Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски
Logo_aguila2_it
 
DAL CIELO ALLA TERRA


ALLE ANIME CHIAMATE

MI AVEVANO DETTO LE CELESTI MILIZIE CHE GESÙ AVREBBE VISITATO I SUOI AMATI.
ECCO UN ESEMPIO. UNA VISITA DI CRISTO CON LA SUA FOLGORANTE LUCE DI RESURREZIONE E DI REDENZIONE A LORELLA, MADRE DI MIO FIGLIO GIOVANNI E CONSOLATRICE DELLE NOSTRE ANIME DEVOTE ALLA SANTA VERGINE.

                                                           IN FEDE
                                                              Vostro Giorgio
Sant'Elpidio a Mare (Italia)
10 agosto 2010
 
SOGNO - VISIONE DI LORELLA

Lorella

Nella notte fra il 9 e il 10 Agosto sogno...di guidare un'auto e con me c'erano mia madre, mia nonna (che ora non c'è più) e una bambina di circa 9…10 anni, capelli biondi, con un vestito bianco. Arrivo davanti ad una chiesa altissima, con mattoncini marroni ed un campanile con un tetto a punta. So che lì ci sarà una festa, una messa, una celebrazione molto importante. Scendo dalla macchina e a piedi nudi inizio a correre verso la chiesa perché so che ho tante cose da fare prima della celebrazione. Entro in chiesa, faccio sedere ai primi posti, su una panca, mia madre, mia nonna e la bimba. Io inizio ad entrare in varie stanze per prendere ciò di cui avevo bisogno e che mi apparteneva. All'improvviso mi fermo e mi vengono incontro una bimba piccola di circa due anni, capelli biondi, una pelle chiara come la porcellana...bellissima, ed un bimbo un po' più piccolo di statura, di circa un anno e mezzo, capelli neri, bellissimo. Mi abbracciano e mi dicono “finalmente mamma siamo tutti insieme!". Io preoccupata per le tante cose che dovevo prendere dico a loro che non riesco a tenerli tutti e due in braccio e allora la piccola retrocede, ma io al solo pensiero di lasciarne una sento il cuore stringersi dalla sofferenza e così decido di tenerli tutti e due con me. Loro felicissimi mi abbracciano forte forte e si stringono a me. Il maschietto mi dice baciandomi "mamma che bello, ora non ci lasceremo più, finalmente". Così entro nella chiesa, ho tutto con me! Guardo verso l'altare, vedo il prete, ci sono poche persone, cerco sulla parete una croce...ma non c'è. Mi stupisco, una chiesa con poche persone e senza un crocefisso. All'improvviso vengo attratta da una luce intensa verso la destra dell'altare, una luce dai colori giallo, arancio e dorato che partiva dal petto di un "Essere”. All'inizio pensavo fosse una statua, invece più la luce si spandeva e più l'Essere prendeva forma e colore. Il Suo corpo era come sdraiato su di un altare, Lui aveva il capo alzato, ed un lenzuolo intorno al suo corpo. La sua pelle era olivastra, dorata, i capelli di un castano molto intenso. Ma la cosa che più mi meravigliava era che tutto il suo corpo brillava, di un luccichio incredibile, come tante stelle. Più lo guardavo e più era vivo, la sua pelle, i suoi capelli, le sue mani, le sue gambe forti irradiavano luce! Io dalla forte emozione che provavo dico ad alta voce "ma io l'ho già vissuta questa scena, l'ho già visto...Gesù nel Sepolcro". Lui mi risponde "tu c'eri”. Mi dice altre cose, ma non ricordo. Mi sveglio...Penso di aver fatto questo sogno sicuramente dopo le due mezza, tre di mattina.

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1books11
  libroicontattiuniti139copertina italiano140