Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски

Montevideo 2018 nDi Adriana Navarro

Ogni volta che Giorgio viene da noi sembra simile alle altre, ma è diversa, ha una continuità evolutiva per quanto riguarda l’Opera, ci commuove, ci fa capire sempre un po’ di più della stessa, anche se crediamo di conoscerla già abbastanza, avendo trascorso tutta o quasi tutta la nostra vita all’interno dell’Opera stessa.

Questa volta è stata molto speciale, i giovani hanno partecipato e organizzato molte attività, sia in Argentina che in Uruguay, denunciando le ingiustizie di questo sistema al quale siamo tutti sottomessi, del quale tutti, in maggiore o minore misura, siamo prigionieri.

corpusdomini1Di Flavio Ciucani

Una bambina di Liegi, Giuliana Cornillon, rimasta orfana, venne adottata ed educata da una monaca; divenuta anche lei suora, all'età di sedici anni ebbe una strana visione: una luna piena, bianca e rilucente, che aveva una macchia nera, come una scia, una cicatrice che corrompeva lo splendore lunare. La ragazza però non capì il significato di quella scena. Dopo qualche anno, mentre pregava, cadde in una estasi profonda. Le apparve Gesù e le rivelò che quella macchia rappresentava i cristiani che non consideravano più la “Comunione”  un momento centrale della predicazione di Gesù, ma un rito vuoto, senza più valore. La giovane suora scrisse ad un umile prete,  Jacques Pantaléon, figlio di un calzolaio, il quale prese in considerazione le apprensioni di suor Giuliana e diede credito alla sua visione e ne parlò con il  vescovo di Liegi. Nella città e nella diocesi di Liegi si istituì, poco dopo, una nuova festa per ricordare  a tutti che Gesù aveva donato il suo corpo e il suo sangue per l'umanità: venne chiamata festa del Corpus Domini.

giorgioeraul200Il mio amico avvocato Raúl Blázquez, missionario nella zona delle Ande dove si è occupato di bambini in difficoltà e sofferenti, e anche opinionista per quanto riguarda la missione spirituale che noi svolgiamo da tanti anni, è stato intervistato ieri 31 maggio per il programma LQH de Radio Libertad, Villa Dolores (Argentina)
In fede
G. B.
Per ascoltare l’intervista:
https://www.4shared.com/mp3/i7bBfd9Rgm/LQH_FM_Libertad_-_31_de_Mayo_d.html

 

merenderohijosdelsol200Di Omar Cristaldo
L’Associazione Culturale Del Cielo a la Tierra continua a portare avanti la sua attività di visita alle famiglie che frequentavano il nostro merendero. Questa volta siamo andati alla città di Lambare, in uno dei quartieri denominato Lujan de Cateura, zona vicina a dove viene depositata la spazzatura della città.
Domenica 20 maggio 2018 siamo andati dalla signora Liliana López e da Luis Sánchez per fare merenda insieme alla loro famiglia e portare loro un kit di medicinali. Abbiamo dovuto attraversare villaggi le cui strade sono quasi impraticabili per i veicoli, ma siamo riusciti ad arrivare.

informepapa200Di Claudio Rojas G.

Come corollario della visita di Papa Francesco in Cile lo scorso gennaio, si sono elevate molte voci di vittime e familiari di vittime della pedofilia, principalmente per quanto riguarda il discusso caso Karadima, uno dei più emblematici e che ha visto coinvolto anche il Vescovo Barros - il quale ha accompagnato il Papa durante la sua permanenza in Cile - provocando la reazione della gente; voci che hanno raggiunto il Papa il quale ha ordinato un’indagine approfondita sulla questione.

simbolo savoginRiceviamo e pubblichiamo questo comunicato dai nostri amici. Un esempio di economia della solidarietà.
La Redazione
16 maggio 2018

GST© Virtual Bank
GIANGIACOMO SAVOGIN TRUST© Virtual Bank
COMUNICATO STAMPA

Penisola Italia, 13 maggio 2018. I fondatori Giangiacomo Savogin e Jessica Pezzetta Savogin comunicano l'inizio dell'attività dell'Organismo Monetario Extraterritoriale con natura giuridica di fondazione bancaria della GST© Virtual Bank (GIANGIACOMO SAVOGIN TRUST© Virtual Bank)in seguito al deposito dello Statuto dello stesso presso l'Agenzia delle Entrate di Gorizia con relativa assegnazione del codice fiscale in data 9 maggio 2018 e alla registrazione dell'Amendment presso UCC (Uniform Commercial Code) Washington State Department of Licensing in data 12 maggio 2018 con file number 2018132-2221-8.

merendero2018 1Di Omar Cristaldo

L’Associazione Culturale Del Cielo a la Tierra ha preso la decisione di non dedicarsi più solamente alle attività circoscritte all’interno del nostro locale, ma di uscire all’esterno per andare a trovare tutte quelle persone o famiglie che frequentavano il merendero, ma adesso non vengono più a causa del divieto di lavorare come lavavetri delle macchine per le strade. A ciò si aggiunge l’impossibilità di salire sugli autobus, perché adesso c’è una nuova flotta moderna di autobus con aria condizionata, per cui solo i più grandi o adulti possono salire a vendere le loro cose nei pochi vecchi autobus che ancora transitano lungo l’Avenida Eusebio Ayala. Nei nuovi non è più permesso loro di salire per vendere i loro dolciumi, ecc.

clauceci5Di M.Cecilia Bartholin - Claudio Rojas G.

