Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски

DAL CIELO ALLA TERRA

I DIECI COMANDAMENTI E L’ANTROPOCRAZIA

•    IO SONO IL SIGNORE DIO TUO
•    NON AVRAI ALTRO DIO ALL’INFUORI DI ME
•    NON NOMINARE IL NOME DI DIO INVANO
•    RICORDATI DI SANTIFICARE LE FESTE
•    ONORA TUO PADRE E TUA MADRE
•    NON UCCIDERE
•    NON COMMETTERE ADULTERIO
•    NON RUBARE
•    NON DIRE FALSA TESTIMONIANZA
•    NON DESIDERARE LA DONNA D’ALTRI
•    NON DESIDERARE LA ROBA D’ALTRI

MOSÉ DISSE AL POPOLO: “NON ABBIATE TIMORE, DIO È VENUTO PER METTERVI ALLA PROVA AFFINCHÉ IL SUO TIMORE VI SIA SEMPRE PRESENTE E NON PECCHIATE”.
QUESTE SONO LE LEGGI DETTATE DA DIO A MOSÉ, LEGGI E REGOLE MORALI DIRETTE AL RAPPORTO UOMO-DIO E AL RAPPORTO UOMO-UOMO QUINDI ALLA RELAZIONE CON LA COLLETTIVITÀ, LA SOCIETÀ , ECC...
DISSE IL CRISTO: “... IO NON SONO VENUTO AD ANNULLARE LA LEGGE, MA A COMPLETARLA…”.
E LASCIÒ DUE NUOVI COMANDAMENTI:
•    AMA IL PROSSIMO TUO COME TE STESSO
•    NON FARE AGLI ALTRI CIÒ CHE NON VUOI SIA FATTO A TE.

