Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски

dalcieloallaterra

 

HARBAR

SONO SEMPRE VALIDI I NOSTRI REITERATI AVVERTIMENTI SULLA GRAVISSIMA MALATTIA CHE LENTAMENTE MA INESORABILMENTE STA PROIETTANDO I VOSTRI CERVELLI VERSO L’ANNIENTAMENTO: L’HARBAR, LA PESTE DEI NEURONI DEL CERVELLO, CHE  GALOPPA COME UN SOMARO MATTO.
VI AVEVAMO AVVERTITI A SUO TEMPO MA, COME SEMPRE SIETE ABITUATI A FARE, NON AVETE DATO ASCOLTO ALLE NOSTRE PREMURE E AI NOSTRI RICHIAMI.
VI AVEVAMO INDICATO ALCUNI RIMEDI PREVENTIVI PER EVITARE DI ESSERE ATTACCATI DALL’HARBAR COME L’ALIMENTAZIONE NATURALE, PRIVA DI CIBI ADULTERATI E LA PURIFICAZIONE DEL PROPRIO HABITAT DA ELEMENTI RADIOATTIVI IN GENERE.
VI AVEVAMO INOLTRE SPIEGATO CHE ANCHE I SENTIMENTI E LE ABITUDINI QUALI L’ARMONIA INTERIORE E L’AZIONE A FAVORE DELLA VITA ALLONTANANO LA POSSIBILITÀ DI ESSERE ATTACCATI DALL’HARBAR.
ADESSO NON VI RIMANE ALTRO CHE RACCOGLIERE CIÒ CHE AVETE SEMINATO.
I GIUSTI E I BUONI  NON TEMANO.
LEGGETE, MEDITATE E DEDUCETE.
PACE!

                                                                                  DAL CIELO ALLA TERRA


Sant’Elpidio a Mare (Italia)                                                                                        
12 Marzo 2009
G. B.

 


DOPO LA MATTANZA IL  27ENNE SI È SUICIDATO
STRAGE IN ALABAMA: FOLLE UCCIDE 10 PERSONE

Ha terrorizzato due paesi, sparando all'impazzata. Tra le vittime anche la madre, i nonni e due zii dell'omicida.
WASHINGTON - Strage in Alabama: un giovane di 27 anni ha imbracciato il fucile e ucciso dieci persone - tra cui cinque suoi parenti - in una folle corsa attraverso due piccoli centri del Paese, Kinston e Samson, poco distanti tra loro e al confine con la Florida. Poi si è suicidato. Ta le vittime la madre, i nonni e due zii dell'omicida e la moglie e il figlio di pochi mesi di un vice sceriffo. Il raptus dell'uomo, poi identificato in Michael McLendon, è cominciato nella sua città, Kinston, dove ha ucciso la madre bruciandole la casa. Poi ha raggiunto gli altri parenti.
MATTANZA - Lungo il tragitto ha sparato ancora, uccidendo una donna nel Big little store locale, un'altra vittima è stata trovata al Pipe and Supply di Samson. Il folle ha aperto il fuoco anche in un terzo locale pubblico, senza colpire nessuno, quindi è fuggito sulla statale 52 verso Geneva, inseguito dalla polizia. McLendon si è infine tolto la vita nel parcheggio del magazzino della fabbrica Reliable Metal Products (di cui era dipendente), dopo una sparatoria in cui è rimasto ferito un agente.
Lo sceriffo della contea di Geneva, Gregg Wise, ha detto che il suo vice, impegnato nella caccia all'uomo, non si era reso conto che McLendon gli aveva ucciso la moglie e il figlio. Sono ignote le ragioni che hanno innescato la follia omicida. Un bambino, ferito dal killer, è stato ricoverato in condizioni critiche in un ospedale della Florida.
11 marzo 2009.
Corriere della Sera online

 

