Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски

Juli200Di Juli Jimena

Il non vedente non è quello che cammina per la strada con un bastone e un cagnolino. Non è quello che chiede aiuto per attraversare la strada, o quello che porta gli occhiali perché gli dà fastidio la luce.

Il vero non vedente è la società, quella stessa a chi tu chiami amici, fratelli e famiglia. Quella società che mette le donne sotto prostituzione e allo stesso tempo uccide i bambini strappando il suo cuore perché non vedranno più la loro mamma.

Quella dove il nostro corpo ha un costo, dove paghiamo per l’aria che respiriamo, dove non hai il diritto di essere mai te stesso.

L’uomo ha preso nelle sue mani il controllo del mondo, di questo pianeta bellissimo, che non meritiamo perché lo abbiamo distrutto, con guerre, fame e morte. Un pianeta rosso per tante rose raccolte ma allo stesso tempo per il sangue versato.

Questa società che non ha il diritto di chiamarsi “civile”. Cosa abbiamo di civile? Se lasciamo che migliaia di persone muoiano per causa nostra, perché siamo indifferenti, perché non vogliamo la sofferenza personale.

Spesso mi chiedo chi sono i veri ciechi.

Juli Jimena

15 giugno 2019

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1books11
  libroicontattiuniti139copertina italiano140