Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски
Bruce-Pennington-atomica200aDAL CIELO ALLA TERRA
 
LO ABBIAMO DETTO E RIPETUTO INFINITE VOLTE, SIETE SUL BARATRO DELL’AUTODISTRUZIONE.
VI ABBIAMO ANCHE DETTO CHE NON RIMARREMO PASSIVI NEL CASO ESPLODESSE UN CONFLITTO NUCLEARE SULLA TERRA. ABBIAMO UN PIANO DI SALVEZZA PER COLORO CHE MERITERANNO DI SOPRAVVIVERE E CHE EREDITERANNO QUINDI UN NUOVO CIELO ED UNA NUOVA TERRA (Apocalisse 21, 1).
VI INVITIAMO A RILEGGERE ALCUNI DEI NOSTRI COMUNICATI CHE ABBIAMO TRASMESSO AI NOSTRI MESSAGGERI SULLA TERRA.
LEGGETE! MEDITATE E DEDUCETE!
PACE!
 
Sant’Elpidio a Mare (Italia)
28 gennaio 2015. Ore 17:33

Dipinto di Bruce Pennington

MANCANO SOLO 3 MINUTI ALLA MEZZANOTTE. PORTATE AVANTI
LE LANCETTE DELL’OROLOGIO DELL’APOCALISSE
 
17 premi Nobel alzano l'allarme del Doomsday Clock, nato dopo il Progetto Manhattan.
Nucleare e cambiamento climatico le due maggiori minacce per il pianeta e la civiltà umana
Fondato nel 1945 da alcuni scienziati dell’università di Chicago che avevano aiutato a sviluppare le prime armi atomiche nel Progetto Manhattan, il Bulletin of the Atomic Scientists due anni dopo  creò il Doomsday Clock, l’orologio che ogni anno da l’allarme sull’avvicinarsi della mezzanotte dell’apocalisse spostando le lancette avanti o indietro. Un orologio che è diventato un indicatore universalmente riconosciuto della vulnerabilità del mondo per le armi nucleari, i cambiamenti climatici, e le nuove tecnologie emergenti in altri campii. Lo Science and Security Board del Bulletin of the Atomic Scientists, del quale fanno parte 17 Premi Nobel, ora dice  che «nel 2015, il cambiamento climatico incontrollato, le modernizzazioni globali delle armi nucleari e gli arsenali di armi nucleari sovradimensionati costituiscono minacce straordinarie e innegabili per la sopravvivenza dell’umanità, e leader mondiali hanno fallito nell’agire con la velocità o sulla scala necessaria per proteggere i cittadini da una potenziale catastrofe. Questi fallimenti della leadership politica mettono in pericolo ogni persona sulla Terra»…
Umberto Mazzantini
23 gennaio 2015
 
 
Messaggi allegati:
 
 
 
 
 
 
 
 
 

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1 ricagni1
Nuova copertina libro Debora1 books11

libroicontattiuniti139