Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски
flakka2015-100È allarme a Napoli (ma non solo) per il nuovo mix in grado di causare perdita della memoria, ma anche paranoie e danni irreversibili al cervello
Qualcuno l'ha già ribattezzata "la droga della camorra". A Napoli, dove è allarme, è chiamata semplicemente "amnè", da "Amnèsia", perché una volta assunta dà la sensazione di amnesia, appunto (ma anche dal nome di una famosissima discoteca di Ibiza): causa momentanee perdite di memoria, ma non solo. Secondo il racconto di alcuni ragazzi che l'hanno provata, fa anche venire attacchi di panico e ansia, mancanza di concentrazione e persino uno stato di paranoia.

Secondo gli esperti, però, gli effetti possono essere anche molto più gravi: causerebbe danni al cervello. Le analisi di laboratorio della Polizia Scientifica, che ha effettuato dei sequestri a Napoli, ha mostrato come la nuova sostanza dello sballo, smerciata in alcuni locali notturni del capoluogo campano, è ottenuta da marijuana (di pessima qualità), tagliata con metadone, eroina e, in alcuni casi, persino con acido per batterie di auto. Un mix pericolosissimo, che ha mandato in ospedale tre ragazzi napoletani: una 16enne circa 20 giorni fa (che non ha ancora recuperato la capacità motoria), gli altri due poche settimane prima (anch'essi con difficoltà a camminare, momenti di perdita di lucidità, capacità cognitive limitate e disturbi di attenzione e memoria).
Il copione sempre lo stesso: dopo aver trascorso la serata tra un locale e l'altro nella zona di Chiaia, sul lungomare, aver chiaccherato in compagnia e aver sorseggiato alcuni drink i ragazzi sono passati a qualcosa di più "pesante", troppo pesante. Secondo gli esperti l'Amnèsia è grado di provocare fin da subito una forte dipendenza. Le gocce di metadone che vengono spruzzate sulle foglie di marijuana, infatti, darebbero luogo ad una reazione tossica in grado di causare danni permanenti e irreversibili al cervello. Purtroppo ad "ingolosire" è il bassissimo costo di una dose: intorno ai 5 euro.
28 luglio 2015
Eleonora Lorusso
http://www.panorama.it/scienza/salute/droga-amnesia-marijuana-camorra/
 
FLAKKA, LA NUOVA DROGA DAGLI EFFETTI DEVASTANTI CHE BATTE LA COCAINA
flakka2015-2Arriva dagli Stati Uniti una nuova droga sintetica che fa sballare oltre ogni limite, per circa un paio d’ore, tutti quelli che la assumono inalandola, fumandola o iniettandosela. La droga, conosciuta con il nome di Flakka, sta prendendo sempre più piede negli Stati Uniti, anche grazie al modico prezzo: una sola pasticca costa, infatti, meno di un Big Mac.Sono tantissimi i giornali statunitensi che, da settimane, parlano di Kenneth Crowder, un 41enne arrestato dalla polizia di Melbourne perché correva in un quartiere periferico della città completamente nudo.
Numerosi testimoni e gli agenti stessi hanno dichiarato che Crowder urlava come un pazzo di “essere Dio” e sarebbe stato addirittura visto mentre cercava di “accoppiarsi” con il tronco di un albero. Quando gli agenti lo hanno raggiunto, l’uomo ha continuato a correre follemente e non si è arreso nemmeno dopo due scosse di Taser, un oggetto che scarica elettricità su chi ne riceve la scossa. Un caso smile è quello di Matthew Kenney, 34 anni, arrestato in Florida mentre correva nudo in mezzo al traffico caotico di Fort Lauderdale. L’uomo era in evidente stato di sovraeccitazione perché, secondo quanto ha detto agli agenti, stava rincorrendo due assassini che lo avevano spogliato per ucciderlo. Kenney ha rivelato agli agenti di aver assunto Flakka mescolata alla canna che aveva fumato.
La Flakka è una nuova droga economica e facilmente reperibile, tuttavia i suoi effetti e la dipendenza che ne deriva la rendono, secondo fonti medico-sanitarie, perfino più pericolosa della cocaina. Wendell Campbell, della DEA, dichiara: “In un’ipotetica scala di ‘pericolosità’ che va da uno a 100, il pericolo di assumere la Flakka è 110“. Il Dipartimento dei Servizi alla persona della Regione di Broward in Florida ha descritto in un rapporto gli effetti della Flakka, e parla di eccitazione delirante, ipertermia, adrenalina elevata e paranoia. Dal rapporto emerge anche che chi ne fa uso senta di avere una forza sovraumana, oppure abbia l’impressione di bruciare o ancora abbia la percezione di essere inseguito da qualcuno.
Gli agenti sostengono che per bloccare e arrestare coloro che hanno assunto la Flakka siano necessari 4 o 5 uomini, oltre a un’assistenza medica immediata. Il Washington Post riporta che a Broward, nell’arco dei primi tre mesi del 2015, sono stati registrati almeno 300 casi di persone che hanno usato la nuova droga sintetica.
22 giugno 2015 di Giulia Nervo
http://www.vnews24.it/2015/06/22/flakka-droga-cocaina/

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1books11
  libroicontattiuniti139copertina italiano140