Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски

mondinDi Francesca Mondin

Santa Victoria Este, confine con Bolivia, maggio 2019.

Da 3200 metri scendiamo in città nel pomeriggio, un pranzo veloce e poi via con il furgone a raccogliere le ultime donazioni prima di partire. Ore 22.00 siamo al magazzino che carichiamo 3 suv e un furgone. Ore 01.30 della notte siamo in viaggio: direzione Santa Victoria Este. Come mi siedo in auto mi addormento.

Mi sveglio sei ore dopo quando iniziamo ad entrare nella strada di terra piena di buche: inizia il vero viaggio, quello che scuote da un lato all'altro come a volerti svegliare dal tuo benessere occidentale. Man mano che proseguiamo sembra di entrare nei paesaggi africani ammirati in cartoline e foto. Gli uccelli, la terra rossa, gli animali liberi, le strade e i villaggi rimembrano una annebbiata immagine di paradiso bucolico ed esotico perduto. Dopo altre due ore circa, arriviamo alla città principale, Santa Victoria Este, ci riforniamo di acqua in un negozietto e ripartiamo.

fotosaroDi Saro Pavone

Uno degli avvenimenti più importanti e suggestivi della Grande Profezia Cristiana della Seconda Venuta di Cristo, è il cosiddetto Rapimento, o Prelievo, salvifico della "Sposa", o Chiesa con tutta la schiera di Eletti che la compone.

Ove il termine "Chiesa" non è da intendersi rigidamente come gruppo confessionale e religioso, ma ha un suo discrimine che trova pieno riscontro e rigore teologico nelle perentorie parole dello stesso Maestro: "Or non chiunque mi dice Signore Signore entrerà nel Regno dei Cieli, ma colui che fa la volontà del Padre mio che sta nei Cieli". Ciò vuol dire che, per essere "salvati", non sono sufficienti il "credere" e la pratica di culti, precetti e sacramenti, bensì bisogna dare e al tempo stesso essere verace testimonianza del Bene Universale di Cristo, nella concretezza della vita e in ogni attimo di essa. Vivere per gli altri, così come ci ricorda anche Giovanni con la sua sapienza evangelica: "adorare Dio in spirito e verità", cioè senza esteriorità e nella coerenza fattiva del servizio ai valori dello Spirito e alle cause della Vita, che sono cuore del messaggio cristico; "mangiare la mia carne" e "bere il mio sangue", ovvero assimilarsi a Lui, mangiando il "pane della vita" e di conseguenza bevendone il "calice" della passione.

arcobaleno200Di Michela Raddi
Il Cielo, profondamente innamorato del Mare, si struggeva per non potersi unire a lui.
Specchiandosi nelle acque cristalline, osservava il suo triste riflesso aleggiare su tanta bellezza.
I giorni trascorrevano e il dolore, ormai lancinante, iniziò a condensarsi in cupe nubi. Il cuore sempre più colmo di amarezza.
Il suo grido di disperazione si tramutò in fasci di luce e ruggiti che attraversavano la sua volta infinita.
D'improvviso, nel silenzio, una goccia scaturì dal suo ventre, frutto di quel sentimento che bramava il suo amato.
Come dolci lacrime, le copiose gocce si riversavano nelle acque del Mare, fondendosi con esso.
Il Sole, in lontananza, si stupì del grande ardore. Profondamente emozionato, lasciò che i suoi raggi attraversassero le piccole gocce.
Una cascata di colori scivolò dall'alto. Come sigillo vivente a simboleggiare tale consacrazione.
É così che nacque l'arcobaleno, da una sacra unione d'amore.

Michela Raddi
4 luglio 2019

mensajesecreto1CITTÀ DI CORONEL OVIEDO

Di Omar Cristaldo

Sabato 8-06-19 ho ricevuto un messaggio da Coronel Oviedo: un amico giornalista, Ramón Aveiro, mi ha invitato a partecipare al suo programma radiofonico per parlare della visita extraterrestre, perché la sera prima aveva visto un contattato in TV, Ricardo González, peruviano e mi ha detto che ha parlato quasi delle stesse cose di cui parliamo con Del Cielo a la Tierra, e gli sarebbe piaciuto approfondire questo argomento, così ho accettato di andare.

