Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски

jesus100x100“IO SONO LA VIA, LA VERITÀ E LA VITA.
NESSUNO VIENE AL PADRE SE NON PER MEZZO DI ME”.
Di Mara Della Coletta
Condividiamo con voi la risposta inviata a una delle tante anime che scrivono alla nostra Redazione:
In internet si trova di tutto e di più. Difficilmente mi accontento di parole seppur belle e armoniose che prospettano un futuro migliore con la venuta di fratelli Cosmici i quali ci salveranno da questo immondezzaio sia materiale che psichico sparso da noi oramai su tutta la Terra.
In questo piano evolutivo dobbiamo concretizzare le nostre parole nell’azione altrimenti rimangono sospese nell’aria e svaniscono al primo soffio di vento.
Il contenuto non si disgiunge dal contenitore, un buon albero da frutti buoni mentre un cattivo albero da frutti cattivi, ed è dalle opere che li riconosceremo.
Per questo motivo sono innamorata di Cristo, delle sue parole, del suo messaggio d’Amore e di Giustizia, delle sue Azioni.
Gesù Cristo, quell’Essere che si è fatto crocifiggere per noi 2000 anni fa ci ha lasciato il linguaggio nuovo.  Questo linguaggio innovativo è riportato nel Vangelo.
Per chi crede Gesù Cristo è stato chiaro: “Io sono la via, la verità e la vita. Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me”.
Il messaggio per il processo di liberazione è per tutti poi, attraverso il libero arbitrio, scegliamo da che parte stare: col male, coi giusti o coi tiepidi.
Giorgio parla con semplicità ai semplici e con cultura ai dotti facendo prevalere sempre l’Amore e la Verità nel suo linguaggio.
Quante volte persone che partecipano per la prima volta a conferenze o incontri, permeati da quel bigottismo che ci ha condizionato e ci condiziona tuttora, contestano fortemente i contenuti del messaggio ed in seguito, continuando il dialogo con Giorgio, dimostrano più apertura mentale e capacità di rinnovarsi di molti altri.
Spesso le contestazioni stimolano il dialogo e chi come Giorgio ha fatto sua la Verità di Cristo non ha paura ne dubbi ne timori ne remore ma sa cogliere il momento opportuno.

Abbiamo già superato il limite del non ritorno e non lo dico io che sono nessuno ma lo dicono gli scienziati. Tutto è fortemente inquinato e ci sono talmente tante centrali nucleari e bombe atomiche che basta ne scoppino alcune perchè si crei una reazione a catena.
Ora come ora, anche se tutti noi del pianeta Terra lo volessimo, non siamo più in grado di fermare la corsa verso l’autodistruzione.
Nel mondo di oggi abbiamo bisogno di certezze per combattere contro il male che si trova all’interno e fuori di noi: l’iniquità, la solitudine, l’indifferenza, le frustrazioni, l’arroganza, l’ignoranza.  Questa certezza si chiama Cristo.
“…Perché state a guardare il cielo? Questo Gesù, che è stato di tra voi assunto fino al cielo, tornerà un giorno allo stesso modo in cui l'avete visto andare in cielo” (Atti degli Apostoli 1-11). “…e vedranno il Figlio dell'uomo venire sopra le nubi del cielo con grande potenza e gloria” (Matteo 24-30)
Un abbraccio in Cristo

Della Coletta Mara
8 ottobre 2011

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1books11
  libroicontattiuniti139copertina italiano140