Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски

essere4metri-web200textLASSÙ QUALCUNO CI AMA

di Pier Giorgio Caria

Ho chiesto a Giorgio Bongiovanni, contattato dagli Esseri di Luce, su di un essere alto 4 metri apparso a Mortegliano, vicino a Pordenone e alla base militare di Aviano: “Giorgio che cos'è questo essere?”, e gli Esseri di Luce gli hanno comunicato quanto segue: QUESTE CREATURE SONO DEI ROBOT CHE SERVONO PER CONTROLLARE LE BASI MILITARI IN CUI SONO CUSTODITE ARMI ATOMICHE PRONTE ALL'USO. SONO POTENTISSIMI E UNO SOLO DI LORO POTREBBE RADERE AL SUOLO L'INTERA BASE DI AVIANO. SONO DEL TUTTO INDISTRUTTIBILI E USCIREBBERO SENZA DANNI ANCHE SE FOSSERO COLPITI DA UNA TESTATA ATOMICA, UN ESEMPIO LO AVETE CON IL ROBOT CHIAMATO GORT CHE SI VEDE NEL FILM “ULTIMATUM ALLA TERRA”.

LA VICENDA VISSUTA DA LEONARD D’ANDREA E DAGLI ALTRI TESTIMONI, È STATA VOLUTA PROPRIO PER RENDERE PUBBLICA L'ATTIVITÀ DI SORVEGLIANZA DEI TERRITORI IN CUI ESISTONO IMPORTANTI INSTALLAZIONI MILITARI CON ARMI NUCLEARI QUALE È AVIANO E PER FAR SI CHE QUESTO ARRIVASSE ALL'ATTENZIONE A CHI DI  DOVERE NELLE STANZE ALTE DEL POTERE”.

Mentre nei media ufficiali e nei salotti della dotta scienza accademica si deride con aria di sufficienza la possibilità della visita Extraterrestre sul nostro pianeta, questa va avanti loro malgrado, manifestando con sempre maggiore forza e chiarezza la sua interazione con i fatti del mondo. Negli ultimi anni avvenimenti sempre più  consistenti sono stati registrati dai ricercatori e hanno varcato la cortina dell'indifferenza dei media, imponendosi per la loro eclatanza.

Ad esempio il 13 ottobre del 2010, per l'intera giornata, oggetti luminosi sconosciuti hanno eseguito evoluzioni sopra i cieli di New York, la più famosa città del mondo, mentre moltissime persone, naso all'aria, osservavano sbigottite lo spettacolo. Intasati i telefoni dei media dalla gente che chiedeva spiegazioni.

Ricordiamo ancora, gli eventi accaduti negli aeroporti cinesi di Hangzhou e di Chongqing chiusi, rispettivamente il 7 luglio 2010 e il 18 agosto 2011, a causa del sorvolo dei due scali da parte di Oggetti Volanti di natura sconosciuta, cioè UFO. Esistono i comunicati ufficiali e le foto a testimonianza della veridicità dei due fatti.

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2010/07/10/visualizza_new.html_1851236138.html

http://247.libero.it/focus/19010049/1/cina-ufo-su-aeroporto-chongqing/

http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-mondo/cina-avvistato-ufo-aeroporto-tilt-940743/

 

Hangzhou-web1L'UFO sigariforme sopra Hangzhou           ChongqingUFO-web1L'UFO sopra lo scalo di Chongqing

E vi sarebbe molto altro ancora da dire in questi termini.

I ricercatori sanno bene che questo tipo di interventi da parte di questa aviazione esterna sono severi moniti ai potenti che, nel segreto delle loro stanze, stanno pianificando progetti che mettono a rischio la sopravvivenza del genere umano e del pianeta stesso. Il significato è chiaro: “Attenzione a ciò che vi proponete di fare, noi siamo qui e vi sorvegliamo, pronti ad intervenire”.

