Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски

dalcieloallaterra


Barack Obama.  Chicago 4 novembre 2008 in mondovisione: “… sappiamo che le sfide che il domani ci riserva sono le più grandi della nostra vita, due guerre, UN PIANETA IN PERICOLO, la peggiore crisi economica in un secolo …”

UNA SPERANZA?

HO SAPUTO: L’ELEZIONE DEL NUOVO PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI D’AMERICA È STATA DEFINITA DA SETUN SHENAR, UNO DEI PORTAVOCE DELLE POTENZE CELESTI, CON UNA SOLA PAROLA: SPERANZA? UN CONCETTO CHE CONTIENE UN CHIARO SIGNIFICATO. INOLTRE COLLOQUIANDO CON QUESTO MERAVIGLIOSO ESSERE DI LUCE HO ASCOLTATO I SEGUENTI CONCETTI: BARACK OBAMA È LA SPERANZA CHE SUSCITA UN UOMO ONESTO DAI SANI PRINCIPI MORALI. IL PUNTO DI DOMANDA È NECESSARIO PERCHÈ IL POTERE GUERRAFONDAIO OSTACOLERÀ IL SUO OPERATO, O MEGLIO METTERÀ TUTTE LE FORZE IN CAMPO, PER EVITARE CHE LUI POSSA AGIRE SECONDO SUE PROPRIE SCELTE. SE BARACK OBAMA RIUSCIRÀ AD IMPORSI ATTRAVERSO L’IMMENSO POTERE CONFERITO AL PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI D’AMERICA (ALMENO SULLA CARTA È COSÌ), A NON CEDERE AI CONTINUI PRESSANTI CONDIZIONAMENTI E A LASCIARSI GUIDARE DAL SUO CUORE, POTRÀ DARE UN GRANDE SEGNALE POSITIVO A TUTTA L’UMANITÀ. UN SEGNO CHIARO CHE DIMOSTREREBBE CHE L'UOMO, SE VUOLE, PUÒ CAMBIARE GRAZIE AL POPOLO. MA NON PENSATE CHE SIA GIUNTO AL POTERE SENZA L'APPOGGIO DI GRANDI ISTITUTI CHE DOMINANO L'AMERICA. IN UN MOMENTO DI GRAVISSIMA CRISI DEL PAESE, INFATTI, IL POTERE HA TROVATO LA FIGURA DI BARACK OBAMA PER SFRUTTARE LA SUA IMMAGINE DI UOMO DEL POPOLO DAI SANI VALORI MORALI PER RIDARE SPERANZA ALLA GENTE. IL POTERE, INSAZIABILE DI SÈ STESSO, HA COMMESSO UN GRAVE ERRORE, UN ERRORE DI FOLLE ARROGANZA TOCCANDO QUESTA VOLTA PERÒ, I FILI SCOPERTI E SENSIBILI DELLA GENTE: I LORO CAPITALI. NEGLI STATI UNITI SERPEGGIAVA ORAMAI UN EVIDENTE MALCONTENTO CHE AVREBBE POTUTO PORTARE AD UNA RIVOLUZIONE INTERNA,  PER QUESTO I SERVIZI D’INTELLIGENCE, I GRANDI MAGNATE DELL'ECONOMIA E ALTRI APPARATI APPARTENENTI ALLA CUPOLA DI COMANDO CHE IL GIORNALISTA GIULIETTO CHIESA CHIAMA SUPER CLAN, HANNO SPINTO (ATTRAVERSO I MEZZI DI COMUNICAZIONE), L’ASCESA  AL GOVERNO DI UN UOMO DEL QUALE LA GENTE SI POTESSE INNAMORARE NEL TENTAVIVO DI RIDARE STABILITÀ AL PAESE. È MOLTO PIÙ SEMPLICE CONTROLLARE UN UOMO CHE TUTTO  IL POPOLO. BARACK OBAMA LO SA, MA È COSCIENTE ANCHE DEL SUO VERO OBIETTIVO.  DICIAMO  DELLA SUA MISSIONE. IL DISCORSO DEL NEO PRESIDENTE RIVOLTO AL PAESE IMMEDIATAMENTE DOPO IL RISULTATO DELLE ELEZIONI È STATO UN DISCORSO SERIO  E PROFONDO. DA MOLTO TEMPO NON SENTIVAMO UN DISCORSO SIMILE RIVOLTO DA UN PRESIDENTE DI STATO AL SUO POPOLO, SOLAMENTE DA JOHN FITZGERALD KENNEDY E DA POCHI ALTRI. L’ESPRESSIONE DEL SUO VISO NON MANIFESTAVA LA SODDISFAZIONE EGOICA DI CHI HA BATTUTO IL CONCORRENTE, DI CHI È ARRIVATO ALL’APICE DI UN CERTO POTERE, MA LA SINCERA PREOCCUPAZIONE DELLA GRAVE RESPONSABILITÀ ASSUNTA,  DELLE PREOCCUPANTI SORTI DEL SUO PAESE, DEL MONDO INTERO E DEL PERICOLO CHE AUTOMATICAMENTE INCOMBEREBBE SULLA SUA PERSONA QUALORA DOVESSE RIFIUTARE IL CONDIZIONAMENTO DELLE FORZE NEGATIVE CHE GLI