Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски

chilemensaje

DEL CIELO ALLA TERRA

HO SCRITTO IL 6 NOVEMBRE 2019:

IL MIO AMICO TEOLOGO E RIVOLUZIONARIO, CLAUDIO ROJAS, MI HA SCRITTO DAL CILE UNA LETTERA CON CONTENUTI PROFONDI TEOLOGICI E POLITICI DI GRANDE VALORE.
LA PUBBLICO CON PIACERE.
IN FEDE
G.B.

6 Novembre 2019

UN SEGNO DELL'APOCALISSE E L’APPROSSIMARSI DELLA GIUSTIZIA DIVINA
Di Claudio Rojas

Un fenomeno sociale di cui non esistono precedenti nel nostro paese si è verificato a seguito del rincaro del biglietto della Metro e della luce elettrica, che ha fatto da detonatore, è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso, e il pulsante della bomba, per dare il via ad una mobilitazione sociale generalizzata e spontanea. Solo sociale, nessuna bandiera di partiti politici, ma solo gente di strada, operai, famiglie complete, anziani… in poche parole gente comune che non fa parte di alcun tipo di organizzazione.

Un Governo miope, al punto di credere che semplicemente sospendendo il rincaro il problema si sarebbe risolto.

Noi, che siamo impegnati nella lotta sociale da anni, abbiamo stentato a credere a ciò che stava avvenendo.

La cosa più significativa è stata la reazione spontanea di un popolo che in passato si era mostrato timoroso, incosciente e apatico. È successo qualcosa che è molto difficile da spiegare con la logica umana, tuttavia, se crediamo veramente in chi siamo e a chi stiamo a fianco, chi seguiamo, siamo in grado di capire molto su cosa sta accadendo.

Malachia 4.1 "Poiché ecco il giorno viene, ardente come una fornace, allora tutti i superbi e tutti i malfattori saranno come stoppia. Il giorno che viene li incendierà. Dice il Signore degli eserciti e non lascerà loro né radice ne ramo". 4.2 ma per voi che avete timore del mio nome spunterà il sole della giustizia, la guarigione sarà nelle sue ali, voi uscirete e salterete, come vitelli fatti uscire dalla stalla. 4.5 Ecco, io vi mando il profeta Elia, prima che venga il giorno del Signore, giorno grande e terribile.

Apocalisse 11.4 Questi sono i due olivi e i due candelabri che stanno davanti al Signore della terra. 11.5 Se qualcuno vorrà far loro del male, un fuoco uscirà dalla loro bocca e divorerà i loro nemici, se qualcuno vorrà far loro del male bisogna che sia ucciso in questa maniera.

Quello che è successo in Cile è che alla fine di agosto, con l'arrivo di Our voice e di Giorgio Bongiovanni nel nostro paese, si è radicata l'energia dei due testimoni. L'energia di Elia è l'energia del Padre che viene per illuminare, smuovere, risvegliare il nostro senso di giustizia, i nostri desideri di libertà, e il principale aspetto di questa energia è la volontà, la volontà di combattere con coraggio perché qualcosa scatta dentro (molte persone che di solito sembravano non essere consapevoli di quanto stava accadendo o di non essere interessate, all'improvviso non si riconoscevano più, rinvigorite si incoraggiavano a vicenda con amici e colleghi). È avvenuto il miracolo, il cambiamento.

Dio agisce in vari modi e, quando non troviamo delle spiegazioni razionali con elementi basati sul ragionamento e sul comportamento umano, abbiamo la certezza che è Dio che opera.

Proprio come Dio può turbare la mente dei potenti per scatenare l'apocalisse, così può, attraverso i suoi strumenti che espandono la Sua energia nel paese in cui si trovano, generare cambiamenti mentali o risvegliare le coscienze per generare il caos sociale in un paese, perché anche questo è parte dei segni dei tempi. Dio sta propiziando la nostra reazione affinché esigiamo giustizia, è come se ci stesse dando una piccola spinta per fare la nostra piccola battaglia. Lui farà il resto.

