Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски
consolatore 200 400DAL CIELO ALLA TERRA

NEWS: SEVIZIATO, TORTURATO, SFIGURATO E UCCISO CON 27 PUGNALATE.
BAMBINI UCCIDONO UN PARGOLETTO DI 6 ANNI. “GIOCAVANO AI RAPIMENTI NARCOS”.
 
HO SCRITTO IL 19 MAGGIO 2015:

È  FINITO TUTTO!
SI, È FINITO TUTTO. QUANDO IN UNA CIVILTÀ I BAMBINI, EMANAZIONE DELL’AMORE E DELLA PUREZZA,  SI TRASFORMANO IN ASSASSINI DELLA VITA E DEI PROPRI FRATELLINI, LA SPERANZA È MORTA.
LA SPERANZA, GIÀ PALLIDA STATUA DI MARMO, OGGI, È STATA UCCISA.
È FINITO TUTTO!
L’UOMO DEL PIANETA TERRA PAGHERÀ CARO QUESTO GRAVISSIMO PECCATO, AVER STERMINATO L’INFANZIA E AVER CREATO DEI PICCOLI DEMONI FEROCI.
I BAMBINI CHE HANNO UCCISO IL PICCOLO CRISTOPHER RAYMUNDO NON SONO E NON SARANNO IMPUTATI IN UN PROCESSO ISTRUITO DALLA GIUSTIZIA DIVINA, MA IL LORO GESTO DA PROVA DEFINITIVA CHE LA CIVILTÀ UMANA, NELLA SUA MAGGIORANZA, PER FORTUNA NON TUTTA, È DESTINATA AD UNA INEVITABILE PURIFICAZIONE E, SOPRATTUTTO, AD UNA IRREVERSIBILE SELEZIONE DELLA SPECIE CHE LO SPIRITO DELLA TERRA CON I SUOI 4 ELEMENTI PRIMARI (ZIGOS), ACQUA, ARIA, TERRA E FUOCO PORRÀ IN ESSERE NEL FUTURO IMMEDIATO.
È FINITO TUTTO!
SAPPIAMO BENISSIMO CHE IL VOSTRO CINISMO E LA VOSTRA INDIFFERENZA SOTTOVALUTERANNO QUESTA TERRIBILE NOTIZIA DELL’OMICIDIO  DI CRISTOPHER ESEGUITO DA BAMBINI ASSASSINI.
QUELLO CHE NON SAPPIAMO, NON AVENDO RISPOSTE, È QUESTO: COSA ASPETTA IL DIO DELLA GIUSTIZIA ADONAY, IL PADRE DI CRISTO, CHE TANTO ESALTA, NEL VECCHIO E NUOVO TESTAMENTO, IL SUO INFINITO AMORE E LA SUA INFINITA GIUSTIZIA A FAVORE DEI SUOI FIGLI CHE HANNO AMATO IL SUO UNIGENITO FINO ALL’ESTREMO SACRIFICIO?
COSA ASPETTA QUESTO DIO A MANTENERE LE SUE PROMESSE DI GIUSTIZIA, DI PACE E D’AMORE PER I GIUSTI, GLI INNOCENTI, I BUONI E I PARGOLETTI DELLA VITA I QUALI, GIORNO PER GIORNO, SONO  MASSACRATI E ANNIENTATI DAI NEMICI DI SUO FIGLIO IL CRISTO?
COSA? COSA ASPETTA QUESTO DIO CHE A VOLTE SI GIRA DALL’ALTRA PARTE E PERMETTE AI DEMONI DI RIDICOLIZZARE, DENIGRARE, PERSEGUITARE I SUOI SERVITORI?
È FINITO TUTTO?
QUESTO È IL GRIDO DI UN AMICO DEL PADRE, AL PADRE.
SIGNORE! NON TI TRADIREMO, SAREMO SEMPRE CON TE PERCHÉ CI HAI MOSTRATO IL TUO VOLTO ATTRAVERSO GESÙ DI NAZARETH. MA CONCEDI AI TUOI FIGLI IL GRIDO DISPERATO, GIRATI DALLA NOSTRA PARTE E FAI SENTIRE LA TUA FORZA COME NEL MAR ROSSO, COME NEL DILUVIO UNIVERSALE, COME A SODOMA E GOMORRA.
SIGNORE ADONAY! LA MISURA È COLMA E I GIORNI TERRIBILI DI SATANA STANNO PER COLPIRE I TUOI SERVI.
È FINITO TUTTO?
ASCOLTACI SIGNORE! ASCOLTACI!
IL SANGUE DEI TUOI GIUSTI È SCHIZZATO SINO AI TUOI PIEDI.
ASCOLTACI! ASCOLTACI!
IL TUO SILENZIO È SEGNO DI CONDANNA PER I BUONI E PER I CATTIVI.
TI PREGHIAMO, NON PERMETTERE CHE QUESTA TERRIBILE FRASE CHE OGGI IL NOSTRO CUORE PRONUNCIA SI AVVERI: È FINITO TUTTO?
IN FEDE, SENZA  IPOCRISIE E CON ONESTÀ HO SCRITTO A DIO QUANTO HO SCRITTO.
 