Fantascienza? Per molti si ma da una attenta e seria ricerca che chiunque, armato di buona volontà può fare, emergerà che è vera non solo la presenza di questi esseri, ma che numerose volte sono intervenuti a fermare la follia bellica umana quando si è tentato di usare armi nucleari su vasta scala.  A parte i numerosi messaggi dati ai contattisti, Eugenio Siragusa e Giorgio Bongiovanni tra i più importanti al mondo in questo senso, (http://www.giorgiobongiovanni.it/) basta ricordare  la conferenza stampa che si è svolta a Washington, presso il National Press Club, il 27 settembre 2010. http://noiegliextraterrestri.blogspot.com/2010/09/report-della-cnn-sulla-conferenza-ufo.html

militari-pressconf-webI veterani al National Press Club

UFOs-and-Nukes-webIl libro di R. HastingsIn questo evento sei ex militari americani e inglesi, hanno testimoniato, documenti militari declassificati alla mano, che più di una volta gli UFO sono intervenuti in siti atomici militari e hanno manomesso gli armamenti e varie installazioni nucleari. I sei veterani parlavano a nome di altri 120 militari tutti testimoni diretti di eventi simili. Era presente anche il professor Robert Hastings autore di un corposo dossier presentato nel suo libro dal titolo “UFO and nukes”. Non dimentichiamo inoltre, che uno dei primi investigatori a svelare questa attività da parte dell'aviazione extraterrestre, fu il console italiano Alberto Perego che già negli anni '60 affermava che: il principale motivo della presenza di questi apparecchi, in "questo periodo" della nostra storia, è quello di impedire una guerra "atomica", ciò che sarebbe un disastro per il nostro Pianeta e per le "loro" Basi sotterranee sulla Terra”.

Insomma le prove e i testimoni esistono eccome e in misura abbastanza copiosa. Ed è proprio in questo contesto che ritengo si inserisca un episodio avvenuto in Italia a febbraio, presso Mortegliano, in provincia di Udine. La sera di sabato 11 febbraio 2012, verso le 23.30, diversi automobilisti in transito sulla strada Napoleonica raccontano di aver avvistato una misteriosa creatura, alta più di quattro metri, con i piedi palmati e molto simili a quelli di una gallina, camminare lungo la carreggiata. Unico testimone oculare a rilasciare dichiarazioni pubbliche, tra i numerosi che hanno assistito ai fatti e che preferiscono mantenere l'anonimato, è Leonard D’Andrea, operaio in una nota ditta della zona, che racconta: “Ero alla guida della mia auto quando, mentre percorrevo la Napoleonica all’altezza della nuova rotonda di Mortegliano, sono stato costretto a fermarmi  perché davanti a me c’erano altre macchine ferme. Mi sono accodato e sul momento pensavo a un incidente. Ma quando sono sceso, ho notato che davanti a me, dopo tre macchine, c’era una strana creatura che camminava lungo la strada. Era alta circa quattro metri ed era silenziosa”. Leonard voleva avvisare il padre ma i telefoni non funzionavano, non c'era campo. Poi ha preso dall'auto la sua torcia laser e ha illuminato l'enorme creatura, notando che aveva le gambe leggermente incurvate in avanti, con la parte posteriore formata da una sorta di tendini molto grossi e in vista. “Mentre la illuminavo, ho notato che la testa aveva una forma tondeggiante e che terminava a forma conica. Questa creatura "camminava" sulla strada, non curandosi minimamente delle auto ferme e delle persone . Davanti a me c'era una Mazda con una famiglia. La madre ha tenuto nascosti i due figli dietro i sedili, mentre alle mie spalle due ragazze volevano chiamare il 113 ma i telefoni non andavano”.

Leonard-DAndrea-webLeonard D'Andreadisegno-leonard-webDisegno dell'essere fatto da LeonardPoi l'essere è fuggito verso i campi, a velocità assurda per la sua mole, in direzione di Lestizza, e Leonard ha provato a seguirla con la torcia laser, che ha una portata utile di 300 metri, ma lo ha perso subito di vista. Altre persone che abitano nella zona hanno confermato di aver avvistato qualcosa di "strano". Dell'evento si è interessato subito il Professor Antonio Chiumiento, noto investigatore UFO da oltre 35 anni. Questa la sua testimonianza: “Giuseppe D’Andrea, ex militare e padre di Leonard, mi ha chiamato alle 8.30 di domenica mattina per documentare ciò che era accaduto la notte precedente; era estremamente turbato e ho sentito personalmente la voce preoccupata dei due”.

