Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски
guadalupe2
 
DAL CIELO ALLA TERRA

HO SCRITTO IL 4 DICEMBRE 2012:
 
LA MADRE SANTISSIMA DI CRISTO ED IL CUORE COSMICO DELLA MADRE TERRA SONO UNA SOLA COSA. LEI, LA VERGINE,  ANNUNCIA CON I SUOI MESSAGGI LA SECONDA VENUTA DI CRISTO.
FLAVIO CIUCANI, AMICO E FRATELLO DI SEMPRE, TESTIMONIA CON PROFONDA CONOSCENZA LA PRESENZA DELLA MADRE CELESTE MARIA NEL MONDO.  
 
G. B.
 
Sant’Elpidio a Mare (Italia)
4 Dicembre 2012
 
 
IL SEGRETO NEGLI OCCHI DI MARIA
Autore Flavio Ciucani
                                                        
Carissimo Giorgio,
già nell’ultima conferenza, che ho avuto la possibilità di fare insieme a te, a Catania, ho cercato di dimostrare come la Vergine Santissima sia presente sulla terra oggi più che mai. Ho illustrato come questo Essere serafico effettivamente non ha mai lasciato la terra, anzi ha assistito alla stessa “concezione” della creazione. Racconta padre Laurentin, stimato mariologo mondiale, così l’avvenimento a Lourdes di giovedì 25 marzo 1858:
“Signora, volete avere la bontà di dirmi chi siete, per piacere.’’
 
Aquerò passa il suo rosario nel braccio destro. Le sue mani giunte si aprono, si stendono verso terra. Da quel gesto così semplice si  irradia una maestà: la sua figura di fanciulla ne assume una sorta di grandezza; la sua giovinezza, un peso di eternità. Con lo stesso movimento, unisce adesso le mani all’altezza del petto, alza gli occhi al cielo e dice: “Io sono l’Immacolata Concezione’’
(René Laurentin: Lourdes – Cronaca di un mistero, Oscar Mondadori).
I gesti della Visione sono inequivocabili: la Vergine non indica sé stessa, ma la Terra. Il mariologo inconsciamente dice che quella celestiale fanciulla, con quel gesto, dimostrava la sua vera natura: la maestosità di una regina, la grandezza di un essere solare, l’autorità di uno spirito eterno.
Va inoltre detto, e ho cercato di dimostrarlo a Catania, che tutte le apparizioni mariane seguono un orario solare, cioè a dire che la Madre di Dio dipende direttamente dal Sole, e tutte le sue manifestazioni sono unite in una linea perfetta di ora e giorno.
Da questo si deducono alcune considerazioni:
Nelle Apparizioni la Madonna non «arriva», non si sa da quale punto del cosmo, ma manifesta la sua presenza nella duplice natura:
Corpo cristificato  (l’Assunzione di Myriam non è differente da quanto scritto da Paolo in 1 Tessalonicesi 4, 16 – 17:  “Il Signore stesso, a un ordine, alla voce dell'arcangelo e al suono della tromba di Dio, discenderà dal cielo. E prima risorgeranno i morti in Cristo; quindi noi, i vivi, i superstiti, saremo rapiti insieme con loro tra le nuvole, per andare incontro al Signore nell'aria, e così saremo sempre con il Signore.’’)  che può personificarsi  in qualsiasi corpo terrestre, e tu ne hai la prova.
 