G.B.
Sant’Elpidio a Mare (Italia)
19 Maggio 2015

Orrore in Messico: bambini "giocano" a sequestrare, torturare ed ammazzare
 
La procura di Chihuahua ha informato che un gruppo di minori tra gli 11 e 15 anni, simulando di essere dei narcos, hanno ucciso un bimbo di 6 e nascosto il suo corpo. Gli esperti mettono in guardi sul "disfacimento sociale" del paese.  
La procura dello stato confinante con il Texas ha spiegato che i fatti sono accaduti nella tarda serata del giovedì, in un quartiere marginale della città messicana di Chihuahua. Due bambine di 13 anni, un bambino di 11 anni e due adolescenti di 15, "tutti vicini e conoscenti tra loro, stavano giocando" con Christopher Raymundo Márquez, la vittima di 6 anni. 
Lo hanno legato "e gli hanno stretto al collo con un palo, quasi soffocandolo; quando il piccolo è caduto a terra gli hanno lanciato pietre, accoltellato alla schiena e, ormai senza vita, lo hanno trascinato in un luogo dove hanno depositato il corpo”, hanno segnalato le autorità in un comunicato emesso nelle ultime ore del sabato.  
Secondo la testimonianza dei minorenni che hanno confessato il loro crimine, dopo aver ucciso il bambino, hanno fatto uno "scavo superficiale" nell’"alveo di un ruscello che scorre nella colonia Laderas de San Guillermo” - una zona della città limitrofe con la prigione statale – hanno coperto di terra il cadavere mettendo sopra "della sterpaglia ed un animale morto per non attirare l'attenzione”.
La madre della vittima ha denunciato la scomparsa di suo figlio il venerdì e le autorità hanno iniziato la ricerca, hanno trovato i minori aggressori che hanno confessato il crimine, dopo essere caduti in varie contraddizioni su quanto era successo. Il cadavere fu ritrovato il sabato.  
Dopo avere reso le dichiarazioni, i due adolescenti di 15 anni sono stati imputati, mentre gli altri tre di 11 e 13 anni sono stati affidati al Tribunale, all’istituzione “Desarrollo Integral de la Familia”, che si occupa di tutela ai minori “per mancanza attenzione" delle loro rispettive famiglie.  
17 Maggio 2015
http://www.infobae.com/2015/05/17/1729355-horror-mexico-ninos-juegan-secuestrar-torturar-y-matar
 

Messaggi allegati:
 
- La sete di sangue vince sul denaro
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Notizia allegata
 

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1 ricagni1
Nuova copertina libro Debora1 books11

libroicontattiuniti139