Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски
Eugenio1
DAL CIELO ALLA TERRA
 
ACQUA SULLA LUNA
 
HO SCRITTO IL 21 DICEMBRE 2009:
 
ACQUA SULLA LUNA.
UN MESSAGGERO DEL CIELO, EUGENIO SIRAGUSA, NEGLI ANNI 60 AVEVA ANNUNCIATO TALE VERITÀ. NELLA SOLITUDINE PIÙ TOTALE E DERISO DAGLI UFOLOGI E DAGLI SCIENZIATI DELL’EPOCA.
MA IL TEMPO È PIÙ GALANTUOMO DEGLI UOMINI E LA VERITÀ PUÒ ESSERE OSTACOLATA MA MAI FERMATA.
 
GIORGIO BONGIOVANNI
STIGMATIZZATO
Sant'Elpidio a Mare (Italia)
21 Dicembre 2009

LA NASA CONFERMA: «C'È ACQUA SULLA LUNA»
Rilevata sul satellite significativa quantità di ghiaccio

Un mese fa la sonda LCROSS aveva lanciato missile-proiettile contro un cratere alla ricerca di riserve idriche
(Afp) MILANO - Una «significativa quantità» di acqua ghiacciata è stata trovata sulla Luna. Lo ha annunciato la Nasa a poco più di un mese dal lancio da parte della sonda LCROSS di un missile-proiettile contro il cratere Cabeus al polo Sud lunare. L'analisi spettrografica della nuvola di detriti provocata dall'impatto del missile ha confermato la presenza di acqua allo stato ghiacciato.
ACQUA - «I primi dati emersi dall'indagine lunare», si legge in una nota della Nasa, «indicano che la missione ha con successo scoperto l'acqua in un cratere nel lato non visibile della Luna». Una scoperta, afferma la Nasa «che apre un nuovo capitolo nello studio del territorio lunare». Nel cratere, secondo quanto riferito dal responsabile della missione Doug Cooke, c'erano circa 90 litri di acqua. «Non abbiamo scoperto un pochino d'acqua, ma una quantità importante», ha commentato Anthony Colaprete, responsabile della missione LCROSS (Lunar CRater Observation and Sensing Satellite). L'acqua era già stata individuata sulla Luna dalla sonda indiana Chandrayaan-1 e da altre missioni, ma in quantità molto ridotte.

13 novembre 2009

Corriere della Sera

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1books11
  libroicontattiuniti139copertina italiano140