Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски
cecilia_strada_01EMERGENCY: PRIMA DI DECIDERE SE DOTARE GLI AEREI DI BOMBE VENITE A VISITARE IL NOSTRO OSPEDALE
Cecilia Strada: i politici provino a scoprire la differenza tra un bambino ferito dai talebani e uno dalle bombe Nato nel nostro ospedale di Lashkargah
Cecilia Strada, presidente di Emergency, in un ospedale afgano della Ong Da Emergency, una presa di posizione ficcante sulla proposta del ministro della Difesa La Russa che vorrebbe dotare di bombe gli aerei militari italiani in Afghanistan.
La presidente Cecilia Strada si rivolge a tutti coloro che dovrebbero decidere in merito a questa ipotesi: "Vorremmo rivolgere un invito sincero alle forze politiche che dovranno decidere se dotare di bombe gli aerei italiani in Afghanistan.
Venite a visitare i nostri ospedali per vittime di guerra, primo fra tutti l’ospedale di Lashkargah, nel sud del paese, e diteci se riuscite a vedere la differenza tra il bambino nel letto 4, colpito da un ordigno dei talebani, e quello nel letto 7, colpito da una bomba occidentale.
Noi non la vediamo: le ferite sono le stesse, il dolore è lo stesso. E la loro rabbia, anche quella, è uguale. L’ospedale è sempre aperto: venite a vedere con i vostri occhi, prima di decidere".
11 ottobre 2010  -  Peace Reporter

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1books11
  libroicontattiuniti139copertina italiano140