Essere di luce, in qualità della sua natura serafica, capace di prendere qualsiasi forma e manipolare la stessa materia.
Inoltre Myriam SI MANIFESTA, si rende visibile ai suoi figli,  per  MOSTRARE  GESÙ, questa è stata ed è la sua missione; quando la Madonna non darà più i suoi segni, significa che il Re è tornato e il suo Regno è “costituente” prima,  in auge poi.
È quindi ineccepibile l’affermazione che Myriam è l’anima che vivifica la Terra, vivificata a sua volta dal Sole; Essa è la Terra, quella Madre che sempre ha nutrito i suoi figli con i frutti inseminati dal Sole,  che domina e si serve degli Zigos, che ancora è stata umile sostituta dello Spirito Creante e ha partorito agli uomini il Figlio di Dio. Ella ha la grandezza di un Dio e l’umiltà di una serva: ricordi il Magnificat?
Ora, per concludere, mi sembra sminuire questa “Sedes Sapientiae”, e pensare che si consideri Lei solo quando ci sono terremoti, maremoti, vulcani che si svegliano, natura che si ribella, e sostituirla poi con extraterrestri quando lei parla al mondo attraverso i simboli dei pittogrammi dei cerchi del grano! Si potrebbe obbiettare che in concomitanza di crops si siano avvistati globi luminosi (per altro rarissimo avvenimento). Ma anche nelle apparizioni mariane sono apparsi, molto più frequentemente, oggetti luminosi! Ma forse non è Lei la “Regina Angelorum”, quegli angeli che sempre, come araldi reali, accompagnano re e regine? Non è forse il grano il simbolo per eccellenza della creazione che avviene tra Sole e Terra? Non è forse il grano il simbolo più popolare del nutrimento? Non è forse il pane, prodotto del grano, e il vino il simbolo della Comunione Cristica?
La Madre di Dio attraverso i cerchi del grano sta parlando agli uomini degli ultimi tempi, dell’armonia dell’universo, della necessità della redenzione e conversione per accogliere Colui che verrà. Ella parla agli uomini semplici per esaltarli e ai dotti per umiliare la loro arroganza, parla ai servi per istruirli nelle cose “divine”, parla ai potenti per confondere la loro sete di potere, parla a tutti per “presentare” suo Figlio.
Di tutto ciò me ne ha dato conferma Pier Giorgio, nella descrizione del cerchio nel grano del 14 ottobre: non è forse descritto tutto ciò di cui ho parlato sopra?

“Il pittogramma, tra le varie simbologie rappresentate, indica una figura umana stilizzata con i 7 punti energetici principali o Chakra.
6pier2012            
Con le braccia alzate abbraccia simbolicamente il cielo, il cosmo, con le gambe abbraccia la terra, il pianeta, ed esce dal divino, rappresentato dal grande cerchio centrale posto al centro, dietro l'uomo. Integrando la simbologia della figura e il luogo dove il crop è comparso, il messaggio che deduco suona più o meno così: l'uomo nuovo della nuova era sarà un essere in armonia tra cielo e terra, cosciente della scienza dello spirito, rispettoso, amorevole e protettivo verso la Madre Terra e le creature che in essa vivono. Una volta di più il fenomeno dei cerchi nel grano si mostra come un affascinante libro che ci svela presente e futuro di questa drammatica ma anche affascinante fase della storia dell'umanità.”(P.G.Caria)
Carissimo Giorgio, questa riflessione, che da tempo ho maturato, volevo condividerla con te, nella consapevolezza della possibilità che le mie lacune di conoscenza mi conduca ad un inconsapevole errore, nella preoccupazione, dettata dall’amore per la Vergine santissima,  che la centralità dell’avvento del Maestro non sono gli Esseri di luce che lo accompagnano, ma Colei che Lo annuncia e lo presenta al mondo: Colei alla quale tu hai dato il consenso alla passione di Cristo, che porti nel corpo, e alla missione, che hai servito e servi con amore ed onore.
Umilmente e fraternamente ti abbraccio
Flavio Ciucani
27 Novembre 2012
 
CURRICULUM FLAVIO CIUCANI
Flavio Ciucani è nato nel 1949 in Italia, nella regione Marche, nella terra degli antichi Piceni e della misteriosa Sibilla. Terminato il Liceo classico si avvia nel mondo del lavoro, ma l’amore per la storia, per l’arte e per le materie esoteriche lo sprona a uno studio personale e autodidattico che lo porta in giro per l’Italia e all’estero per esporre le sue molte e originali ricerche. È attento conoscitore del fenomeno degli stimmatizzati e delle apparizioni mariane. Ha seguito, fin dall’inizio, l’esperienza dello stimmatizzato Giorgio Bongiovanni, di cui si onora per la sua amicizia. Ha partecipato alla fondazione e al gruppo redazionale di alcune riviste di settore. Ha preso parte a trasmissioni televisive e radiofoniche e partecipato, in Italia e all’estero, come inviato  e come oratore a numerosi congressi, conferenze, seminari di argomento ufologico, spirituale, storico e religioso.


DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1books11
  libroicontattiuniti139copertina italiano140