Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски
PoesiaDi Francesca

Ascoltando il tuo messaggio Giorgio, e ascoltando le tue parole d'amore che hai per i tuoi figli, la felicità che provi nel vedere i tuoi figli operanti nell'opera, on ho potuto non pensare a una poesia che scrissi anni fa, penso fosse il 1999 o inizio del 2000, prima comunque che nascesse l'amore più grande della mia vita. All' epoca erano i miei nipoti, figli dei miei fratelli e sorelle, coloro che mi trasmettevano l' amore del padre, egli manda sempre ad ognuno di noi dei giovani virgulti per addolcire i nostri giorni, per rinvigorire i nostri cuori, per mitigare i nostri dolori.

Questa poesia può essere riferita ai nipoti perché la scrissi per loro, ma ovviamente anche ai figli, per cui volevo mandarti questa poesia che il cielo mi ispirò a scrivere.

Un abbraccio cosmico, Francesca

Arca Alea Lores

4 settembre 2019

 poesia2

 

 

 

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1books11
  libroicontattiuniti139copertina italiano140