Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски
pennington2019 200DAL CIELO ALLA TERRA

HO SCRITTO L'8 APRILE 2019:

IL RITORNO DI CRISTO.
IL MESSAGGIO DI FATIMA.
LA VITA NEL COSMO E LA VISITA EXTRATERRESTRE SONO DA 30 ANNI L'INNO UNIVERSALE DELLA MISSIONE DEI MESSAGGERI DI DIO.
LEGGETE E MEDITATE LA TESTIMONIANZA DI SONIA ALEA.
IN FEDE
G.B.

Montevideo (Uruguay)
8 Aprile 2019

La Verità può essere ostacolata ma mai fermata
L'Uomo e il Regno di Dio
De Sonia Alea

Casa!

Casa è guardare negli occhi tuo figlio e in quegli occhi ritrovare le tue radici e scoprire il tuo futuro. Casa è chiudere gli occhi e respirare la leggera brezza di primavera che ti accarezza il viso. È volgere lo sguardo verso il Cielo in una notte d'Estate per perderti nella miriade di stelle che ricorda mondi lontani. È restare incollata davanti alla finestra mentre la tempesta impazza fuori e dentro di te. Casa è l'Amore di una madre che ti ha dato la vita. È il pianeta azzurro che ti tiene in grembo alimentando il tuo sacro tempio. È la patria che ti ha accolto alla nascita. É l'uscio di una casa illuminata dall'amore dei tuoi fratelli che ti accoglie con un sorriso. É tornare in una terra amata che ancora ti apre le sue porte. É America Latina, con i suoi colori e i suoi odori antichi. Terra che ha accolto il “Segno” aprendo le porte al suo messaggio universale che ha raggiunto milioni di persone. E continua ad aprirle ancora oggi, a quello stesso messaggio che si rinnova e si rigenera attraverso i figli di quel segno, giovani uniti in un solo corpo e una sola anima che gridano la loro voce in difesa dei diritti degli ultimi, degli indifesi, dei più deboli, per un mondo nuovo retto dai supremi valori di Giustizia e Verità. Casa è quel mondo che verrà.

Si apre così questo nuovo viaggio nel continente sud Americano. All'insegna delle numerose attività dei nostri giovani, trasmissioni nei canali televisivi nazionali, radiofonici, prove teatrali, spettacoli, incontri, riunioni. Nei loro volti risate, emozioni, lacrime, commozione, passione, devozione, nel loro cuore tanto amore e una grande sete di giustizia che partorisce frutti incredibili e grazie a porte che misteriosamente si aprono tracciano un sentiero che come un disegno divino si compie.

L'Antico Saggio con le ali della grande Aquila vigila attento, proteggendo e guidando il loro cammino. Nel contempo il suo verbo antico risuona in una sala d'Italia a Martina Franca in una conferenza organizzata dal caro fratello Carmelo. Anime assetate di verità ascoltano in sala e in streaming facendo tesoro di ogni parola che viene da Dio.