Chiumiento dice di provare un senso di vergogna nei confronti di coloro che “giudicano senza sapere”; conferma di non aver assolutamente montato il caso e, a coloro che l’hanno accusato di aver creato una mossa pubblicitaria per l’uscita del suo nuovo libro risponde: “Il mio editore programma l’uscita dei miei libri ogni anno. Quelli che non mi credono si dovranno abituare all’idea di veder pubblicate le mie ricerche; non hanno rispetto nè dei testimoni nè tantomeno di me, che indago sul fenomeno degli ufo da 35 anni”.


chiumiento-webIl Prof. Antonio ChiumientoChium-Leonard-webIl Prof. Chiumiento e D'Andrea alla RAISuccessivamente si fa vivo anche un altro testimone, che si trovava a bordo di una BMW 330 assieme a due familiari, che però vuole mantenere l'anonimato e che Chiumiento loda per il suo coraggio: “Quando più persone si sono avvicinate alla creatura pensando che qualcuno fosse stato investito da un’auto (invece lo stranissimo essere si era messo come in ginocchio, se non ricordo male), chiedendo a colui che credevano fosse un uomo : “Serve aiuto? Si è fatto male? ” la creatura si è alzata ed è andata verso i testimoni ma non ha dato segno di aggressività. Sono le persone che alla vista di un essere che all’occhio umano appare mostruoso, si sono letteralmente chiuse dentro l’auto. La creatura si muoveva fra le automobili spente come se gli occupanti non ci fossero!!! Secondo me da tale comportamento si evince NON ostilità nei nostri riguardi!”

L'autista della BMW, un abitante di Codroipo, che conferma di aver notato anche lui gli strani piedi palmati della creatura, ha tentato di filmarla con il suo cellulare ma questo non ha funzionato. Inoltre i testimoni hanno detto anche che i lampioni si accendevano e si spegnevano e varie batterie delle stesse auto si sono scaricate, per poi riprendersi una volta che l'essere era scomparso. Stranamente la macchina e la torcia di Leonard, ma non il cellulare, hanno continuato a funzionare. Questo secondo testimone si è anche dichiarato sorpreso del grande coraggio dimostrato da Leonard  D’Andrea nell'avvicinarsi così tanto alla misteriosa creatura. Forse, penso io, ha contribuito la sua prestanza fisica in quanto Leonard è un robusto giovanotto di circa 1m e 95cm d'altezza. (http://www.gazzettino.it/articolo.php?id=181153&;sez=NORDEST)

 essere4metri-webRicostruzione inviata da Berlino

Ma, cosa ancora più stupefacente se risultasse vera, è che D’Andrea, in una intervista televisiva dove ha raccontato la sua esperienza, dichiara di essere stato contattato da un docente di Astronomia e Astrofisica dell'Università di Berlino, che si è interessato alla sua vicenda e che gli ha mandato una mail con allegate circa 50 immagini di ricostruzioni grafiche di esseri più o meno simili a quello avvistato da lui, segno che il suo caso non è assolutamente il primo ma sono abbastanza numerosi. Il docente afferma infatti, che sta seguendo questi eventi che si stanno verificando a livello internazionale. Un fatto che dimostra, se mai ce ne fosse ancora bisogno, il pesante occultamento o travisamento di questi eventi e di fenomeni di questo tipo.

Va evidenziato, per non sollevare polemiche, che l'immagine inviata dal professore di Berlino è opera di un artista americano di nome Greg Smith, che lavora come concept artist per i videogiochi.
E' stata scelta in quanto molto somigliante alle descrizioni dei testimoni di eventi simili. Ribadisco che Leonard ha detto essere somigliante al 90% a quanto visto da lui e il colore era bianco avorio e non verde come nell'immagine di Smith.

http://www.youtube.com/watch?v=Zkk9YYU8kTs

Un'altra testimonianza, sempre anonima, è stata data da un allevatore di struzzi di Mortegliano, che la sera stessa di sabato 11 febbraio, ha sentito i suoi animali estremamente agitati, è andato a vedere cosa stesse succedendo e si è trovato di fronte alla medesima creatura. La rete di recinzione era sfondata e ha cercato di chiamare la polizia ma, anche in questo caso, il telefono non funzionava per totale assenza di campo. Il giorno successivo, domenica 12 febbraio, l'essere è stato visto ancora da sette persone che viaggiavano su due auto, mentre camminava lungo strada che da Uderzo va a Ponte di Piave, a poco più di 60 Km da Mortegliano. Nella mail che hanno mandato a Leonard affermano che la descrizione da lui fatta ai giornali è perfettamente corrispondente a quanto visto da loro, che la creatura aveva degli occhi arancioni luminosi senza espressione umana, assolutamente robotici. Uno dei testimoni era un biologo che non ha trovato alcuna spiegazione per quell'essere.