Abbiamo vissuto una impareggiabile giornata di fratellanza negli studi di TV8, cercando di rinnovare lo studio per dargli un aspetto che si addica alla lotta che svolgiamo attraverso questo mezzo di comunicazione contro lo spietato sistema neoliberale che governa il nostro paese e la maggior parte del mondo.

Ci siamo auto-convocati per dipingere un murales in un canale comunitario senza mezzi, che va avanti solo grazie alla volontà dei suoi membri di lottare per la verità, la giustizia e la libertà.

Di Saro Pavoneninio
Una storia nei giorni scorsi ci ha spezzato il cuore per la sua drammaticità e per il suo incredibile epilogo: quella del bimbo inglese Alfie. Ho desiderato darle attenzione in questa sede incollando un sintetico ma esaustivo articolo di un giovane fraterno amico, Daniele Manca, sardo, istruttore di arti marziali nonché ricercatore di tematiche riconducibili ad una spiritualità seria e autentica.

jacopoDi Jacopo Bonfili
“Chi mai sono costoro che volan come una nuvola, come colombi verso il loro colombario”
Isaia 60,8
33 Pilato allora rientrò nel pretorio, fece chiamare Gesù e gli disse: «Tu sei il re dei Giudei?»
36 Rispose Gesù: «Il mio regno non è di questo mondo; se il mio regno fosse di questo mondo, i miei servitori avrebbero combattuto perché non fossi consegnato ai Giudei; ma il mio regno non è di quaggiù»
37 Allora Pilato gli disse: «Dunque tu sei re?». Rispose Gesù: «Tu lo dici; io sono re. Per questo io sono nato e per questo sono venuto nel mondo: per rendere testimonianza alla verità. Chiunque è dalla verità, ascolta la mia voce»
Giovanni 18, 33-37

Tomas CaravaggioDi Sandra de Marco
Non sarebbe certo un gran problema credere in Dio se, una volta ritornato al Padre, fosse rimasto nell’alto del Suo Eremo a godersi la Creazione. Invece, come doveva finire, lo sappiamo tutti, e anche troppo bene. Gesù di Nazareth, il Risorto, ha mantenuto la Promessa e duemila anni dopo ha bussato alle porte delle nostre vite; Egli è qui: con i Segni della Sua Passione,  e con numerosi segni che manifesta in Cielo e in Terra, è venuto a risvegliare il tommaso giovanneo, l’incredulo credente che vive in tutti noi.

P pioDi Jean Georges Almendras

Circa duecento persone si sono date appuntamento in una terra segnata dal Cielo, nel Dipartimento di Artigas, nella regione nord dell’Uruguay, per trascorrere una giornata – quella del 13 aprile 2018 - in cui la fede in Dio è stata una delle maggiori espressioni della spiritualità umana, attorno a dei segni tangibili della presenza del Padre sulla Terra. Segni di madre natura che da anni,  progressivamente, si sono manifestati in questo punto della nostra America latina, in questa area del pianeta. Segni che ci parlano di Cristo e  segni che comportano indubbiamente un impegno per l’umanità.

gloriaDi Fabian Ranieri

Grande Amato Maestro che porti nel tuo corpo il flagello di un “Giusto”, manca ormai poco per il grande “giorno”, i minuti si accorciano, i tempi sono questi, i segni marcano il tempo; il tempo in cui alcune volte ti hanno contestato, ti hanno trattato da pazzo, persino da catastrofista, ma tu continui ad andare avanti perché hai trovato alcuni Fratelli, alcuni amici che ti aiutano a gridare insieme che la Gloria di Dio sta per manifestarsi ed è già molto vicina, la percepisco come il profumo di una rosa, la sento sempre più  forte nel mio cuore.
Gloria al Maestro dei Maestri che sta per arrivare con la Sua potenza e Gloria.
Gloria al Padre che ci da questa nuova opportunità di trovare i miei fratelli uniti nell’avanguardia fino al ritorno.

sixtina2Di P.G. Caria

Negli ultimi giorni le notizie provenienti dallo scacchiere geopolitico internazionale, con l'attacco alla Siria attuato dalla coalizione franco-anglo-americana, ha tenuto il mondo con il fiato sospeso a causa del pericolo di una incontrollabile espansione del conflitto a livello internazionale, con il rischio dello scoppio della terza guerra mondiale tra le grandi potenze occidentali e orientali. L'America e i suoi alleati, Europa e Israele, in primis e la Russia con i suoi alleati, Cina e Iran, hanno dichiaratamente manifestato posizioni diametralmente opposte rispetto al governo di Bashar Al Assad e queste divergenze si acuiscono sempre di più, aggravate dalla sconfitta dell'ISIS, finanziata ed equipaggiata dalla NATO, grazie al provvidenziale aiuto che l'esercito siriano ha avuto dalla Russia, dall'Iran e dagli Hezbollah libanesi.

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1books11
  libroicontattiuniti139copertina italiano140