La novità assoluta del messaggio delle apparizioni di Fatima è la rivelazione della presenza nel Cosmo di altre civiltà superiori in evoluzione alla nostra. Una rivelazione scientifica e teologica. Scientifica perché la Madonna rivela l'esistenza di altre civiltà, teologica perché le collega strettamente a Dio facendo intendere chiaramente che queste civiltà accompagneranno la seconda venuta di Cristo sulla Terra. Ma c'è un’altra profezia che la Vergine di Fatima drammaticamente annuncia, quella che Satana si sarebbe introdotto fino alla sommità della chiesa. Al vertice della chiesa in questo momento vi è seduto un papa buono come Francesco ma attorniato da assassini e criminali. Di chi parla quindi la Vergine quando dice che Satana si sarebbe introdotto nella sommità della chiesa se non di quei cardinali e vescovi responsabili del peggiore dei peccati, quello che Gesù non perdona: i peccati contro i bambini. Abbiamo pubblicato la condanna definitiva del Cardinale Pell, non stiamo parlando di preti di campagna, di persone ammalate, di delinquenti o di miserabili, stiamo parlando di ministri di Cristo che rivestono le più alte cariche della chiesa cattolica apostolica romana, in questo caso del braccio destro del pontefice responsabile del settore economico ed estero della chiesa cattolica. Il Cardinale Pell è in galera e sta scontando una pena per violenza sui bambini da lui stesso ammessa attraverso il suo avvocato, principe del foro americano e australiano, con un'arringa drammatica ed inquietante dove chiede che il cardinale possa essere perdonato quindi assolto o condannato ma con uno sconto di pena perché aveva “semplicemente penetrato i bambini”. O parliamo del cardinale Barbarin condannato per aver nascosto i gravissimi delitti dei suoi sacerdoti. Gesù perdona tutti i peccatori che si pentono ma non perdona un solo peccato: quello contro i bambini. Secondo il Vangelo quindi questi ministri della chiesa non possono essere perdonati. Quando la Madonna nel messaggio di Fatima dice che Satana si sarebbe introdotto sino alla sommità della chiesa si riferisce alla pedofilia. Lo stesso papa Benedetto XVI durante il volo che lo conduceva a Fatima nel maggio 2010 aveva dichiarato che “le attuali «sofferenze» della Chiesa, in conseguenza degli abusi su minori commessi da sacerdoti, fanno parte di quelle annunciate nel terzo segreto di Fatima e che «il perdono non sostituisce la giustizia»”. Notizia pubblicata solamente in un trafiletto di un quotidiano che indica la grave complicità della Stampa sempre attenta a non intaccare la candida facciata dei poteri forti. https://www.giorgiobongiovanni.it/messaggi-2010/1607-discorso-del-papa-in-portogallo.html Il messaggio di Fatima è quindi assolutamente attuale in questi tre punti: i gravissimi peccati degli uomini ai vertici della chiesa cattolica, la seconda venuta di Cristo e la presenza di “Esseri venuti da lontani lidi dell'universo” gli extraterrestri, oltre all'annuncio degli eventi catastrofici che avrebbero colpito il mondo. Ci troviamo infatti sull'orlo di una guerra atomica causata da una gravissima crisi internazionale. La Russia in stato di allerta, la Cina pronta ad intervenire in sua difesa insieme alla Corea del Nord, all'Iran e ad altri piccoli paesi, contro i paesi dell'occidente capitanati dagli Stati Uniti d'America insieme a gran parte dell'Europa, dei paesi arabi e di Israele. Recentemente il presidente russo Putin ha avvertito che se gli Stati Uniti continuano nel progetto approvato dalla NATO di installazione di MISSILI A TESTATA NUCLEARE nei paesi slavi si troverà costretto ad intervenire con armi atomiche. Ricordiamo che dopo la caduta del muro di Berlino parlare di guerra atomica era una pura follia ed invece oggi ci ritroviamo ad ascoltare gli stessi discorsi pericolosissimi sulla guerra fredda. Qualora dovesse scoppiare la terza guerra mondiale-nucleare dove dopo due/tre ore dallo scoppio delle prime bombe atomiche morirebbero dai 2 ai 3 miliardi di persone, gli extraterrestri hanno un piano di immediato intervento che porranno in essere per evitare l'annientamento della razza umana e la distruzione del pianeta. Interverrebbero ponendo in salvo a livello fisico alcuni milioni di persone per poi purificare la terra dalle radiazioni. Non tutti potranno però salvarsi. Loro mi hanno detto che porranno in salvo oltre ai bambini tutti coloro che avranno dato tutto, che si sono spogliati di tutti i beni, che sono rimasti nudi come San Francesco, che hanno saputo vivere alla giornata come faceva Gesù. È la prova che chiedono a tutti coloro che desiderano un mondo migliore. Perché un mondo migliore lo desideriamo tutti, signora, ma non tutti siamo capaci di spogliarci di tutto. Gli extraterrestri nel momento in cui scenderanno sulla terra salveranno solamente coloro che non possiedono niente, proprietà, macchine, conto in banca, neanche i vestiti che hanno addosso.