IL FATTO È AVVENUTO A 20 KM DA STOCCARDA. MERKEL
«TUTTA LA GERMANIA È IN LUTTO»
EX STUDENTE FA STRAGE A SCUOLA, 16 MORTI

Poi si suicida davanti alla polizia
Il 17enne ha fatto irruzione nel liceo di Winnenden che aveva frequentato. Sparatoria durante l'inseguimento.
MILANO - Si è presentato a scuola completamente vestito di nero, come se vestisse una divisa militare, imbracciando un fucile mitragliatore, proprio come i protagonisti di «Elephant», il film del 2003 di Gus Van Sant dedicato al massacro alla Columbine High School che vinse la palma d'oro al festival di Cannes (la SCHEDA con tutti i precedenti). E con l'arma, una volta all'interno, Tim Kretshmer, 17 anni, ha iniziato a sparare a casaccio all'indirizzo di due classi dell'istituto tecnico «Albert Realschule» di Winneden, cittadina tedesca a 20 chilometri da Stoccarda. Il bilancio del folle blitz parla ora di 15 morti. Lo stesso Kretshmer è morto poi durante uno scontro a fuoco con la polizia: secondo gli agenti si sarebbe suicidato prima di essere preso. Due poliziotti sono invece rimasti gravemente feriti.
«NON SIETE TUTTI MORTI?» - Il ragazzo aveva fatto irruzione intorno nell'istituto alle 9,30. Imbracciando un fucile mitragliatore si è fatto largo nei corridoi poi ha iniziato a sparare a caso in direzione di due classi. Sotto i suoi colpi sono subito caduti nove studenti (tra i 13 e i 17 anni) e tre insegnanti - dieci su dodici sarebbero femmine secondo quanto riferito dalle autorità -, molti altri sono rimasti feriti, alcuni in modo grave. L'istituto fa parte di un complesso scolastico in cui erano presenti in totale un migliaio di studenti. Kretshmer, dopo la sparatoria sarebbe tornato tre volte nella 10 D, la classe di chi sta per terminare la scuola dell'obbligo nella Albertville-Realschule di Winnenden, presso Stoccarda, poi con voce fredda ha gridato: «Ancora non siete morti tutti?». A quel punto una tirocinante ha cercato di proteggere con il corpo un'allieva, ma è stata uccisa senza pietà. Dopo pochi minuti il killer è scappato, uccidendo un'altra persona, il dipendente di un ospedale psichiatrico che ha sede vicino alla scuola.
SPARATORIA IN STRADA - È scattata subito un'imponente caccia all'uomo: mille poliziotti sono stati mobilitati nelle ricerche, con l'ausilio di elicotteri e cani. Secondo la Bild il 17enne avrebbe preso in ostaggio un automobilista (poi liberato) e si sarebbe diretto verso Stoccarda sull'auto rubata. Aveva la polizia alle calcagna: è stato raggiunto e ucciso in una sparatoria vicino a un supermercato a Wendlingen, a 40 chilometri da Winnenden. Nel corso di quest'ultimo scontro a fuoco due passanti sono rimasti feriti.
ARSENALE IN CASA - Le prime testimonianze descrivono Tim Kretfchner come un ragazzo normale, che non dava particolarmente nell'occhio, un tipo tranquillo, senza arie da macho e per nulla emarginato (LEGGI le testimonianze di chi lo conosceva). Nella casa della famiglia del ragazzo sono state però trovate 16 armi detenute legalmente ed è probabile che si sia servito in quell'arsenale, ma la notizia non è confermata. Un commando speciale della polizia del Baden-Wuerttemberg ha interrogato la madre. Dopo la sparatoria la polizia ha evacuato la scuola e istituito blocchi nella città e nella regione, diramando un allarme a tutti gli automobilisti affinché non dessero passaggi ad autostoppisti. Le autorità regionali hanno chiuso le altre tre scuole della città, ordinando ad allievi e professori di non uscire dagli edifici.
«GERMANIA IN LUTTO» - Sul sito della Bild è stata pubblicata una foto del ragazzo, scattata nel 2004, quando vinse un torneo di ping pong. È un ex allievo della stessa scuola in cui ha compiuto la strage e si era diplomato l'anno scorso. Il governo tedesco si è detto «profondamente choccato» per la strage. Per il cancelliere Angela Merkel si tratta di «un crimine orribile» ed è «inimmaginabile che nel giro di pochi secondi siano stati uccisi studenti e insegnanti. Questo è un giorno di lutto per l'intera Germania». Anche il presidente della Comunità Europea, José Manuel Barroso, è intervenuto sulla vicenda: «Siamo inorriditi e rattristati per la violenza senza senso che ha falciato tante vite umane e ferito e traumatizzato tanti altri. A nome mio e della Commissione europea esprimo le più profonde condoglianze alle famiglie e agli amici delle vittime».
QUARTO EPISODIO - Per la Germania si tratta del quarto massacro in una scuola nel giro di sette anni. Il 26 aprile del 2002 a Erfurt un ex studente di 19 anni ha ucciso dodici insegnanti, una segretaria, due studenti e un poliziotto, prima di suicidarsi. Il 2 luglio del 2003 a Coburg, in Baviera, un sedicenne ha ferito una docente con un colpo di pistola, prima di suicidarsi. Il 20 novembre del 2006 un diciottenne ha ferito 36 persone nella sua ex scuola di Emsdetten e infine si è tolto la vita.
11 marzo 2009 - La Repubblica edizione online