GIRANO INTORNO. UN' ARISTOCRAZIA INTERIORE CHE SI SCONTRA CON LA FIGURA DEL VICEPRESIDENTE POSTO AL SUO FIANCO PER “AIUTARE IL PRESIDENTE INESPERIENTE” CHE RIFLETTE I MEDESIMI INTENTI DEI PRECEDENTI GOVERNANTI ASSERVITI AD UN POTERE CRIMINALE CHE LI SOVRASTA. INFATTI, NEL MOMENTO IN CUI IL PRESIDENTE OBAMA DOVESSE ESERCITARE LA SUA AUTORITÀ E TENTASSE DI PORRE IN ATTO UN CAMBIAMENTO NON GLI PERMETTERANNO DI ANDARE AVANTI … IN QUALUNQUE MODO POSSIBILE LO ELIMINERANNO O COMUNQUE LO RENDERANNO INNOCUO. MA SE TUTTO IL MONDO SI ACCORGESSE DI QUESTO E LA GENTE INIZIASSE AD APPOGGIARLO FORTEMENTE LE COSE POTREBBERO CAMBIARE. TUTTAVIA NON POTRÀ CAMBIARE IL DESTINO DEL PIANETA PERCHÈ L’APOCALISSE È IRREVERSIBILE IN QUANTO L’UMANITÀ HA OLTREPASSATO IL LIMITE MORALE CONSENTITO. GIÀ NEI PRIMI GIORNI DEL SUO MANDATO CI SI POTRÀ RENDERE CONTO SE IL PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI D’AMERICA SARÀ FACILMENTE CONDIZIONABILE DALLE FORZE DEL MALE, CIOÈ DAI FOLLI GUERRAFONDAI CHE DOMINANO GLI USA E PARTE DEL MONDO, OPPURE SARÀ UNO STRUMENTO DEL CIELO, UNO STRUMENTO IN GRADO DI RISVEGLIARE MILIONI DI ANIME AI VALORI DELLA LIBERTÀ, DELLA GIUSTIZIA E DELLA PACE.
QUANDO IL NUMERO DEI CHIAMATI, CIOÈ DI COLORO CHE SI SONO RISVEGLIATI AI VALORI PRECEDENTEMENTE ESPRESSI, GIUNGERÀ AL SUO TERMINE, ALLORA IL LIBERO ARBITRIO DELL’UOMO SARÀ INTERROTTO E IL CIELO METTERÀ IN ATTO LA SUA GIUSTIZIA. QUESTO PROCESSO È GIÀ INIZIATO,  È IN CORSO. L'EPILOGO GIÀ LO ABBIAMO ANTICIPATO: LA SECONDA VENUTA DI GESÙ CRISTO NEL MONDO. È VERO CHE ALCUNI PRESIDENTI O PRIMI MINISTRI DELLE NAZIONI DELLA TERRA SONO STATI VERAMENTE ELETTI DAL POPOLO, CI RIFERIAMO SOPRATTUTTO AD ALCUNI PAESI DELL'AMERICA LATINA. QUESTI SONO STATI CASI ECCEZIONALI E COMUNQUE NON SONO IN GRADO DI INFLUENZARE LA POLITICA E L'ECONOMIA MONDIALE. INFATTI IN QUESTI CASI GLI STATI UNITI NON SONO INTERVENUTI DIRETTAMENTE E HANNO TOLLERATO LA SITUAZIONE PERCHÈ AVEVANO PROBLEMI PIÙ GRANDI DA RISOLVERE. ORA IL PROBLEMA È MOLTO PIÙ DELICATO, IN QUANTO SI PARLA DEL PRESIDENTE PIÙ POTENTE DEL MONDO E DEL POPOLO CHE LO SOSTIENE. I GRANDI POTENTATI ECONOMICI E GUERRAFONDAI PREPOSTI AL SUO CONTROLLO GLI DIRANNO: “TI ABBIAMO AGEVOLATO LA VITTORIA ALLE ELEZIONI, ORA FAI QUELLO  CHE TI DICIAMO”. SE LA SUA RISPOSTA SARÀ: “IO SONO IL PRESIDENTE, IO COMANDO, IO DEVO COMPIERE UNA MISSIONE DI FRONTE AGLI UOMINI E A DIO”, INIZIERÀ UNA GUERRA INTERNA E UNA GRANDE, GRANDISSIMA SELEZIONE ALL'INTERNO DEGLI STATI UNITI CHE COINVOLGERÀ IL MONDO. LA NOSTRA SPERANZA E' CHE ANCORA UNA VOLTA NON SIATE TESTIMONI DI UN NUOVO MARTIRIO. SE CIÒ DOVESSE ACCADERE, BARACK OBAMA DIVERREBBE UN NUOVO MARTIRE DELLA GIUSTIZIA  RISVEGLIANDO COMUNQUE TANTISSIME ANIME ALLA VERITÀ.  ASPETTIAMO  E VEDREMO! HO RINGRAZIATO IL MIO AMICO “ALIENO” SETUN SHENAR, AUTORE DELL'ANALISI CHE IN SINTESI VI HO ESPRESSO.              

IN FEDE
GIORGIO BONGIOVANNI
STIGMATIZZATO

Montevideo (Uruguay)
9 Novembre 2008

 

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

ban antimafia

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1 ricagni1
Nuova copertina libro Debora1 books11

libroicontattiuniti139