Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски
Claudia100Di Claudia Marsili
“Padre voglio fare di più per la Tua Opera, voglio esserti ancora più vicina, ancora più dentro a questa missione”. Queste le parole pronunciate anni fa da una giovane donna dedita alla missione giovannea, immersa in un’incessante operatività e con lo Spirito traboccante di passione ed ardore.
Aveva già lasciato la sua terra, i suoi amici, il suo lavoro, ma questo non le sembrava ancora abbastanza, la sua fiamma la spingeva a chiedere di più…ad OFFRIRE di più… fino ad offrire se stessa.
E il Cielo l’ascolta, ascolta questa sua figlia devota, e la mette di fronte a nuove sfide, prove difficili da comprendere e da gestire, ma di straordinaria potenza. Il Cielo le dona la grazia di poter servire il Cristo ancora più da vicino.. di toccarlo con mano, fino a medicarne le ferite.
In una sola parola si racchiude ciò che questa donna ha offerto e donato sin dal suo primo incontro con questa meravigliosa Opera: DISPONIBILTÀ
Questa parola ha voluto approfondire per tutti noi il nostro amato Giorgio, durante la lezione spirituale di Natale; lacrime hanno riempito i miei occhi ascoltando le sue parole, il racconto della sanguinazione alla quale non ero fisicamente presente, ma che ho vissuto con tutta la partecipazione del mio Spirito: chiudendo gli occhi mi è apparsa la scena di quel corpo ancora una volta flagellato da questo immenso prodigio. Ed ho visto i suoi occhi nudi. Offerti a noi. Amorevoli e severi. Un’emozione forte ha travolto il mio petto. E mi ha trascinato in quella stanza.
Siamo davvero pronti a dare TUTTO? Questa la domanda postaci da Giorgio. 
Ma cosa significa realmente essere disponibili?    
La disponibilità è la predisposizione interiore a svuotare le nostre vite per riempirle di Cristo.
Disponibilità è essere pronti a dedicare ogni secondo della nostra vita ad annunciare il ritorno del nostro Salvatore, lasciando che sia il Cielo ad indicarci la strada per poterlo fare al meglio. Disponibilità è lavorare fino a 12 ore al giorno, se necessario a portare il pane a casa, e dedicare tutto il tempo residuo all’opera di Cristo. Disponibilità è discernimento, per capire dove indirizzare le nostre energie e come far fruttare al meglio i talenti che il Signore ha posto dentro di noi. Disponibilità è scegliere tra mille strade ed opportunità la via illuminata dalla saggezza divina. Disponibilità è saper resistere alle tentazioni e guardare oltre, anche quando queste si camuffano dietro alle lacrime di una madre che ci vorrebbe al suo fianco. Disponibilità è prendersi le proprie responsabilità. Disponibilità è pazienza. Attesa. Predisposizione d’animo. Cuore in ascolto. Umiltà. Servizio. Sacrificio.
Abbiamo davvero fatto nostra questa parola? Nella moltitudine dei suoi significati? Nel significato più profondo che rappresenta per noi, che facciamo parte di questa famiglia?
Un ragazzo c’è riuscito di sicuro, il 2 settembre del 1989, e tutto ciò che ne è scaturito in seguito è di fronte agli occhi di tutti noi. Giorgio, con pazienza e tenacia, non si stanca mai di prenderci per mano e guidare i nostri passi lenti. Lui dà ogni volta nuova linfa e nuova forza al nostro impegno quotidiano, mentre dovremmo essere noi a sostenerlo e dargli forze nuove.
Anche quella giovane donna ha incarnato questa parola nel suo significato più autentico. Il suo nome è Sonia Alea, preziosa fonte di amore e dolcezza. Fresca rugiada le sue parole nel racconto immenso e prezioso che c’ha donato in terra eugubina, con gli occhi accesi di Amore.
Grazie a questi due Spiriti preziosi. Che ci danno segno tangibile di disponibilità.
Che il Padre possa ascoltare il grido di tutti noi e possa renderci degni dei compiti che ci vengono affidati. Dal più piccolo di noi al più preparato ed esposto. Da chi ha solo 5 minuti da dedicargli dopo ore di lavoro, a chi opera nella Sua vigna 24 ore al giorno. Da chi ha ancora tanto da imparare, a chi ha la capacità d’istruire ed illuminare il mondo. Tutti ingranaggi della stessa perfetta macchina. Tante spighe dorate, tutte dolcemente piegate a formare lo stesso bellissimo disegno nel grano.
Claudia
26 dicembre 2014

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1books11
  libroicontattiuniti139copertina italiano140