 

A seguire altri messaggi sull’Harbar:

 
DAL CIELO ALLA TERRA

HARBAR: LA PESTE DEI NEURONI DEL CERVELLO
 
RICORDATE, È STATO DETTO E SCRITTO: “CHI SCANDALIZZA ANCHE UNO SOLO DI QUESTI PICCOLI CHE CREDONO IN ME, SAREBBE MEGLIO PER LUI CHE GLI FOSSE APPESA AL COLLO UNA MACINA GIRATA DA ASINO, E FOSSE GETTATO NEGLI ABISSI DEL MARE. GUAI AL MONDO PER GLI SCANDALI… GUAI ALL’UOMO PER COLPA DEL QUALE AVVIENE LO SCANDALO…” (Matteo, cap 18, vers. 6-8).
SIAMO DESIDEROSI DI SAPERE COSA RISPONDETE ALLE PAROLE DIVINE E AMMONITRICI PRONUNCIATE 2000 ANNI FA DAL MAESTRO GESÙ-CRISTO.
CI DOMANDIAMO SE ALMENO ALCUNI DEI VOSTRI SCIENZIATI, UN GIORNO O L’ALTRO, AVRANNO IL CORAGGIO DI SPIEGARE COSA È SUCCESSO NELLA PSICHE DELL’UOMO E QUALE INFEZIONE ATTANAGLIA I NEURONI DEL SUO CERVELLO.
LA PESTE DEI NEURONI CEREBRALI È ORAMAI NELL’85% PADRONA DEI VOSTRI CERVELLI, QUESTA INFEZIONE NOI LA DIAGNOSTICHIAMO CON IL NOME DI HARBAR.
PIÙ VOLTE, TRAMITE EUGENIO SIRAGUSA VI ABBIAMO DATO SPIEGAZIONE SU COME SI PROPAGA QUESTO MORBO E QUALI SONO LE CAUSE CHE LO PRODUCONO: RADIOATTIVITÀ, CIBI ADULTERATI, DROGA, INQUINAMENTO DI OGNI GENERE NELL’ACQUA, NELL’ARIA, SULLA TERRA, ECC…. NON AVETE VOLUTO ASCOLTARE!
AVETE PREFERITO RIMANERE SCETTICI AI NOSTRI RICHIAMI. AVETE VOLUTO CREDERE ALLE MENZOGNE DELLA VOSTRA SCIENZA MEDICA. SOPRATTUTTO SIETE RIMASTI FREDDI E APATICI DAVANTI ALLA MANCANZA DI INTERVENTI EDUCATIVI DELLA GIUSTIZIA DEI VOSTRI TRIBUNALI, DELLA POLITICA DEI VOSTRI PARLAMENTI, DELLA RELIGIONE DELLE VOSTRE CHIESE.
I VOSTRI BAMBINI E I VOSTRI GIOVANI SONO, IN QUESTO MODO, RIMASTI PRIVI DELLA GIUSTA PROTEZIONE E DELLA GIUSTA EDUCAZIONE SU TUTTI E TRE I PIANI: FISICO, PSICHICO E SPIRITUALE.
LA CAUSA DELLE VIOLENZE SUI BAMBINI UNITA AL GRANDE COMMERCIO BLASFEMO E ABERRANTE CHE I PEDOFILI EDIFICANO SULLA LORO PELLE, DOVETE RICERCARLE NELLE GRANDI LACUNE EDUCATIVE DELLA VOSTRA SOCIETÀ.
RICORDATE, LA VOSTRA INTELLIGENZA-SPIRITO RIENTREREBBE NEL PIANO ANIMALE (SECONDA MORTE O METEMPSICOSI) PER LUNGHISSIMO TEMPO SE NON PONETE RIPARO A QUESTA IMPERDONABILE BLASFEMITÀ: “AVER SCANDALIZZATO I BAMBINI, GLI ANGIOLETTI DEL SIGNORE”.
RICORDATE ANCORA!
OCCORRE UNA REAZIONE, UNA PROTESTA NON VIOLENTA, MA DETERMINATA, DECISIVA, CONTRO I RESPONSABILI DELLE ISTITUZIONI SCIENTIFICHE, POLITICHE E RELIGIOSE; NON SOLO, MA ANCHE CONTRO VOI STESSI PER ESSERE RIMASTI APATICI E FREDDI E PER NON AVER SAPUTO PREVENIRE IN TEMPO QUESTI EFFERATI DELITTI NELLA VOSTRA TANTO DECANTATA EUROPA “DEMOCRATICA E CIVILE”.
NOI VI DICIAMO CHE QUASI TUTTA LA SOCIETÀ DEL PIANETA È AMMALATA SPIRITUALMENTE, PSICHICAMENTE E FISICAMENTE.
SOLO POCHI SONO DESTINATI A CREARE UNA SUPER-CIVILTÀ E SONO TUTTI COLORO CHE IN QUESTO MOMENTO STANNO LAVORANDO IN FAVORE DELLA PACE, DELLA GIUSTIZIA, DELL’AMORE E DELLA VITA SUL PIANETA TERRA.
DAI LORO FRUTTI CONOSCERETE CHI SONO!
CERCATE E TROVERETE!