Ciò che abbiamo dobbiamo darlo per il sostegno di una giusta causa, dei poveri, dei bambini altrimenti non saremo salvati e ci renderemo responsabili anche della non salvezza dei nostri figli, e questo ci caricherà di un karma che ci porterà alla morte seconda.

Io non ho niente in banca perché appena Dio mi trova ad accumulare denaro me la farà pagare cara. Tutto quello che ricevo lo devo spendere per questa causa e non mi devo preoccupare se domani non ho da mangiare o se a fine mese non arrivo a pagare l'affitto, devo avere fede. Ho vissuto trent'anni senza avere un euro in tasca eppure ho ricevuto centinaia di migliaia di euro che ho speso per portare avanti l'opera, eppure ho dei figli anche piccoli ma non ho paura perché so che se io penso a servire Dio, Lui non mi farà mancare mai niente.

Come gli eletti supereranno il trauma della perdita dei loro cari?

Gli eletti non avranno nessun problema a superare il trauma delle catastrofi, della perdita degli affetti, dei sentimenti, perché il loro primo sentimento è la devozione a Dio, e il secondo sentimento è “Ama il prossimo tuo come te stesso”. Sanno che coloro che incontreranno nel nuovo Regno sono meritevoli di esserci. Ma se perderanno madre, moglie, figli, fratelli, sono coscienti del fatto che se Dio ha voluto così è perché non erano meritevoli. Ecco perché sono pochi gli eletti, perché loro sono liberi, non possiedono nemmeno loro stessi e sono fedeli solo a Dio.

Perché non intervengono gli extraterrestri?

Interverrebbero con la forza solo per evitare la distruzione di tutto il pianeta ma finché noi non arriviamo a questo limite ci devono lasciare liberi. É la loro logica, quella di non interferire sulle scelte della nostra civiltà perché loro non considerano la nostra società come noi. Noi siamo divisi in 182 paesi, tutti diversi, con diversi costumi, cultura, politica, religione. Chi è più forte militarmente ed economicamente deve aggredire l'altro e conquistarlo. Loro invece ci vedono come un unico Paese, un'unica Comunità Umana che ha fatto delle scelte sbagliate. Loro ci vedono come una razza violenta, pericolosa e ammalata mentalmente e spiritualmente. Ci considerano psicopatici perché commettiamo delle azioni che sono totalmente contro la legge della natura come quella di uccidere i bambini, di creare bombe atomiche, di inquinare il pianeta che ci ospita. Quindi la loro metodologia è quella di contattare sporadicamente delle persone intelligenti, non necessariamente intellettuali, possono essere semplici persone, anche ignoranti ma intelligenti, libere, che comprendono il contatto e che si mettono a disposizione per testimoniare la Loro presenza sulla terra e il Loro messaggio. Nel momento in cui decideranno di contattarci massivamente, lo faranno per evitare una catastrofe nucleare. In quel momento tutti li vedremo e dimostreranno al mondo che sono alieni-extraterrestri ma sceglieranno come portavoce una persona della terra, non un potente, un re, un capo di una religione, un capo di stato, un capo politico, no, sceglieranno uno scienziato o un teologo o un giornalista, persone del popolo, libere, che non si vendono, che non si corrompono.

Chi sono gli eletti?

