Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски
Riceviamo da Vito

Ciao Elisabetta!
Ti scrivo questa mail per sapere da Giorgio, cosa mi può dire al riguardo della GHIANDOLA PINEALE.
Ho fatto qualche ricerca a riguardo ma ho dei dubbi su ciò che si dice di questa particolare ghiandola che  tutti noi abbiamo nel centro della nostra testa.
Per esempio:
1)  E' vero che il nostro digitale terrestre della TV, emana delle frequenze che calcifica la ghiandola pineale?
2)  E' vero che ascoltando un brano con frequenza di 936 hz, si attiva la ghiandola pineale?
A parte queste due domande, come possiamo concretamente attivare la ghiandola pineale? Le frequenze influiscono sulla sua attivazione? E quali sono le cose o le situazioni che dobbiamo evitare affinchè non si calcifichi?
Aspetto come sempre le preziose risposte.
Grazie mille in anticipo!!!
Un abbraccio!
Vito
 
RISPOSTA

Caro Vito,  tutto ciò che distoglie dalla vita spirituale e crea dipendenza  o  è in antitesi con essa, induce una sorta di ipnosi che chiude la ghiandola pineale.
Dalla pubblicità consumistica, ai film e  le trasmissioni televisive demenziali,  alla musica distonica, all'inquinamento, fumo, droga, alcol, sesso sfrenato, cibi adulterati, farmaci antidepressivi.
Giorgio durante una  conferenza ha dato questa risposta:
“La ghiandola pineale risiede nel cervello ed è la porta che apre il contatto tra lo spirito e la mente… Lavorando a favore della vita la ghiandola pineale si apre e si sensibilizza ai valori dello spirito.
Quando i valori del Cristo, quindi la via della Croce, della sofferenza, si uniscono alla filosofia, la strada della evoluzione raggiunge il massimo della velocità. Cio' avviene perchè l'energia sviluppata nell'azione positiva apre la ghiandola pineale, il terzo occhio. Anche Gesù Cristo diceva ai suoi apostoli "Seguitemi, operiamo insieme, e mentre operiamo vi spiego chi sono."
Tutte le sostanze che provocano estasi, rilassamento, tranquillità e pace sono una forzatura della ghiandola pineale. Anche il calumet della pace usato dagli sciamani è una forzatura: le procedure per la meditazione spirituale sono assolutamente naturali. Il grande maestro Yogananda non  fumava gli spinelli, Yogananda  ti faceva sdoppiare nell'estasi Cristica con l'amore, la meditazione, lo yoga, quindi nel nostro caso è utile la preghiera unita all'azione.”
Un saluto fraterno in Cristo
Elisabetta
segreteria dal Cielo alla terra
 

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1books11
  libroicontattiuniti139copertina italiano140