                                                                                 DAL CIELO ALLA TERRA
                                                                               
Porto Sant'Elpidio (Italia)
23 Agosto 1996
G. B.

DAL CIELO ALLA TERRA

L’HARBAR

UNA PROGRESSIVA DESTABILIZZAZIONE DEI NEURONI DEL CERVELLO.
UN MORBO CHE STIMOLA IL FOLLE DESIDERIO DI UCCIDERE E DI UCCIDERSI.
UNA ANOMALIA NEURONICA DOVUTA PRINCIPALMENTE ALL’IRREVERSIBILE INQUINAMENTO RADIOATTIVO CAUSATO DAGLI ESPERIMENTI NUCLEARI E DALLE VARIE SCORIE DI CENTRALI ED ALTRO, DALL’INQUINAMENTO CHIMICO E FISICO DEL VOSTRO HABITAT (ARIA-ACQUA-TERRA), DALL’INQUINAMENTO DEI VOSTRI CIBI, I QUALI SONO ADULTERATI DA COMPONENTI COSIDDETTE INDUSTRIALI-ARTIFICIALI (ADDITIVI, COLORANTI, CONSERVANTI, ECC.), DALL’INQUINAMENTO PSICHICO CAUSATO DALLA DROGA, LA POLVERE MALEDETTA E DA UNA CERTA MUSICA DELETERIA, ECC.
TUTTI QUESTI FATTORI INQUINANTI CHE VOI UOMINI AVETE PROVOCATO, CREANO UN’ALTERAZIONE O DISQUILIBRIO, NEI NEURONI DEI VOSTRI CERVELLI PROVOCANDO LO SCONVOLGIMENTO DELLE FREQUENZE DELLE ONDE CEREBRALI E QUINDI, UNA PERICOLOSISSIMA ANOMALIA CHE NOI CHIAMIAMO HARBAR.
NON È LA PRIMA VOLTA CHE VI SPIEGHIAMO SINTETICAMENTE QUESTO CONCETTTO. IN QUESTI VOSTRI ANNI DI QUESTO VOSTRO SECOLO, QUASI PREVALENTEMENTE OSCURANTISTA, TRAMITE I NOSTRI EMISSARI CHE VIVONO IN MEZZO A VOI, ABBIAMO CERCATO DI SPIEGARVI COME INTERVENIRE PER PORRE RIMEDIO A QUESTO MORBO LETALE, L’HARBAR APPUNTO, CHE, A CAUSA VOSTRA, POTREBBE INNESTARE UN RAPIDO PROCESSO NEGATIVO NEI VOSTRI CERVELLI, PORTANDO LA VOSTRA GENERAZIONE ALL’AUTODISTRUZIONE.
EUGENIO SIRAGUSA E POCHI ALTRI CONTATTATI SONO STATI I PIÙ PROFONDI CONOSCITORI, RELATORI E INFORMATORI SU QUESTO MORBO LETALE, GRAZIE ALLE CONTINUE INFORMAZIONI DA NOI ELARGITE, FRUTTO DELLE NOSTRE CONTINUE RICERCHE E CONTINUI SONDAGGI, CHE, SCRUPOLOSAMENTE E CON PREOCCUPAZIONE, SVOLGIAMO GIÀ DA MOLTISSIMO TEMPO SULLA MASSA CEREBRALE DELL’UOMO DELLA TERRA, SOPRATTUTTO SUI LIVELLI PSICHICI E SULLE REALIZZAZIONI SPIRITUALI CHE EGLI SPERIMENTA NELLA TRIDIMENSIONE MATERIALE DEL PIANETA TERRA.
