Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски
team200Ci troviamo in Israele, precisamente nella città di Gerusalemme filmando luoghi per il nostro prossimo documentario su Maria di Nazareth.

Il 10 gennaio, nel pomeriggio, ci rechiamo verso una chiesa  dedicata alla Madonna dell'Arca dell'Alleanza, una chiesa molto umile, quasi spoglia all'interno. Ad accoglierci 2 suore molto entusiaste e gentili.

Iniziamo le riprese dall'esterno perché in cima alla chiesa c'è un'imponente statua della Madonna ed essendoci una bella luce abbiamo approfittato.

Dove aver ripreso qualche immagine all'interno, riusciamo per fare la facciata esterna della chiesa. Di fronte c'erano gli alloggi delle suore con un piccolo terrazzino, quindi Gabri va a chiedere se possiamo salire sul tetto per avere una visione migliore. Purtroppo non hanno loro le chiavi quindi abbiamo dovuto fare la ripresa dal basso.

Ê stato lì quando verso le 15:12 circa Isacco guarda in alto e dice che in cielo c'era forse un "pallone aerostatico", per non tirare conclusioni affrettate, anche perché eravamo insieme alla nostra guida. Allora giriamo la telecamera per inquadrare l'oggetto che si muoveva in maniera molto strana e in base a come si muoveva rifletteva la Luce in modo diverso. Purtroppo l'oggetto si muoveva verso l'orizzonte velocemente e noi avevamo di fronte lo stabile degli alloggi, quindi ogni volta che scompariva dalla visuale staccavo la camera e indietreggiavamo. E a causa di questo abbiamo diverse clip da pochi secondi.

Ad un certo punto da li non lo vedevamo più, cerchiamo allora un posto migliore per filmarlo, lo intravediamo tra due alberi ma cercando una visuale migliore lo perdiamo di vista.

Ancora un po' sorpresi e felici di quanto era successo, andiamo via salutando una delle suore. Un evento unico fin'ora di filmare un oggetto simile nonostante il lavoro che da anni facciamo in giro per il mondo.

La sera rientriamo in hotel e Luca chiama Giorgio per avvisarlo del fatto e per chiedere conferma se quello che avevamo visto era realmente un ufo.
Dopo un po' di peripezie nel mandare le foto per via della connessione internet, Luca riceve la risposta da Giorgio che si tratta effettivamente di una nave extraterrestre.

Condividiamo la nostra felicità con tutti i ragazzi dell'ufficio attraverso whatsapp.
Tutti rispondono meravigliati della cosa. Sicuramente un bel segno per tutti noi che studiamo e seguiamo il fenomeno ufologico e che percorriamo un cammino spirituale consapevoli della loro presenza e soprattutto del loro messaggio.

Ancora non crediamo che sia successo anche a noi.

Team Sydonia Production.
11 Gennaio 2016

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1books11
  libroicontattiuniti139copertina italiano140