A questo punto vi chiederete: “ma che c'entra questo episodio con il discorso ET e nucleare?”

Ebbene Mortegliano si trova a poco più di un'ora di macchina dalla base di Aviano, una delle più grandi basi  militari americane in Italia. Base che è stata di grande importanza come supporto logistico durante la guerra in Kosovo, da cui partivano i cacciabombardieri che andavano in missione sui teatri di guerra. Ma non solo, ad Aviano sono ancora dislocati ben 50 ordigni nucleari del tipo B61, adatte agli F-16, gli aerei del 31° Fighter Wing. Le bombe sono pienamente funzionanti e sono di due versioni: B 61-3 e B 61-4.

A partire dal 2018 circa, gli Stati Uniti prevedono di sostituire le armi con una nuova versione della B 61 chiamata B 61-12. Le bombe B61, pesano circa 330 Kg, hanno 33 centimetri di diametro e poco meno di 12 metri di lunghezza.

http://messaggeroveneto.gelocal.it/cronaca/2011/03/14/news/le-atomiche-ad-aviano-sono-cinquanta-e-perfettamente-funzionanti-1.48390

Inoltre tutti sappiamo bene di essere dentro una devastante crisi economica e, anche se i media tacciono accuratamente questo fatto, il paese più indebitato del mondo, che rischia il più rovinoso crollo della storia, sono proprio gli Stati Uniti d'America.

Il problema è che gli USA sono anche la nazione più armata del mondo, soprattutto con migliaia di testate nucleari, un mix devastante mai verificatosi nella storia dell'umanità.

Le sempre più numerose crisi e guerre in Medio Oriente, con la possibilità della definitiva destabilizzazione della Siria, il pericolo di un attacco all'Iran, la palese opposizione di Russia e Cina a queste due ultime iniziative militari, spiegano bene che in questo momento l'umanità intera è seduta sopra una polveriera che potrebbe esplodere da un momento all'altro.

Ricordiamo che recentemente, esattamente a fine 2011, lo stesso presidente cinese Hu Jintao, ha dichiarato che se l'Iran venisse attaccato da Washington, il governo di Pechino si schiererebbe con Ahmadinejad. La tremenda dichiarazione di Hu Jintao è stata citata da European Union Times, organo del Pentagono. Anche il premier russo Vladimir Putin ha confermato la notizia, menzionando le parole del capo di stato cinese. Le forze marine della Cina sono attualmente in stato di massima allerta dietro l’ordine dello stesso Hu Jintao, che avrebbe anche promesso di aiutare l'Iran, al costo di far scoppiare la terza guerra mondiale.

In effetti già la Cina è attiva in questo senso, infatti nonostante l'embargo internazionale, sta fornendo illegalmente all'Iran tecnologia bellica e atomica.

L'aumento delle spese militari da parte dei tre principali protagonisti di queste tensioni, Cina, Russia e USA, e a ruota segue Israele, altro componente non certo di secondo piano in questo scenario, non è certo un buon segnale per un futuro di pace e distensione. Ma il settore in cui la spesa aumenterà enormemente è proprio nel settore delle armi atomiche: 1000 miliardi di dollari nei prossimi anni... se non è demenza questa, ditemi voi.

http://tg24.sky.it/tg24/mondo/2010/09/23/basi_militari_standing_army_usa_obama_fx.html

http://it.euronews.net/2011/03/31/la-cina-aumenta-il-budget-militare-e-teme-la-presenza-statunitense/

http://italian.ruvr.ru/2012/01/09/63561717.html

Perché allora in una situazione di così grave crisi economica e internazionale, gli USA spingono per una guerra generalizzata? Proprio per tentare, in maniera del tutto folle, di uscire da questa crisi economica irreversibile; di bruciare in un' olocausto nucleare tutti i libri contabili e ricominciare da capo. Penso che segno più eclatante della pazzia assassina dei padroni del mondo non si possa trovare.