NON AVETE VOLUTO ASCOLTARE I NOSTRI CONSIGLI ELARGITI ATTRAVERSO QUESTI EMISSARI. NON AVETE VOLUTO CREDERE NEPPURE AD ALCUNI VOSTRI PROFESSORI, LAUREATI IN SCIENZE MEDICHE, SPECIALIZZATI IN NEUROPSICHIATRIA, DOTTI DI VARIE NAZIONALITÀ, I QUALI HANNO PRESO IN GRANDE CONSIDERAZIONE I NOSTRI CONSIGLI, GRAZIE ANCHE ALLA LORO INTUIZIONE SPIRITUALE E CHE HANNO COMUNICATO AI LORO COLLEGHI IL RISULTATO DELLE LORO RICERCHE SULLA DISTONIA DEI NEURONI DEI CERVELLI, RICERCHE SPERIMENTATE SU FEROCI CRIMINALI DETENUTI NELLE VOSTRE CARCERI, CON PRATICHE MEDICHE TERRESTRI, PER NOI PRIMITIVE, MA PER I VOSTRI SCIENZIATI, ANCORA EFFICACI (TEST PSICOLOGICI, ANALISI DI ALCUNE CELLULE NEURONICHE DELLA CORTECCIA CEREBRALE, ECC.).
LE RELAZIONI UFFICIALI DI QUESTI SCIENZIATI-DOCENTI NEUROPSICHIATRI SONO RIMASTE NEI CASSETTI DEI VARI GOVERNI, IGNORATE, COME LE RELAZIONI DEI NOSTRI EMISSARI-CONTATTISTI.
LA NOSTRA PENA È GRANDE E IL NOSTRO RAMMARICO SI UNISCE ALLA NOSTRA TRISTEZZA PERCHÈ SAPPIAMO CHE QUESTO VOSTRO DISINTERESSE È UNA CAUSA CHE PRODURRÀ UN EFFETTO NEGATIVO SULLA VOSTRA SPECIE.
UN EVENTO CHE POTREBBE ACCADERE; ESEMPIO: IMMAGINATE UN GOVERNO RIBELLE, O UN GRUPPO DI TERRORISTI, O UN GRUPPO DI CRIMINALI LEGATI A UNA DELLE COSIDDETTE “MAFIE-INTERNAZIONALI”, CHE DURANTE UNA CRISI DI DESTABILIZZAZIONE NEURONICA-CEREBRALE (L’HARBAR) ORGANIZZASSE UN ATTENTATO CON LANCIAMISSILI-BAZOOKA O CON ALTRI PICCOLI O MEDI ORDIGNI NUCLEARI PORTATILI.
IMMAGINATE LE STRAGI, LA MORTE E IL SANGUE CHE IMPERVERSEREBBERO SULLE VOSTRE STRADE. COSA ACCADREBBE? L’INIZIO DI UN PROGRESSIVO OLOCAUSTO?
FORSE NON C’È BISOGNO DI IMMAGINARLO, CARI AMICI TERRESTRI; QUESTO PROCESSO È GIÀ INIZIATO E IL PERICOLO CHE QUESTE STRAGI APOCALITTICHE SI MANIFESTINO DIVENTA SEMPRE PIÙ EVIDENTE.