Coronel Oviedo è una città del Paraguay, capoluogo del dipartimento di Caaguazú. È strategicamente situata nel centro della regione orientale. Vi passano le strade più importanti del paese e attraversandola si può andare nella capitale del paese Asunción o in città importanti come Ciudad del Este, Encarnación, Villarrica, Concepción, Pedro Juan Caballero, tra le altre. Coronel Oviedo si trova a 132 km dalla capitale del paese.

sante200ARBEDO (Svizzera) il 21-6-19 una visita dallo Spazio
Di Sante Pagano

Arbedo, Svizzera, 21 giugno 2019, appena tornato da lavoro sento un forte desiderio di vedere e magari anche filmare i nostri Fratelli del Cielo, e così è stato. Mi sono appostato, e ho chiesto, perché come disse il nostro meraviglioso Maestro “Chiedi e ti sarà dato”, con la stessa modalità in cui si fecero filmare 12 giorni prima sempre qui ad Arbedo davanti casa.

Nel momento in cui ho chiesto 3 flash nel Cielo come risposta positiva, interagendo straordinariamente ad ogni mio saluto si susseguirono questi lampeggi la cui matura era innegabilmente di origine Extraterrestre visto il modo in cui interagivano e la velocità incredibile attraverso il quale si allocavano da una parte all’ altra del Cielo nel giro di qualche secondo, e quindi subito capii di dovermi preparare con la camera, da qui a poco probabilmente si sarebbero palesati.

Neanche il tempo di accendere la videocamera e proprio di fronte subito sopra le montagne compare una Sfera di Luce bellissima, sfolgorante, brillava e poi quasi giocando a nascondino compariva e scompariva, non potevamo essere che Loro, i nostri Amici dallo Spazio.

Sono stati li, fermi ed immobili per vari minuti fino a sparire del tutto nel nulla dissolvendosi.

Bellissimo, straordinario, una Sfera meravigliosa che emanava una forza sovrannaturale, immensa.

Ho ringraziato, con tutto il mio cuore.

Sante Pagano
22 giugno 2019

Video: https://youtu.be/GM1Wain5ngM

conffabiomajorDi Fabio Major

Terni 25-05-19

Il Messaggio di Fatima contiene un concentrato di rivelazioni che dispiegano a chi ha cuore aperto gli avvenimenti degli ultimi tempi. Non è un caso infatti che siamo nel tempo dell’Apocalisse, che in greco significa “rivelazione”, ed è la profezia di Fatima una delle principali dimostrazioni di ciò, dal momento che si palesa sempre più, giorno dopo giorno, quanto essa ha annunciato più di cento anni fa.

Ma un grande aspetto che ci dimostra quanto il cielo protende la sua mano instancabilmente verso l’uomo è che ci sono state nei secoli tante altre profezie che annunciano la fine dei tempi, sicché la profezia di Fatima non è l’unica ad annunciare la Verità. Già la Verità. Una parola che condensa in sé il Verbo, ossia la scienza dello Spirito. “Quod est Veritas?” domandò Ponzio Pilato a Claudia Procla, una domanda di un uomo razionale e povero di spirito che per la prima volta al divino profumo del Verbo Cristico presta i suoi sensi. “La Verità quando la senti la riconosci” le rispose Claudia, già segretamente discepola del Signore.

Di Giovanni e Giovannagiovannimic200

Il tempo passa... e passa in fretta e da 13 anni e più mi ritrovo ancora una volta ad organizzarmi, stavolta insieme alla mia compagna di vita Giovanna e alcuni amici siciliani che hanno contribuito per realizzare questo evento e sopratutto per cercare di fare arrivare nel cuore dei palermitani "il messaggio".

Un messaggio che Palermo dovrebbe incarnare e farlo proprio, facendolo arrivare nel cuore, perché in esso si trova una chiave di volta che potrebbe contribuire al cambio.

Questa terra somiglia tanto a quella che era la Giudea 2000 anni or sono...

