Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски

imagescher

DAL CIELO ALLA TERRA

HO SCRITTO IL 14 MAGGIO 2012:

LEGGETE E MEDITATE!
ADESSO VEDIAMO CHI TRA I “NUOVI'' DELLA POLITICA HA IL CORAGGIO DI DENUNCIARE LO STATO MAFIA CHE PER LUNGHISSIMI ANNI SI È RESO COLPEVOLE DI OMICIDIO VOLONTARIO, STRAGE, DEVASTAZIONE, INQUINAMENTO ECC...
PERCHÈ QUESTI SONO I REATI CHE, SECONDO IL MIO GIUDIZIO, IL CORAGGIOSO PM FIORDALISI DOVREBBE CONTESTARE AGLI UOMINI CHE SIN AD OGGI, MONTI COMPRESO, HANNO GOVERNATO L'ITALIA CON LA COMPLICITÀ DELLE PIÙ ALTE CARICHE MILITARI E CON L'IMPOSIZIONE DEI POTENTI D'OLTREOCEANO. QUESTI POTENTI CRIMINALI SONO RESPONSABILI DI UNA DELLE PIÙ GRANDI STRAGI DI UOMINI E DELLA NATURA DELLA STORIA D'ITALIA: L'INFERNO CHIMICO E RADIOATTIVO DEL POLIGONO MILITARE DI QUIRRA IN SARDEGNA.
HO GIÀ DETTO CHE NON MI RICONOSCO PIÙ IN QUESTO STATO CRIMINALE E MAFIOSO. RICONOSCO, RISPETTO E UBBIDISCO ALLA COSTITUZIONE ITALIANA PER LA QUALE VALE LA PENA DI RESISTERE E DI COMBATTERE CONTRO QUEI POLITICI, UOMINI CRIMINALI, CHE OCCUPANO LE NOSTRE ISTITUZIONI ABUSIVAMENTE CON LA COMPLICITÀ DI MOLTI MEZZI DI COMUNICAZIONE, DEI  MAGNATE DELL'ECONOMIA EUROPEA E MONDIALE.
HO GIA DETTO E SCRITTO, TANTE VOLTE, CHE NON È DIFFICILE INDIVIDUARE IL VERO VOLTO DELL'ANTICRISTO.
CREDO NELLA GIUSTIZIA UMANA, CIOÈ IN QUEI POCHI GIUDICI ITALIANI E STRANIERI CHE CERCANO LA VERITÀ E LA METTONO AL SERVIZIO DEI CITTADINI.
MA, SOPRATTUTTO, CREDO NELLA GIUSTIZIA DIVINA CHE CON POTENZA E GLORIA SEPARERÀ I CAPRONI DAGLI AGNELLI (Matteo cap. 24).

GIORGIO BONGIOVANNI

Sant' Elpidio a Mare (Italia)
14 maggio 2012


LA VERGOGNA E L’ORRORE DI QUIRRA
10 maggio 2012 – A.G.

Le attività militari al poligono di Quirra proseguite per decenni hanno di fatto inquinato tutto il territorio circostante. Durante l’audizione nella Commissione d’inchiesta sull’uranio impoverito del procuratore di Lanusei, Domenico Fiordalisi, andata avanti per ore, sono stati descritti i danni causati all’ambiente. E alle persone. Dati che hanno lasciato di stucco i membri della commissione.
“Numerosi testimoni hanno raccontato di aver visto le nubi causate dalle esplosioni dirigersi, trasportati dal vento, sopra le zone abitate, soprattutto Escalaplano, causando molti danni alla popolazione. Il caso più emblematico riguarda una ragazza sorda, cieca e che non può camminare nata 23 anni fa. Una settimana dopo la sua nascita un altro bambino è nato con malformazioni. Nei periodi precedenti alle nascite si udivano le esplosioni e si vedevano le colonne di fumo che arrivavano sopra la loro casa, particolarmente esposta ai venti”.
“I brillamenti che hanno interessato un’area di 75mila metri quadrati hanno determinato situazioni particolari. Dalle foto aeree che abbiamo scattato si vedono distintamente alcune aree di colore bianco. Quelli sono i luoghi dove avvenivano le esplosioni, tanto che non cresce più erba” ha detto durante uno dei passaggi dell’audizione il dott. Fiordalisi.
Ma a lasciare di stucco i presenti sono stati i dati che hanno riguardato le malformazioni di neonati venuti al mondo nelle zone militari e degli animali
“Inoltre, è stata trovata una vera e propria discarica di proporzioni enormi. Un ettaro di estensione profonda dai 3 ai 5 metri completamente piena di rifiuti militari: rocchetti di filo per i missili anticarro filo-guidati, amianto e molti altri agenti inquinanti, ma anche parti di metallo, parti elettroniche e centinaia di gomme di camion. Questa discarica si trova a Ispibiris, un’area di un’asta fluviale di primo ordine. Il fiume Flumendosa diventa quindi una fonte inquinata” dice ancora il procuratore
“Ad avviso della procura le prove di scoppio effettuate nella zona interferiscono e molto con l’ambiente a causa dei residui di particelle sprigionati dal calore e dagli scoppi. Le particelle nocive prodotte dalla vaporizzazione dei metalli pesanti di ogni tipo contenute nelle bombe, tornano in circolo nell’aria sottoposte al circolo dei venti. Per la procura questo dato è stato molto importante. Possiamo dire che tutto ciò che si trova qui intorno è ricco di particelle di metalli pesanti, che possono essere inalate, e vanno più in profondità nel corpo rispetto all’inquinamento di città. Ecco questo potrebbe spiegare l’incidenza sui linfomi e sulle malattie del sangue nella zona” ha spiegato il procuratore Fiordalisi.
Ma c’è anche del materiale radioattivo all’interno della base di San Lorenzo che deve essere rimosso al più presto. “Il Cisam (Centro Interforze Studi Applicazioni Militari), aveva già dato disposizioni per la sua rimozione. Il materiale è lì da un decennio e non è stato ancora rimosso”. Ha detto Fiordalisi
Fra le altre cose, è notizia di questi giorni, fra Cagliari e l’Ogliastra sono stati riesumati i corpi di 15 pastori che erano morti a causa di leucemie e linfomi. Su dodici corpi sono stati ritrovati livelli di Torio 232 oltre che di antimonio, piombo e cadmio.Dati altissimi e secondo alcuni studiosi molto più alti della norma.

