Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски
madonna1-200DAL CIELO ALLA TERRA
 
LE LACRIME DELLA SANTISSIMA MADRE A CASERTA
 
HO SCRITTO IL 30 OTTOBRE 2015:
 
MACERATA CAMPANIA. UN BINOMIO PER NOI E LO SCRIVENTE MOLTO PROFONDO.
LA SANTA MADRE SORREGGE LA NOSTRA OPERA DI TESTIMONIANZA ALLA VERITÀ DI SUO FIGLIO IL CRISTO.
LA SANTA MADRE MIRYAM È L'ANNUNCIATORE DELLA SECONDA VENUTA DEL MESSIA GESÙ SULLA TERRA.
NOI, CHE TANTISSIMO LA AMIAMO, SIAMO SERVITORI DEI SUOI SERVI.
IN FEDE.
G.B.

30 Ottobre 2015
 
STATUA DELLA MADONNA LACRIMA IN CAMPANIA

Ieri io e Vincenzo siamo stati a Macerata Campania per vedere la statua della Madonnina che lacrima. Siamo arrivati in chiesa alle 11:11, dopo la liturgia della messa e abbiamo chiesto ad una suora se potevamo vedere le statua. Ci ha risposto di andare in Sacrestia e chiedere direttamente al prete. Non eravamo neanche entrati a chiedere visto che i preti erano più di uno. Uno di loro si stava togliendo la tunica in uno stanzino e ci ha fatto segno di avvicinarci.
C’era la statua della Madonna, la sensazione era di calma assoluta, non sentivi nemmeno di parlare, ma solo riflettere ed  osservare.
Nel frattempo, mentre eravamo lì ad osservarla, è entrato un altro prete il quale ci ha indicato l’occhio destro della statua, sotto il quale lui diceva di vedere il percorso delle lacrime che erano scese sul viso.
Gli abbiamo chiesto se potevamo fotografarla e per nostra sorpresa ci ha risposto di si. Mentre Vincenzo la fotografava ho sentito un brivido, perché gli occhi sembravano veri, anche Vincenzo aveva la stessa sensazione. Abbiamo chiesto se avesse lacrimato altre volte oltre a quella descritta dal quotidiano Il Mattino di Caserta e  ci ha risposto di si, l’ultima venerdì 23 ottobre, proprio sul posto dove era collocata in quel momento mentre eravamo lì, c'erano anche i carabinieri. Ci ha detto che stanno effettuando le analisi del caso. Ci ha detto che le lacrime sono di un colore trasparente come l'acqua.  
Abbiamo chiesto se potevamo tornare a rivederla e ci ha risposto che in sua presenza non ci sono problemi, possiamo andare quando vogliamo.

Giovanni Andaloro
Vincenzo Piscitelli
 
30 Ottobre 2015
 

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1books11
  libroicontattiuniti139copertina italiano140