Terra di conflitto, intrecci di potere religiosi e politici, uomini malavitosi...,

una terra visitata negli anni da messaggeri, profeti, laici e uomini di buona volontà, in contrapposizione, che hanno dato ed ancora oggi danno il proprio contributo con la vita per portare un messaggio di conversione a tutti noi.

caronia200Riccardo Caronia

Smarrito tra le tenebre
Passo lento e sguardo torvo
Diffida, critica
Il bene esiste solo per chi può permetterselo
Ti ho dato tanti nomi
Abisso
Gabbia
Inferno
Dannato ammasso di ingranaggi
Il tuo ticchettio mi fa impazzire
Ci porti a toccare con mano quegli ingranaggi
Ma poi giri

stelleDi Oscar Morosini

Fissavo le stelle
nelle notti tranquille d'estate
e in quelle fredde dell'inverno.
Ne avevo fame!
Tutto passa…
le malattie,
le sofferenze,
le vite…
ma le stelle “no”,
resteranno anche quando
l'ombra del mio corpo non ci sarà più
su questa terra.

MANOSOSCAR200Di Oscar Morosini

Abbiamo bisogno d’amore
lo abbiamo calpestato
smarrendoci
tra le vie di città bombardate.
I nostri cuori sanguinano
su barche senza porto
ormeggiate tra le onde.
Grida di disperata speranza
non raggiungono l’udito
nonostante facciano eco.
Scatti ed immagini
di fallimento di civiltà

Juli200Di Juli Jimena

Il non vedente non è quello che cammina per la strada con un bastone e un cagnolino. Non è quello che chiede aiuto per attraversare la strada, o quello che porta gli occhiali perché gli dà fastidio la luce.

Il vero non vedente è la società, quella stessa a chi tu chiami amici, fratelli e famiglia. Quella società che mette le donne sotto prostituzione e allo stesso tempo uccide i bambini strappando il suo cuore perché non vedranno più la loro mamma.

Quella dove il nostro corpo ha un costo, dove paghiamo per l’aria che respiriamo, dove non hai il diritto di essere mai te stesso.

paco200Di Alejandro "Paco" Correa

Amicizia
Sentimento che vive
Che si trasforma
Che palpita
Che perdona
Che ti porta al massimo
Perché è empatia
Che è complice
Che aspetta
Che perdona
Che si prende cura
Che accompagna

CIUDAD DEL ESTE, CITTÀ DELLE TRE FRONTIERE

Di Omar Cristaldoraidomar200

Giovedì 06-06-19 dopo mezzogiorno, sono partito per Ciudad del Este, per alcune interviste radiofoniche e televisive, in programma per il giorno successivo, venerdì 07-06-19. Ciudad del Este è una città ad est della regione orientale della Repubblica del Paraguay
È la capitale del dipartimento di Alto Paraná, a 327 km dalla capitale del paese, Asunción, collegata al Brasile attraverso il Puente Internacional de la Amistad (Ponte Internazionale dell'Amicizia) sul
È la città più grande all'interno della cosiddetta "Triplice Frontiera", che confina con Foz de Iguazú, Brasile e Puerto Iguazú, in Argentina, con i quali costituisce un grande conglomerato urbano di quasi un milione di abitanti.
Nei pressi di Ciudad del Este si trova la Diga di Itaipú, una delle più grandi centrali idroelettriche del mondo; e le Cascate di Iguazu, una delle meraviglie del mondo naturale, tra le varie attrazioni turistiche.

cuandodigan100Di Claudio Rojas G.

Kushner ha confermato che il piano di pace sarà presentato a giugno…

Jared Kushner, genero e principale consigliere del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha detto mercoledì ai diplomatici stranieri che l’"accordo del secolo” sarà reso noto a giugno, dopo il Ramadan, come confermato da una fonte presente all'evento.

Jared Kushner, da parte sua, ha ricevuto Netanyahu in qualità di genero e consigliere di quello stesso presidente, che gli ha raccomandato niente meno che "fare la pace" e raggiungere "l'accordo definitivo" tra israeliani e palestinesi.

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1books11
  libroicontattiuniti139copertina italiano140