati perchè danno tutto per il CRISTO e cercano solo la verità. Dal mio punto di vista Giorgio dice solamente la verità ed è per questo che delude molte persone. E' coerente con quello che predica, in tutto quello che fa, e in quello che dice; persino nei suoi passi, perchè io sono sicuro che ogni giorno macchia di sangue i calzini e i guanti. Io mi chiedo allora, chi di noi si presterebbe a svolgere una missione tanto importante? Solamente persone programmate da CRISTO, persone che hanno veramente DIO nel cuore, persone che danno la vita per  la verità e la giustizia. Io attraverso le sue ferite vedo  il sangue di CRISTO versato, anche nel coordinare gli aiuti economici per i bambini bisognosi.  Come vediamo le evidenze sono molte. Forse qualcuno potrebbe pensare che Giorgio sia un impostore che si provoca da solo queste ferite, anche se già documentate da molti mezzi di comunicazione e analisi di laboratori prestigiosi.
Ma lui sta lottando come pochi contro la madre delle mafie che ha contaminato la Casa di Dio, esponendo così la sua vita e quella della sua famiglia. Per esporsi e compromettersi con certe affermazioni che lui fa, bisogna avere veramente coraggio. Se Giorgio non appartenesse a CRISTO e alla Sua Opera, l'inganno sarebbe già emerso con fatti evidenti, come invece sta avvenendo con molte persone che cercano di fare i furbi. Infatti, senza la protezione di CRISTO non potrebbe vivere in questo mondo, perchè il pericolo che corre è troppo alto.

No, fratelli miei, apriamo gli occhi per vedere veramente, apriamo le nostre orecchie per ascoltare veramente, apriamo il nostro cuore e cerchiamo CRISTO dentro di noi per non confonderci e non giudicare in una maniera sbagliata coloro che veramente Lo rappresentano in questa terra sconvolta. CRISTO promise di rimanere con coloro che veramente Lo amano e io non credo che li deluderà. Aspettiamolo, perchè è certo che Lui ritornerà.
    
Un abbraccio
ELEAZAR HERNANDEZ

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1books11
  libroicontattiuniti139copertina italiano140