Gli eletti sono tutti coloro che fanno la volontà di Dio, sono 144 mila e sono in missione sulla terra, insieme a loro ci sono quelli che Gesù raccomanda al Padre dopo l'ultima cena: “Io ti raccomando loro Padre, non ti chiedo di toglierli dal mondo ma di preservarli dal male e ti chiedo di benedire e glorificare e salvare anche tutti coloro che in loro crederanno” (Gv 17,15). Noi quindi non siamo gli eletti ma possiamo diventarlo secondo quanto Gesù ha detto, se crediamo negli Apostoli e nei Santi che testimoniano con la loro vita il vangelo di Cristo e come loro ci spogliamo di tutto. Anche a me piacerebbe lasciare dei soldi o delle proprietà ai miei figli ma nel regno di Dio non ci sarà la proprietà privata, non ci saranno soldi tuoi o miei, tutto ciò che avremo apparterrà alla comunità umana. Dovremo solo gestire il patrimonio del pianeta che ci ospiterà. Noi del patrimonio della terra ne abbiamo fatto invece una proprietà privata tale che cento persone possiedono l'80% delle ricchezze, senza parlare dei capitali economici, mentre l'80% dell'umanità non possiede niente o pochissimo e soffre per fame, guerre e malattie. Quindi per evitare che nuovamente possiamo ricadere nello stesso errore sarà abolita la proprietà privata, sarà abolito il benessere personale. Ciò che esiste deve essere un bene di tutti. Non possiamo entrare nel regno di Dio con la mentalità che abbiamo ora perché saremo presi dall'istinto animalesco bestiale di conquistare ciò che non è nostro, di fare di quello che non è nostro una nostra proprietà e quindi di commettere dei reati dei quali verremmo puniti severamente. Ecco perché ripeto continuamente che dobbiamo spogliarci di tutto ora. Non si può entrare in una società dove non ci sono più “i miei soldi, la mia casa, la mia macchina”, dove il valore assoluto della società è il denaro se non abbiamo realizzato il valore del non possesso. Certo dobbiamo vivere in una casa dignitosa, dobbiamo mantenere i nostri figli a scuola ma dobbiamo accontentarci del minimo necessario. Se vogliamo essere cittadini del nuovo regno dobbiamo annientare la vecchia mentalità ed entrare in una nuova. Ricordate quando Gesù eleva al cielo il pane ed il vino durante l'ultima cena? Ebbene allo stesso modo in un altro passo del Vangelo quando si adira innalza con la mano una moneta dicendo: “Non potete adorare Dio e mammona!” Cristo con quelle parole e quel gesto mette sullo stesso piano di potere, l'uno opposto all'altro, Dio e il denaro, ammonendoci e mettendoci in guardia. Ci intima una scelta netta tra Dio e il Suo antagonista. San Francesco non si è spogliato di fronte a tutti perché era un arrogante o perché era un santo, santo lo è diventato dopo. San Francesco ha voluto dare un forte messaggio non solo spirituale ma anche politico. Ci ha voluto trasmettere che se ritroviamo le nostre origini, se ritorniamo ad essere uomini in contatto con la natura e ci spogliamo di tutte le nostre credenze umane e dei beni materiali saremo consacrati a Dio e saremo degni di vivere nel nuovo mondo.

Cos'è il Regno di Dio?

La chiesa cattolica ci ha lasciati nell'ignoranza per centinaia di anni ma finalmente abbiamo capito che quel regno di Dio è l'universo. Abbiamo conosciuto una piccola parte dell'universo grazie all'astronomia e alla scienza. Ma che senso avrebbe l'esistenza di miliardi e miliardi di galassie e di pianeti senza nessuno? Sarebbe un Dio sciocco e stupido il Creatore! Invece no, Dio è logico ed ha creato miliardi di civiltà come la nostra che hanno conosciuto Gesù Cristo, e che lo servono. Tutti noi siamo destinati a divenire Angeli e viaggiare nell'universo. Io mi auguro che i suoi figli, signora, i suoi nipotini, possano viaggiare un giorno nell'universo perché la meta dell'uomo è quella di viaggiare nell'universo, di godere della bellezza del Creato e conoscere i meravigliosi esseri che lo abitano.

La giustizia divina.