Già dal 2006, quando era ancora presidente George W. Bush, gli Extraterrestri avvisavano di questo piano da parte degli USA e dei potenti del mondo, per sopravvivere con il loro altissimo tenore di vita, alla tremenda crisi in cui ci siamo irresponsabilmente cacciati. Riporto in parte, le testuali parole del messaggio del 23 agosto 2006, dato a Giorgio Bongiovanni:

“LA TERRA E GRAN PARTE DEI SUOI ABITANTI SONO IN PERICOLO. È IN ATTO LA PIÙ DRAMMATICA E MOSTRUOSA CRISI DI TUTTA LA STORIA DELL’UMANITÀ.

A PARTE LE GUERRE IN CORSO CHE CAUSANO CENTINAIA DI MIGLIAIA DI MORTI, LA FAME CHE DISTRUGGE MILIONI DI UOMINI, DONNE E SOPRATTUTTO BAMBINI, L’INQUINAMENTO TERRACQUEO E ATMOSFERICO CHE CAUSA VIOLENTE REAZIONI DEL PIANETA (TERREMOTI, TSUNAMI ETC.),  È IN ATTO UNA CRISI ECONOMICA, SOCIALE, POLITICA E RELIGIOSA CHE I DOMINATORI DEL MONDO, I CAPI DEL POTERE NON SONO PIÙ IN GRADO DI GESTIRE E CONTROLLARE. L’IMPERO MONDIALE TIRANNICO DEGLI STATI UNITI ( USA) E DEI SUOI ALLEATI (QUASI TUTTO L’OCCIDENTE E PARTE DELL’ORIENTE), NON HA PIÙ I MEZZI POLITICI E SOCIALI PER NEGOZIARE LA PACE CON IL SUO NEMICO RAPPRESENTATO DA SUPER POTENZE (CINA – RUSSIA) CHE HANNO COME ALLEATI ALCUNI PAESI ARABI POTENTI E MINACCIOSI (IRAN, SIRIA ED ALTRI)... omissis... LA PROSSIMA GUERRA CHE SARÀ INTRAPRESA CONTRO L’IRAN E LA SIRIA SARÀ UN’ALTRA PREPARAZIONE ALLA VERA E ULTIMA GUERRA DEFINITIVA MONDIALE CONTRO LA CINA. SI TRATTA DI UNA GUERRA ATOMICA... omissis... I CAPI DEL POTERE MONDIALE, MALATI MENTALMENTE E SPIRITUALMENTE, SONO FERMISSIMAMENTE CONVINTI CHE L’ARMA ATOMICA PERMETTERÀ LORO DI SOPRAVVIVERE, DI ELIMINARE CENTINAIA DI MILIONI DI PERSONE E POTER COSÌ SFRUTTARE PER MOLTI ANNI ANCORA LE POCHE RISORSE RESIDUE DEL PIANETA TERRA, IL PETROLIO IN PRIMIS...”

Il messaggio, intitolato “Il vero volto dell'Anticristo” è da leggere per intero per il potente e terribile carico profetico più facilmente comprensibile dal punto di vista della situazione odierna.

Vediamo infatti, ad esempio, che viene annunciata già da allora ed è un fatto di estrema attualità oggi, la crisi con la Siria.

http://www.giorgiobongiovanni.it/index.php/messaggi-2009-2000/messaggi-2006/225-il-vero-volto-dellanticristo.html

In un altro messaggio datato 8 ottobre 2008, questo avviso di una guerra nucleare causata dalla crisi economica, viene reiterato in maniera ancora più dettagliata:

“...LA PROFEZIA DEL CROLLO DELLE BORSE È IN FASE DI PIENA REALIZZAZIONE. ORA È IN FASE DI PREPARAZIONE LA SECONDA PROFEZIA CHE ANNUNCIA UNA GRANDE GUERRA MONDIALE IN CUI SARÀ COINVOLTO ANCHE IL NOSTRO PAESE: L'ITALIA. SARÀ UNA GUERRA CHE INIZIERÀ CON L'INGANNO DI UNA GUERRA CONVENZIONALE, COMBATTUTA CON CARRI ARMATI E AEREI DA GUERRA ECC. MA CHE AVRÀ INVECE IL FINE DI DIVENIRE DI NATURA NUCLEARE E A CARATTERE MONDIALE. IN UN SUSSEGUIRSI DI AVVENIMENTI SI ARRIVERÀ ALL'USO DELLE ARMI ATOMICHE DA PARTE DI CHI STA PERDENDO LA GUERRA E SI TROVA IN UNA SITUAZIONE DI FORTE PRESSIONE.  
MOLTI GIOVANI DEL NOSTRO PAESE CHIAMATI ALLE ARMI PERDERANNO LA VITA, MOLTE MADRI SCENDERANNO NELLE PIAZZE PER GRIDARE LA LORO RABBIA E IL LORO DOLORE PER LA PERDITA DEI LORO FIGLI UCCISI IN UNA GUERRA ASSURDA. 
QUESTO PROCESSO SARÀ POSTO IN ESSERE DA ORA FINO ALL'ANNO 2012 E ANDRÀ SEMPRE IN CRESCENDO. IN QUESTI GIORNI È STATA EFFETTUATA UN’ INIEZIONE DI 700 MILIARDI DI DOLLARI ALLE BANCHE AMERICANE, NEL TENTATIVO DI SALVARLE, SI TRATTA IN REALTA’ SOLAMENTE DI UN SEDATIVO CHE, AL TERMINE DELLA SUA AZIONE MOMENTANEAMENTE BENEFICA, RIPRESENTERÀ L'INFEZIONE IN UN QUADRO CLINICO ANCORA PIÙ GRAVE. 
IL PRESIDENTE BUSH POTREBBE TERMINARE QUINDI IL SUO MANDATO CON UNA GUERRA PER CERCARE DI RISANARE LA GRAVISSIMA CRISI ECONOMICA DEGLI STATI UNITI CHE STA INESORABILMENTE TRASCINANDO TUTTA L'ECONOMIA MONDIALE IN UNA CATASTROFE COME MAI LA NOSTRA STORIA, DAGLI ANNI '30 AD OGGI, RICORDI. 
TUTTO QUESTO PER INCREMENTARE COSÌ UN FATTURATO DA BRIVIDO...

http://www.giorgiobongiovanni.it/index.php/messaggi-2009-2000/messaggi-2008/365-il-crollo-delle-borse.html

Ancora il 16 novembre 2010, gli Extraterrestri avvertivano di questo rischio, nel messaggio dal titolo “Pericolose svolte e scivoli catastrofici nella politica mondiale”:

“...LA CRISI ECONOMICO-FINANZIARIA SCATENATA DAGLI STATI UNITI D'AMERICA E DALL'EGOISMO DEGLI STATI ECONOMICAMENTE AVANZATI FARÀ SCIVOLARE INESORABILMENTE IL VOSTRO MONDO VERSO UNA GUERRA MONDIALE TOTALE CON PROBABILI BOMBARDAMENTI NUCLEARI.
NOI, “ALIENI”, ABBIAMO REGISTRATO DISCORSI NEFASTI E DELIRANTI DURANTE LE ULTIME RIUNIONI SEGRETE TRA PERSONAGGI LEGATI ALLE SUPER POTENZE ECONOMICHE (MULTINAZIONALI, ORGANIZZAZIONI CRIMINALI, ECC. ECC.) E GENERALI COMANDANTI DELLE FORZE STRATEGICHE MILITARI APPARTENENTI A SUPER POTENZE OCCIDENTALI E SUPER POTENZE ORIENTALI IN CONTRASTO TRA LORO...”

http://www.giorgiobongiovanni.it/index.php/messaggi-2010/2791-pericolose-svolte-e-scivoli-catastrofici-nella-politica-mondiale.html

In questo scenario di terrore e follia si inserisce l'Europa, anch'essa dentro una spaventosa crisi economica e di sviluppo, dove i fatti della Grecia ne sono l'esempio più drammatico.

Anche qui ci sono segnali chiari che i maggiori leader europei come la Merkel e Sarkozy sono, apparentemente in modo incomprensibile, tentati dalla opzione bellica ma sappiamo bene quanto la nostra economia europea e gli interessi in genere, siano legata a doppio filo a quelli statunitensi.

Riporto le parole del giornalista Claudio Messora che il 29 ottobre 2011, nel suo Blog de “Il Fatto Quotidiano” online, mette in risalto le equivoche e allarmanti affermazioni di due dei maggiori leader europei:

Qualcuno ha sentito per caso parlare in giro della velata minaccia che monsieur Sarkozy ha espresso qualche giorno fa, paventando l’ombra della riaccensione dei conflitti internazionali in Europa nel caso l’euro dovesse cadere? E qualcuno, sempre per caso, ha sentito parlare in giro di quella strana frase pronunciata due giorni fa da frau Merkel, che diceva esattamente: “Se cade l’euro cade l’Europa. Nessuno prenda per garantiti altri 50 anni di pace in Europa”. Dette da chiunque, già così non sarebbero espressioni felici. Dette dai due leader che hanno stretto un asse di ferro, monopolizzando di fatto l’Unione Europea come se gli altri 15 rappresentanti dell’Eurogruppo di Van Rompuy non esistessero, risuona decisamente in maniera più che sinistra...”

