Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски

 

HO SCRITTO IL 24 OTTOBRE 2009:

PERLE RICEVUTE DAI MIEI FRATELLI IMMERITATAMENTE.

GIORGIO BONGIOVANNI
STIGMATIZZATO

Sant'Elpidio a Mare (Italia)
24 Ottobre 2009

UNA VOCE

Carissimo ed amato Giorgio, vola a te il nostro pensiero, sulle ali di queste celestiali melodie, fonte d’ispirazione universale per un brillante artista ormai scomparso.
Note che danzano in una fantasia armoniosa di suoni, note che penetrano fin nello spirito di chi le ode: un autunno di colori, ed ecco stupiti riconosciamo i tuoi accordi! Così immaginiamo siano le tue Sacre mani a scorrere su quel piano.
La vera musica reca con sé sempre un messaggio, dicesti una volta, sta a noi saperlo interpretare. In questa rapsodia di sentimenti noi ascoltiamo la tua missione, melodia che si traduce in tocchi, a tratti forti e decisi, in altri di una dolcezza disarmante: ecco, rivelato il continuo agire e divenire del Divino Comandamento della tua Santa Opera.
Alta si eleva la vibrazione di questi suoni, essi traducono il fuoco dell’amore che brucia nel tuo cuore verso il Padre e ciò che è Sua manifestazione.
Fra le tante composizioni, una, reca questo titolo: “Una voce”. Si! La tua, votata al puro sacrificio, che sola ed assetata di infinito desiderio di giustizia, grida nell’arido deserto degli spiriti umani.
Musica, che suscita malinconia di quei lidi lontani, i tuoi, Lassù, nell’infinito spazio che tanto brami di rivedere, servo instancabile, sceso dalle braccia di Dio tra noi, grande faro che ha dato Luce e ristoro ai nostri cuori smarriti!
Dedichiamo queste note, che volano piene di amore e devozione, anche a tutte le celestiali creature che il Cielo ha posto al tuo fianco, da sempre tue, angeli silenziosi e pronti a non chiedere mai nulla fuorché sacrificarsi attraverso te, per l’Essere più Sublime che esista: il Cristo.
È di nuovo giunto il momento di partire. Le tue stanche membra si apprestano a compiere l’ennesimo lungo viaggio, per raggiungere quelle anime che ardono, come noi tutti qui, di nutrirsi del Santo Pane.
Con tutta la tenerezza e la riconoscenza che dei figli possono provare per il proprio padre, ti doniamo il nostro grazie Giorgio, per averci dato l’INSEGNAMENTO PIÙ GRANDE che si possa trasmettere: quello di desiderare che CRISTO, il RE, arda a tal punto da poter “scoppiare” nel nostro cuore! Così, da saperlo vedere e sentire in noi e con noi sempre, in modo reale, in ogni gesto della quotidianità; per renderci coscienti che abbiamo SOLO LUI, soprattutto quando cadiamo inesorabili!
Speriamo che queste meravigliose composizioni ti donino la forza e la consolazione necessarie a guardare sempre avanti….
In attesa del SUO RITORNO. Buon viaggio!
Con tutto il nostro cuore, a voi,
 
Stefania,  Maurizio  e  Sara
 
23 ottobre 2009
 
Link Autumn Rose e Una voce:
 
 
 

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1books11
  libroicontattiuniti139copertina italiano140