Io non sono Dio, sono un Suo messaggero assetato di giustizia che riconosce, ama e adora Suo Figlio. Amo la giustizia di Dio ed è quello che aspetto quando ritornerà Cristo, l'annientamento del male, non dell'uomo perché io amo l'uomo che è la creatura più bella che Dio abbia creato, ma della degenerazione dell'uomo che ha disobbedito, che persevera nell'errore, che uccide, che schiaccia, che violenta i bambini. Amo tanto quella parte della Bibbia dove si parla del diluvio universale, della distruzione di Sodoma e Gomorra e tutta quella parte del Vangelo dove Cristo parla della giustizia divina, della Geenna, cioè della sofferenza che verrà posta in atto quando l'uomo supererà quel limite concesso da Dio. E lo stiamo raggiungendo quel limite.

Esiste la reincarnazione?

Tutto quello che ci hanno raccontato, caro amico, nella migliore delle ipotesi sono fiabe per bambini, lo hanno fatto per adattarci all'esistenza di Dio ma il paradiso non è quello, il Purgatorio non è così, e l'inferno nemmeno. Adesso siamo adulti, siamo capaci di capire. La chiesa deve smettere di trattarci come bambini, deve smettere di camuffare la verità. La verità è scritta tutta nel Vangelo. L'arcangelo Gabriele quando appare a Zaccaria gli profetizza la nascita di Giovanni Battista:“Nascerà da te un figlio, gli metterai di nome Giovanni e sarà lo spirito di Elia che ritornerà” (Lc 1,12). Non è forse questo un esempio della reincarnazione? Ma la Chiesa Cattolica non ce la spiega perché non gli conviene. Ancora oggi vuole che rimaniamo bambini a giocare con le bambole e le macchinine perché se diventiamo adulti e conosciamo la verità, tutto il loro schifoso potere temporale, monetario e criminale immediatamente cadrebbe e il bambolotto glielo tireremo sulla faccia e li cacceremo a pedate fuori dal tempio di Dio. Questa è la verità.

“La Verità può essere ostacolata ma mai fermata” diceva il contattato Eugenio Siragusa. È vero, come un fiume in piena rompe gli argini della menzogna, dell'inganno, della falsità, dell'ipocrisia, dell'ignoranza, della malvagità, per manifestarsi in tutta la sua potenza, purezza e trasparenza, squarciando le tenebre e irrompendo con la sua luce sfolgorante dinanzi agli uomini strappando la maschera dell'inganno e mostrando la realtà delle cose.

Casa è la Verità, la Via e la Vita.

Con Amore
Sonia Alea
Montevideo, 8 aprile 2019
pennington2019

Messaggi allegati:

- 21-12-17 Ufo: La visita extraterrestre
http://www.giorgiobongiovanni.it/messaggi-celesti/2017/7454-ufo-la-visita-extraterrestre.html

- 28-05-16 Noi esistiamo
http://www.giorgiobongiovanni.it/messaggi-celesti/2016/6736-noi-esistiamo.html 

- 6-12-11 Noi abitanti delle stelle. Esseri idrogenali solari
https://www.giorgiobongiovanni.it/messaggi-celesti/2011/4020-noi-abitanti-delle-stelle-esseri-idrogenali-solari.html

- 24-12-07 Santo Natale 2007. Il Regno di Dio è dentro di voi
https://www.giorgiobongiovanni.it/messaggi-2009-2000/messaggi-2007/304-il-regno-di-dio-e-dentro-di-voi.html

- 26-12-06 Il Cosmo è composto da 150 bilioni di universi
https://www.giorgiobongiovanni.it/messaggi-celesti/2009-2000/2006/244-il-cosmo-e-composto-da-150-bilioni-di-universi.html 

- 26-12-06 Hanno detto ed oggi ripetono!
https://www.giorgiobongiovanni.it/messaggi-celesti/2009-2000/2006/245-hanno-detto-ed-oggi-ripetono.html

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1books11
  libroicontattiuniti139