http://www.eilmensile.it/2012/05/10/la-vergogna-di-quirra-nelle-parole-del-pm-domenico-fiordalisi/


HO SCRITTO IL 23 FEBBRAIO 2010:

I MERCANTI DELLA MORTE IN ITALIA.

NON MENO CHE ALTROVE IN ITALIA CI SONO I  MERCANTI DELLA MORTE. SONO GLI ASSASSINI DELLA VITA, GLI EMULI DEL DOTTOR MENGELE DI HITLERIANA MEMORIA. SI TROVANO A ROMA, AL GOVERNO, AL MINISTERO DELLA DIFESA E IN SARDEGNA, A PERDAS DE FOGU E ALTRI PAESINI LIMITROFI AL POLIGONO MILITARE SPERIMENTALE DI SALTO DI QUIRRA IN PROVINCIA DI CAGLIARI. POLIGONO MILITARE DELL'ESERCITO, DELLA MARINA E DELL'AVIAZIONE TRA I PIÙ IMPORTANTI  D'EUROPA.
QUESTI TORTURATORI DELLA VITA, MALGRADO LA GENTE E I BAMBINI DEL LUOGO MUOIANO DI CANCRO E DI LEUCEMIA, SI OSTINANO A NON AMMETTERE CHE L'URANIO IMPOVERITO USATO DALLE ARMI SPERIMENTATE NEL POLIGONO, INSIEME A TUTTI GLI ALTRI INFERNALI  METALLI, SONO NOCIVI ALLA SALUTE.
CERTO, CHIUDERE O TRASFERIRE IN ALTRO LOCO SICURO ED INNOCUO IL POLIGONO SIGNIFICHEREBBE ABBATTERE TERRIBILMENTE IL FATTURATO DI FINMECCANICA E QUELLO DI ALTRE DIABOLICHE MULTINAZIONALI ITALIANE E STRANIERE. PERSINO GLI INTERESSI NAZIONALI E QUINDI DI GOVERNO SAREBBERO A RISCHIO.
BENE! ANZI MALE!
FINMECCANICA, I CUI DIRIGENTI SONO CATTOLICI E PRATICANTI, SONO ASSASSINI LEGALIZZATI ED IL GOVERNO BERLUSCONI, COSÌ COME I PRECEDENTI, NON SONO DA MENO.
COSA FARE?
DISPERATAMENTE GRIDARE NEL DESERTO ED ASPETTARE CHE QUALCUNO DEI CITTADINI SI SVEGLI E PROTESTI, E CHE ANCHE DIO, IL PADRE DI CRISTO, FACCIA GIUSTIZIA.
IO LO CHIEDO!

GIORGIO BONGIOVANNI
Sant’Elpidio a Mare (Italia)
23 febbraio 2010


Messaggi relazionati:

23-2-10 I mercanti della morte in Italia
 
20-2-11 Drammi ecologico-ambientali. Pasquasia…
 
7-5-11 Ecco dove sono le 90 bombe atomiche che l’Italia nasconde per conto degli americani
 
29-5-11 Non amate la vita

 

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

ban antimafia

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1 ricagni1
Nuova copertina libro Debora1 books11

libroicontattiuniti139