MI È STATA CHIESTA LA RELAZIONE TRA L’ANTROPOCRAZIA E I DIECI COMANDAMENTI.
IO RISPONDO: COME È GIÀ STATO DETTO E SCRITTO CONFERMO CHE IL “PROGETTO ANTROPOCRATICO” (GOVERNO DELL’UOMO) È FONDATO SULL’INSEGNAMENTO SPIRITUALE DI CRISTO CHE SI INCARNÒ PER OFFRIRE LA REDENZIONE ALL’UOMO E CON LA SUA VENUTA TRASMISE I VALORI DELLA GIUSTIZIA, DELLA SOLIDARIETÀ, DELL’ALTRUISMO, DELL’ESPRESSIONE CREATIVA DEL PENSIERO E QUINDI LA LIBERAZIONE DALLA SCHIAVITÙ MATERIALE E LA POSSIBILITÀ DI UN REGNO D’AMORE, DI GIUSTIZIA E DI PACE.
L’ANTROPOCRAZIA VA OLTRE LA DEMOCRAZIA.
STIAMO PRESENTANDO AI POTENTI IL PROGETTO ANTROPOCRATICO A LIVELLO CULTURALE, SOCIALE E POLITICO PER CHIEDERE LA LORO CONVERSIONE E LA RIABILITAZIONE COMPLETA DELLA SOCIETÀ ITALIANA E DELLE SOCIETÀ DI TUTTO IL MONDO.
NOI STIAMO TESTIMONIANDO E DIFFONDENDO IL PROGETTO PERCHÉ IL SUO FONDAMENTO È SPIRITUALE, PERCHÉ È DIRETTO ALL’ESSERE UMANO COSCIENTE CHE SENTE L’ESIGENZA PRIMARIA DI PORTARE COMPLETEZZA E ARMONIA ALLA PROPRIA VITA E A QUELLA DEGLI ALTRI.
I PILASTRI CARDINE DELL’ANTROPOCRAZIA SONO:
•    LA GIUSTIZIA
•    IL REDDITO DI CITTADINANZA
•    LA FISCALITÀ MONETARIA
LA GIUSTIZIA È LA PRIMA ESIGENZA SIA SOCIALE CHE INDIVIDUALE; DEVE ESSERE ORGANIZZATA A GARANZIA DEI DIRITTI DELL’UOMO, AD EQUILIBRIO E CORREZIONE DEGLI ERRORI UMANI E SOPRATTUTTO COME BARRIERA DI TUTTE QUELLE FORME DI SOPRAFFAZIONE E COERCIZIONE CHE UN INDIVIDUO, O UN INSIEME DI INDIVIDUI, POTREBBE IMPORRE AD ALTRI SIMILI O ALL’ECOSISTEMA MADRE TERRA CHE OSPITA E NUTRE TUTTE LE FORME VIVENTI. LA GIUSTIZIA DIVINA REGOLA L’ARMONIA E L’EVOLUZIONE DEL COSMO.
LA SOLIDARIETÀ E LA DIFESA DEI LEGITTIMI DIRITTI UMANI SONO LA DIRETTA ESPRESSIONE DELLA GIUSTIZIA, INSIEME AL DIRITTO ALLA VITA.
NEL PROGRAMMA ANTROPOCRATICO È IL REDDITO DI CITTADINANZA CHE, PRATICAMENTE, REALISTICAMENTE PUÒ TUTELARE TUTTI, INDISTINTAMENTE, DALLA NASCITA FINO ALLA MORTE, NON SOLAMENTE COLORO CHE POSSONO AUTOREALIZZARSI, MA ANCHE COLORO CHE SONO IN DIFFICOLTÀ, COLORO CHE HANNO BISOGNO DI MATURARE E, SOPRATTUTTO, COLORO CHE SONO INCAPACITATI.
QUESTO PROGETTO PUÒ ESSERE REALIZZATO, ALL’INTERNO DELLA SOCIETÀ UMANA, ATTRAVERSO LA FISCALITÀ MONETARIA, CIOÈ CON LA RISTRUTTURAZIONE E LA RIDISTRIBUZIONE DELL’IMMENSO CAPITALE SOCIALE.
TUTTI I FATTORI DELLA REALTÀ, DALLA VITA SOCIALE ALLA SPIRITUALITÀ, DOVRANNO ESSERE ORIENTATI NELL’INSTAURAZIONE DELLA SOLIDARIETÀ.
IL POTERE GIURIDICO SARÀ ESERCITATO DALLA MAGISTRATURA, ORGANO ELETTO DAI CITTADINI E FORMATO DA UOMINI CHE SARANNO I TUTORI E GLI ESECUTORI DI TALE POTERE SUL PIANO MATERIALE, UMANO, SOCIALE E NON SPIRITUALE E MORALE; PER QUESTO, È GIÀ SUFFICIENTE L’APPLICAZIONE DELL’INFALLIBILE LEGGE DIVINA DI CAUSA ED EFFETTO O KARMA. GLI ORGANI DELLA MAGISTRATURA DOVRANNO OCCUPARSI DI FAR RISPETTARE LA LEGGE, QUINDI SARANNO MORALMENTE ELEVATI ED ESENTI DALLA POSSIBILITÀ DI TENTAZIONI DA INTERESSI E CORRUZIONI PERSONALI NELLO SVOLGIMENTO DELLE MANSIONI DI PUBBLICO SERVIZIO. I CODICI PENALI DEL PROGETTO ANTROPOCRATICO COSTITUISCONO L’ESPRESSIONE ESECUTIVO-MATERIALE DEI DIECI COMANDAMENTI, LEGGI CONSEGNATE DIRETTAMENTE DA DIO ALL’UOMO SUL MONTE SINAI, NEL PIENO RISPETTO DI TUTTE LE ESPRESSIONI CULTURALI E RELIGIOSE DELLE VARIE CIVILTÀ.
I DETTAMI DIVINI DEI DIECI COMANDAMENTI REGOLANO LA VITA DELL’UOMO “ANTROPOCRATICO”. DOVRÀ E SARÀ ESIGENZA INTERIORE DI CIASCUNO RISPETTARE LA VITA, ONORARE I GENITORI, NON UCCIDERE, NON RUBARE, NON DARE FALSA TESTIMONIANZA, NON DESIDERARE NÉ INVIDIARE LE COSE ALTRUI, RISPETTARE IL VINCOLO DELLA COPPIA UOMO-DONNA, CARISMA-SPIRITUALE, RENDERE GRAZIE A DIO E A TUTTE LE MANIFESTAZIONI VITALI DEL COSMO ECC...
MOLTE SOCIETÀ DI ALTRI MONDI HANNO PIANIFICATO E REALIZZATO L’ANTROPOCRAZIA; OGGI, A FINE MILLENNIO, ALL’UOMO DEL PIANETA TERRA VIENE OFFERTA LA POSSIBILITÀ DI ATTUARLA.
PUÒ SEMBRARE UN’UTOPIA, MA NON LO È, E, VOLENTE O NOLENTE, L’UOMO DOVRÀ  CONSIDERARLA VERITÀ, PERCHÉ IN QUESTO TEMPO, O NELLA NUOVA ERA, L’ANTROPOCRAZIA COSTITUIRÀ L’INIZIO DELLA COSTRUZIONE DELLA NUOVA SUPER-CIVILTÀ, IN QUANTO ISPIRAZIONE DIVINA PROVENIENTE DAGLI ESSERI CELESTI.


GIORGIO BONGIOVANNI


Porto S. Elpidio
4 giugno 1998

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

ban antimafia

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1 ricagni1
Nuova copertina libro Debora1 books11

libroicontattiuniti139