LA NOSTRA VIGILANZA RIMANE ATTIVA E NON CI STANCHEREMO MAI DI RIPETERVI CHE IL NOSTRO AMORE UNIVERSALE E LE NOSTRE ENTITÀ ASTRALI SONO ACCANTO A TUTTI COLORO CHE, SUL VOSTRO PIANETA, HANNO REALIZZATO LA SUPERIORE GENETICA PRODIGANDOSI A FAVORE E PER LA SOPRAVVIVENZA DEL PIANETA E DELLA VOSTRA SPECIE: QUESTI ESSERI, UOMINI E DONNE, CHE LAVORANO NEI VARI CAMPI SOCIALI, SOLIDARI, POLITICI, SCIENTIFICI, SPIRITUALI, RELIGIOSI, ECC. ECC.
NON SONO MOLTI MA SUFFICIENTI PER FAR EMERGERE LA QUALITÀ DALLA QUANTITÀ.
A COSTORO RACCOMANDIAMO LA MASSIMA EFFICIENZA NEGLI EQUILIBRI PSICHICI-CEREBRALI: ARMONIA, PACE, AMORE, TOLLERANZA, AMORE PER LA NATURA, DESIDERIO DI GIUSTIZIA, ALIMENTAZIONE ORDINATA, PERMANENZA IN LUOGHI POCO INQUINATI, ECC. ECC.
SONO GLI ELEMENTI NECESSARI PER UNA CURA PREVENTIVA DELLA MALATTIA HARBAR, SONO SENTIMENTI E ATTITUDINI CHE IMPEDISCONO TOTALMENTE LA MANIFESTAZIONE DEL MORBO.
LA FORZA SPIRITUALE DELLA FEDE DEVE MANTENERSI SALDA E SICURA.
LE PROMESSE DIVINE SONO IN FASE DI COMPIMENTO.
IL NOSTRO INTERVENTO DIRETTO È PROSSIMO. ASPETTIAMO CHE LA LUCE DIVINA CI DIA INFORMAZIONE DIRETTIVA A QUESTO PROPOSITO.
QUESTO GIORNO SI APPROSSIMA, ABITANTI DELLA TERRA, E SARÀ IL GIORNO DELLA GRANDE RIVELAZIONE, LA PIÙ GRANDE DI TUTTA LA VOSTRA STORIA, QUELLA CHE PROVOCHERÀ IL GRANDE CAMBIAMENTO E IL GRANDE GIUDIZIO, PERCHÈ CI SARÀ LA RIVELAZIONE DI COLUI CHE, POCHI, IN QUESTO SECOLO ASPETTANO!
CI AUGURIAMO, COME PIÙ VOLTE VI ABBIAMO DETTO, CHE QUESTO EVENTO PROGRAMMATO DALLA SUPERIORE INTELLIGENZA, SI MANIFESTI IN UN MOMENTO DI PACE E DI ARMONIA NELLA VOSTRA CIVILTÀ.
PURTROPPO I SEGNI NEGATIVI CHE VOI PROPONETE E CHE ATTIVATE CI INDICANO CHIARAMENTE CHE IL GRANDE EVENTO AVVERRÀ IN UN MOMENTO DI GRANDE CAOS, DI CATASTROFI, DI MORTE, DI DISTRUZIONE DELLA VOSTRA SPECIE.
LA SCELTA È VOSTRA!
NOI NON POSSIAMO IMPORRE!
A PRESTO! PACE!

                                                                                DAL CIELO ALLA TERRA
                                                                                  
Porto Sant'Elpidio (Italia)
25 Agosto 1996. Ore 12:00
G. B.

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1books11
  libroicontattiuniti139copertina italiano140