Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски

reyespanaDAL CIELO ALLA TIERRA

GUARDATE QUESTA FOTOGRAFIA!
UNO DEI VOSTRI RE DELLA TERRA INSIEME AD UN AMICO, ORGOGLIOSI DI FRONTE AD UN ELEFANTE APPENA UCCISO!
PER NOI “ALIENI” ANCHE QUESTO È UN SEGNO CHIARO INNEGABILE DELL'ISTINTO SANGUINARIO CHE PERSONIFICA I VOSTRI DIABOLICI SPIRITI. LA NATURA, GLI ANIMALI ESISTONO PER RENDERE FELICI LE VOSTRE ESISTENZE E VOI SENZA NESSUN MOVENTE LI STERMINATE. IL CINISMO CHE ABITA NEI VOSTRI CUORI È CAPACE INOLTRE DI PROVOCARE LA MORTE PER FAME DI TRENTAMILA DEI VOSTRI BAMBINI OGNI GIORNO. NON SIETE DEGNI DI POSSEDERE L'EGO SUM, LO SPIRITO INDIVIDUALE.
NOI “ALIENI” POTREMMO, SE SOLO LO VOLESSIMO, GIOCARE CONTRO DI VOI AL SAFARI DELLA MORTE. POTREMMO DIVERTIRCI CON LE NOSTRE SOFISTICATISSIME ARMI E STERMINARVI UNO AD UNO SENZA PIETÀ, TUTTI INSIEME CONTEMPORANEAMENTE O LENTAMENTE. VI RICORDIAMO CHE LE NOSTRE LEGIONI SONO PIÙ EVOLUTE DELLE VOSTRE DI 15 MILIARDI DI ANNI, CIOÈ DA QUANDO È NATO QUESTO UNIVERSO CHE VI OSPITA (DI UNIVERSI COSMICI VE NE SONO TANTI). SIAMO PADRONI DELLA MATERIA ORGANICA ED INORGANICA. E LA LEGGE DI CAUSA - EFFETTO CI CONSENTIREBBE DI AGIRE CON GIUSTIZIA DIVINA CONTRO DI VOI. MALGRADO CIÒ NON PONIAMO IN ESSERE QUESTA OPERAZIONE MILITARE PERCHÈ L'INFINITA MISERICORDIA DI DIO PONE IL VETO, PER AMORE DEI POCHI GIUSTI E DEI MOLTI PARGOLETTI CHE ABITANO IL VOSTRO MONDO.
MA STATE ATTENTI!
AVETE SFIDATO L'AMORE DI DIO, VI BURLATE DELLA SUA PAZIENZA E DELLA SUA TENEREZZA. L'ALTISSIMO POTREBBE, PRIMA O POI, MANIFESTARE LA SUA SANTA IRA E SCATENARE UN NUOVO DILUVIO CHE INONDEREBBE TUTTO IL VOSTRO PIANETA. UN DILUVIO DI FUOCO ANCORA PEGGIORE DI QUELLO CHE STERMINÒ GLI UOMINI NELLA GENESI (Genesi 7, 10-12).
UN DILUVIO CHE RISPARMIEREBBE SOLO I GIUSTI ED I PARGOLETTI DELLA VITA DEGNI DI ENTRARE NELL'ARCA CELESTE CHE NON CONOSCERÀ LE ACQUE.
STATE ATTENTI DUNQUE! ANCHE LA PAZIENZA DEL CREATORE HA UN LIMITE E POTRESTE DIVENIRE DA UN MOMENTO ALL'ALTRO I NEMICI DI DIO, GIÀ LO SIETE DELLA NATURA, DELLA MADRE TERRA E DI TUTTI GLI ANIMALI AI QUALI AVETE INGIUSTAMENTE SUCCHIATO IL SANGUE COME VAMPIRI PERSONIFICATI DA SATANA E DALLE SUE LEGIONI.
PACE SULLA TERRA!
UN DIO SOLARE!

DAL CIELO ALLA TERRA

Las Parejas (Argentina)
27 aprile 2012. Ore 12:56
Giorgio Bongiovanni
Stigmatizzato

 CACCIA DI ELEFANTI, JUAN CARLOS SI ROMPE L'ANCA

Il re spagnolo in Botswana per un safari è caduto nello chalet Trasportato all'ospedale di Madrid è stato operato sabato.
MILANO- Doveva essere una vacanza. Giorni di relax per potersi dedicare alla caccia all'elefante in Botswana. Il safari di re Juan Carlos, 74 anni, è terminato a causa di una frattura all'anca. Venerdì mattina il monarca spagnolo è caduto nello chalet dove era ospitato durante il suo viaggio privato. Subito trasportato a Madrid, è stato operato d'urgenza all'ospedale San Jose sabato mattina.
GLI INCIDENTI- Il sovrano, ha fatto sapere il palazzo reale, ha riportato «una frattura in tre parti dell'anca destra, che è andata ad aggiungersi ad una osteoartrosi». Si tratta della quarta operazione alla quale il re è stato sottoposto da maggio del 2010. La prima era stata effettuata per rimuovere un tumore benigno ai polmoni; poi a giugno del 2011 il sovrano è stato operato al ginocchio destro e lo scorso settembre ha subìto un'operazione al tendine di Achille. Già in passato la passione del monarca per la caccia aveva sollevato preoccupazioni. Nell'ottobre del 2006 il governatore della regione russa di Vologda, Vyacheslav Pozgalyov, aveva aperto un'inchiesta sui sospetti che Juan Carlos avesse sparato a un orso uccidendolo durante la sua vacanza vicino Mosca.
Corriere della Sera, 15 aprile 2012

INFERNO ANIMALE
L’ORDINARIA FEROCIA UMANA

“Ogni anno, 48 miliardi di animali nascono, vivono e muoiono in un inferno che neppure il peggiore dei gironi danteschi avrebbe saputo immaginare.
Molti campi di concentramento, al confronto, erano amene località di villeggiatura. Gli allevamenti industriali sono peggiori della peggiore fantasia di un fervido scrittore di horror, luoghi nei quali miliardi di creature viventi, in grado di provare emozioni e di percepire il dolore, conducono una vita di atroci sofferenze, dalla nascita alla morte. Molti non vedono mai la luce del sole, vivono in strette gabbie nelle quali non possono neppure voltarsi, le loro dimensioni sono artificialmente gonfiate al punto che la struttura ossea cede, e molto presto smettono di reggersi sulle zampe. Le femmine del maiale, anche se gravide, passano tutta la gestazione sulle zampe senza potersi muovere.
Quelli che vivono ammassati, e sono 9 milioni ogni anno, sono così pressati l’uno all’altro che diventano aggressivi e si mangiano la coda. Le galline sono costrette in spazi talmente angusti che non possono neppure aprire le ali. Le altre, esasperate, si mordono continuamente, così i loro becchi vengono amputati con una forbice. I polli che sopravvivono vengono appesi a ganci di metallo e una macchina li decapita, li spenna, li smembra e li inscatola.
Sono immagini che non ho voluto inserire nel video, ma vi garantisco che non riuscireste più neppure a guardare una confezione di cosce di
pollo al supermercato”.

Il video “Inferno animale” è su Byoblu.com.

9 gennaio 2011

* Fonte:  HYPERLINK


DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

ban antimafia

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1 ricagni1
Nuova copertina libro Debora1 books11

libroicontattiuniti139