Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски
Adriana200Di Adriana Gnani

Sono una combattente, una rivoluzionaria

Lotto, combatto con tutte le mie forze
perché credo nella vita.
Lotto per le cose che amo.
Lotto fino a che il mio fiato non si affievolisce
e poi un grande respiro e riprendo a lottare.
In certi momenti la paura vuole entrare,
allora chiudo gli occhi e sogno.
Io credo nei sogni, mi rialzo e lotto affinché diventino realtà.
Lotto perché l’amore che ho dentro di me si moltiplichi sempre più affinché diventi un’arma che riesca a combattere le forze che ci vogliono schiacciare.
Lotto e soffro cercando di non mollare mai.
Mi arrampico con la mani, con le unghie, perché so che il domani sarà un giorno migliore.
Lotto per costruire i miei sogni.
E… quando le cose non vanno come dovrebbero andare, sorrido, sorrido alla vita, sorrido ai problemi e penso: “Mi stanno togliendo tutto ma ho ancora fiato, ho ancora un cuore, ho ancora te buon Dio e sorrido”.
Lotto con me stessa quando sbaglio, e chiedo scusa prostrandomi ai Tuoi piedi, cercando poi di perdonarmi per l’errore commesso anche se non è semplice risanare in me la ferita provocata da questa sofferenza.
Cerco sempre di seguire il mio cuore perché quello che si fa con il cuore non ha prezzo.
Lotto, grido, piango, vivo intensamente tutte le emozioni.
Cerco un senso in ogni giorno della mia vita, senza sprecarne nemmeno un secondo.
Non vivo per me stessa, ma cerco di trasferire un po’ di me a chi mi è intorno.
Lotto con i muri della speranza che si stanno sgretolando.
Mi avvicino, mi metto in ginocchio raccogliendo i mattoni ed aiuto a rialzare il muro rendendolo più forte.
Vivo una vita umile, basata su sani principi dell’esser umano, non smetterò mai di cercare risposte a tutte le mie domande, perché se ci credo un giorno le troverò.
Cerco sempre di curare me stessa e di aver rispetto di ciò che il buon Dio mi ha donato “vivere”, cercando un domani di restituirglielo insieme al raccolto dei suoi talenti che mi ha donato.
Soffro tanto perché questa realtà fa male, bambini che nascono e non assaporano le gioie della vita perché non hanno nessuno che li prenda per mano.
Adolescenti smarriti, quasi come se avessero perso la memoria.
Mamme. Rappresentate come focolai delle case che non hanno più legna da ardere.
Anziani. Che dovrebbero essere le nostre enciclopedie di esperienza sulla vita, hanno perso le loro pagine strappate da questo mondo.
Quasi non c’è più una via d’uscita per questo mondo malsano.
Allora chiudo gli occhi, immagino di vivere dentro una favola, e come in tutte le favole c’è un eroe che alla fine vince portando l’armonia, la luce, l’amore.
Allora apro gli occhi e persevero nella mia favola, lottando ed aspettando quel guerriero.
Lotto e lotterò.
Una combattente per l’amore.
Adriana Gnani
14 Marzo 2019

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1books11
  libroicontattiuniti139copertina italiano140