22/10/19

LA CHIESA NON VUOLE INFASTIDIRE IL POTERE
Di Claudio Rojas

Ancora una volta la Chiesa Cattolica cilena, il cui dogma rappresenta la maggioranza del credo religioso in Cile, continua a dimostrare la propria deplorevole indifferenza, facendo solo un timoroso appello al dialogo, evitando di disturbare troppo il potere economico-militare perché potrebbe abbandonarla, una evenienza che vuole evitare.
Questo è ciò che accade in un momento in cui il Cile sta subendo il terrorismo di Stato e la Chiesa continua ad ostentare il suo silenzio complice, che ora non è più tollerabile.
Una Chiesa che parla solo di amore e misericordia, mai di giustizia, che non condanna mai il potere e non difende i poveri, i perseguitati, i deboli, i senza voce, è ben lontana da Cristo… Matteo 7: 21Non chiunque mi dice: Signore, Signore», entrerà nel regno dei cieli, ma colui che fa la volontà del Padre mio che è nei cieli… questa Chiesa è un falso profeta da 1700 anni… Quanti cadono nella perdizione per seguire questa Chiesa dai valori sbagliati!..., sono talmente in errore che condannano Padre Mariano Puga, l'unico sacerdote che segue gli insegnamenti di Cristo, e che ha condannato pesantemente il governo e le forze repressive, parlando della loro cecità e sordità verso il popolo- un sacerdote povero che vive nella sua cappella, in un quartiere povero, accusato di essere un teologo della liberazione, un comunista, un rivoluzionario, lui è un uomo di Cristo.
In questo mondo dell'anticristo, così come ai tempi di Gesù, i farisei di oggi continuano a crocifiggere il nostro Signore ed i parrocchiani approvano e condannano i veri seguaci dei valori cristici. Sono quei parrocchiani che condannano chi protesta perché altera la loro nauseabonda acqua stagnante piena di marciume, di "status quo", e di "normalità."
Questa Chiesa, dopo i tanti casi di pedofilia, dopo essere venuto alla luce che l’immensa maggioranza al suo interno sono "Cloache di impurità", come disse la Madonna a Peñablanca, Villa Alemana, Cile; adottando un tale ripugnante atteggiamento, senza una ferma/decisa condanna contro gli assassini e la repressione, non fa altro che confermare di essere la Chiesa dell'anticristo.
4.11.2019

https://arteysociedad.com.ar/chile-bajo-el-terrorismo-de-estado-y-el-silencio-complice-de-la-iglesia/?fbclid=IwAR2L35W5Y8eG_uYlC-URJzvoS2PBCUYg3ZhjG9-5gqNk6sQTpTKCIy5Dvs8

Messaggi allegati:

- 28-10-17 Fatima e l’Apocalisse di Giovanni
https://www.giorgiobongiovanni.it/messaggi-celesti/2017/7409-fatima-e-l-apocalisse-di-giovanni.html

- 31-07-17 La visione della sala delle nozze dell’Agnello
https://www.giorgiobongiovanni.it/messaggi-celesti/2017/7253-la-visione-della-sala-delle-nozze-dell-agnello.html

- 25-08-16 L’Apocalisse è in corso
https://www.giorgiobongiovanni.it/messaggi-celesti/2016/6854-l-apocalisse-e-in-corso.html

- 10-06-16 Il quinto Vangelo: L’Apocalisse di Giovanni
https://www.giorgiobongiovanni.it/messaggi-celesti/2016/6748-il-quinto-evangelo-lapocalisse-di-giovanni.html

- 8-09-14 Il Segno di Fatima e l’Apocalisse di Giovanni 25 anni dopo
http://www.giorgiobongiovanni.it/dossier-fatima/5780-il-segno-di-fatima-e-lapocalisse-di-giovanni-25-anni-dopo.html

- 11-05-14 Ho lasciato libero il braccio di mio Figlio!
https://www.giorgiobongiovanni.it/messaggi-celesti/2014/5536-ho-lasciato-libero-il-braccio-di-mio-figlio.html

- 26-06-16 Apocalisse di Giovanni: Le due bestie
https://www.giorgiobongiovanni.it/messaggi-celesti/2016/6773-apocalisse-di-giovanni-le-due-bestie.html

- 18-06-11 La Seconda Venuta di Cristo
https://www.giorgiobongiovanni.it/messaggi-celesti/2011/3053-la-seconda-venuta-di-cristo.html

- 8-07-19 Il celeste rapimento
https://www.giorgiobongiovanni.it/messaggi-celesti/2019/8091-il-celeste-rapimento.html

- 17-03-19 Le profezie si compiranno
https://www.giorgiobongiovanni.it/messaggi-celesti/2019/7966-le-profezie-si-compiranno.html

- 26-04-18 “Ovunque sarà il cadavere, lì si raduneranno le aquile” (Matteo cap. 24, 28)
https://www.giorgiobongiovanni.it/messaggi-celesti/2018/7573-ovunque-sara-il-cadavere-li-si-raduneranno-le-aquile-matteo-cap-24-28.html

 

 

 

 

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1books11
  libroicontattiuniti139copertina italiano140