Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски

MALDONADO RISPLENDE CON L'ESSENZA CRISTICA

E’ la notte del 3 Novembre.

Nella sala del teatro di un’istituzione sociale in via Dodera, nel centro della città di Maldonado, capitale di uno dei 19 dipartimenti dell'Uruguay, si danno appuntamento anime disponibili verso l'Opera del Cielo; anime assetate della Luce Cristica; assetate della consolazione della Verità di tutti i tempi, ancor più in questi tempi in cui sono più che sufficienti le evidenze e i segni, che annunciano il tempo del ritorno del Cristo, dell'avvento di una nuova era.
È stata questa l'essenza dell'incontro tra Giorgio Bongiovanni e circa 250 persone, nella sala piena: approfondire il messaggio del Cristo, il vero Maestro, per i suoi insegnamenti e per la sua Luce.
Sonia, una sorella dell'Arca di Maldonado – di grande e nobile condotta nella nostra Opera -insieme ad altri diretti collaboratori, ugualmente impegnati nella nostra causa spirituale, hanno reso possibile un incontro così meraviglioso, appoggiati da un gruppo di fratelli dell'Arca di Montevideo, che hanno viaggiato sostenendo la stanchezza per la lunga distanza.
E’ giusto evidenziare che per tanto tempo si è svolta una pianificazione delle attività entusiasta e animata, sempre coordinata da Montevideo, ma essenzialmente messa in atto da ognuno dei membri di questa arca, uno dei primi baluardi dell'Opera dall’inizio della decade del novanta, quando nel mese di ottobre Giorgio visitò per la prima volta questo luogo della Repubblica. La conferenza, dovutamente pubblicizzata, si è svolta magicamente; anello dopo anello, mettendo in rilievo il bisogno di solidarietà verso i bambini di Funima, specialmente verso la mensa di Montevideo “Rayito de Luz”, (Raggio di luce). Il pubblico ha risposto positivamente a questo appello perché è stata raccolta una grande quantità di alimenti a lunga scadenza, che sono stati subito portati a Montevideo, per Helena e i suoi collaboratori. Un altro anello della serata é stato rappresentato dallo stesso Giorgio Bongiovanni: le evidenze della presenza extraterrestre, i segni divini e l’annuncio del ritorno del Cristo: “il Tempo è Venuto”. Il Tempo dei tre grandi eventi: il Segno, il Miracolo e il Castigo.
Tempo di una maggiore presa di coscienza, tempo di definizioni nel microcosmo di ognuno di noi.
Anime del luogo che si sono definite quella sera; anime che tacitamente si devono sentire impegnate nel messaggio cristiano; anime che sicuramente domani vedranno con altri occhi e comprenderanno con un altro cuore i segni che precedono la Nuova Era. L’entusiasmo ha conquistato i cuori di tutti, ha portato a voltar pagina all’Arca di Maldonado: la gioia della missione compiuta e l’amore.In definitiva, verso il Cristo e la Madre Celeste.

Jean Georges Almendras
Domenica, 4 Novembre 2007
Maldonado, Uruguay .

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1books11
  libroicontattiuniti139copertina italiano140