In Italia poi è in corso una sospetta normalizzazione economica che parte dal governo Monti, un governo insediatosi scalzando il premier Berlusconi nel giro di 24 ore, quando per 20 anni nessuno era riuscito a scalfire il suo dominio politico e lui stesso aveva giurato che mai avrebbe lasciato il potere. Quindi grandi manovre sono in corso a livello mondiale e l'Italia sembra avere, per i poteri che dominano il mondo, un'importanza cruciale in questo scenario veramente apocalittico.

Se l'obbiettivo degli USA e dei suoi alleati, è di sferrare un attacco atomico all'Iran o, comunque, di dare il via a un conflitto che sarebbe l'innesco di una crisi internazionale irreversibile, come minacciato da Hu Jintao, sicuramente fervono in segreto i preparativi per il conflitto bellico e Aviano sarebbe ancora una volta, una pedina di grande importanza in questa partita di morte.

Quindi è da questa intricata situazione sin qui spiegata, che nasce l'ipotesi che il caso di Mortegliano sia un monito chiaro a chi sa capire nelle stanze del potere, che loro, gli Extraterrestri, sono vigili e presenti e osservano con mezzi adeguati quanto nell'occulto i potenti stanno preparando.

Questa ipotesi è sostenuta ancora da diversi comunicati di allarme e di ammonimento che gli Esseri di Luce, soprattutto l'essere che si fa chiamare Setun Shenar, hanno dato lo scorso anno 2011 sempre a Giorgio Bongiovanni e che, ancora, invito a rileggere.

http://www.giorgiobongiovanni.it/index.php/messaggi-2012/4102--guerra-e-rumor-di-guerra.html

http://www.giorgiobongiovanni.it/index.php/messaggi-2011/3985-messaggio-per-i-potenti-del-mondo-e-i-cittadini-della-terra.html

http://www.giorgiobongiovanni.it/index.php/messaggi-2011/4027-scenari-di-guerra.html

E proprio a lui, a Giorgio, ho chiesto se poteva chiedere agli Extraterrestri che lo contattano se effettivamente questo caso era opera loro e se aveva attinenza con lo scenario che vi ho descritto. Giorgio lo ha fatto e gli Esseri di Luce gli hanno confermato quanto segue:  “queste creature sono dei robot che servono per controllare le basi militari in cui sono custodite armi atomiche pronte all'uso. Sono potentissimi e uno solo di loro potrebbe radere al suolo l'intera base di Aviano. Sono del tutto indistruttibili e uscirebbero senza danni anche se fossero colpiti da una testata atomica, un esempio lo avete con il Robot chiamato Gort che si vede nel film “Ultimatum alla Terra”. Confermano anche che “la vicenda vissuta da Leonard D’Andrea e dagli altri testimoni, è stata voluta proprio per rendere pubblica l'attività di sorveglianza dei territori in cui esistono importanti installazioni militari con armi nucleari quale è Aviano e per far si che questo arrivasse all'attenzione a chi di  dovere nelle stanze alte del potere”.

 

 giorgiowebGiorgio Bongiovanni   SetunShenar webSetun Shenar

Così, ancora una volta, i contattati si confermano personaggi fondamentali in situazioni gravi come quella che vive l'umanità terrestre attualmente. Veri e propri fari di Luce che illuminano la strada delle anime disperate in cerca di speranza e certezza, assetate d'Amore, di Pace e di Giustizia, che altrimenti si perderebbero nel buio di questi giorni.

I contattisti veri e propri terminali viventi di esseri potentissimi ma pacifici, saggi e pieni d'Amore, che rappresentano, assieme al Nostro Signore Gesù Cristo, l'unica speranza per noi e per la Madre Terra. È proprio il caso di dire: “meno male che lassù qualcuno ci Ama”.

P.G. Caria – 23 febbraio 2012

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1books11
  libroicontattiuniti139copertina italiano140