Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски

 casamientopy10Di Omar e Hilda Cristaldo

L’Associazione Culturale dal Cielo alla Terra di Asunción nel Paraguay gestisce la Mensa “HIJOS DEL SOL” sita in una zona rossa dove i bambini vivono in strada, spesso vittime della prostituzione infantile, droga (il “chespi” come lo chiamano, che sia bambini che giovani possono acquistare per pochi soldi), sfruttati dai genitori che li costringono a fare i venditori ambulanti o i lava vetri di auto. Spesso diventano l’unico sostegno della famiglia, se così possiamo definirla, veri e propri “operai” di papà e mamma o di mamma e patrigno (nella maggioranza dei casi) da cui non ricevono assolutamente: AMORE, AFFETTO, DOLCEZZA, CONSOLAZIONE, COMPRENSIONE. Gli  stessi genitori provengono dalla strada e non esistono matrimoni bensì unioni casuali che creano una situazione di trauma psichico-emozionale fortissimo nei bambini e  nei giovani che vivono questa tremenda situazione. Constatiamo questo loro disagio nei comportamenti aggressivi che adottano nella mensa.

Nella mensa siamo testimoni impotenti del martirio giornaliero e dello sforzo straordinario che ogni bambino fa per raggiungere l’obiettivo imposto dai genitori nella ricerca quotidiana di soldi, e ad ogni tramonto il frutto del loro lavoro viene speso dai genitori in bevande alcoliche (birra) nei bar della zona. Appellarsi ai responsabili governativi (polizia, assistenti sociali, tribunale dei minori) significa perdersi nel labirinto dei protocolli che alla fine si concludono sempre con un niente.

“Lo sforzo” del governo, di cui i mezzi di comunicazione informano la cittadinanza, è limitato a togliere alcuni bambini dalla strada portandoli in un luogo dove trascorrono la maggior parte della giornata, danno loro cibo e istruzione, ma l’Amore, la Dolcezza, la Comprensione, la Consolazione, il Sollievo non fanno parte del compito dei responsabili di questi centri, per loro è solo un lavoro. Anche la nostra mensa è stata beneficiata da questo “sforzo” del governo e abbiamo notato un incremento importante nell’assistenza di questi bambini e giovani. Condividiamo con loro quel poco che possiamo offrirgli; un luogo fresco dove riposare e giocare (un salone), la possibilità di rinfrescarsi con un bagno specialmente in questi giorni di intenso caldo che sfiora i 45°-47°, una merenda, cure e medicazione di ferite causate dal sali e scendi continuo dagli autobus dove vendono le loro mercanzie.

Questo 24 dicembre per ricordare la Nascita del Bambino Gesù abbiamo organizzato con i bambini una merenda/cena culminata con il matrimonio di una coppia di giovani senza dimora, Dulmira Elizabeth e Amisadai Duarte Martìnez (quest’anno terminò il 6° corso nel Collegio Nazionale della Capitale) entrambi ventenni.
 
Alle 14:30 abbiamo iniziato la cerimonia alla presenza di una giudice molto emozionata perchè per Dulmira era come un sogno tramutato in realtà e con le lacrime agli occhi la cerimonia è terminata  con l’augurio di felicità di tutti i presenti.
 

casamientopy450

casamientopy4501

casamientopy6Dopo la cerimonia gli sposini hanno ballato un valzer e posato per le
foto facendo un brindisi e poi è stata servita la cena.
La pioggia intensa caduta durante la mattina ha costretto molte mamme con bambini e giovani a non assistere alla festa quindi il numero non superava le 70 persone.

Nel pomeriggio a sorpresa ci hanno fatto visita amici che collaborano con noi e i bambini, Gilberto e sua moglie Teresita, Walter e sua moglie Graciela con la figlia e la Signora Gloria, che hanno portato tanti regali per i bambini distribuiti mediante sorteggio. Hanno regalato a ciascuno di loro una confezione di caramelle con piccoli giocattoli.


Un pomeriggio all’insegna dell’allegria e della felicità, la giudice si è congratulata per il grande lavoro svolto con tanto amore e solidarietà per stare vicino a questi bambini e giovani che vivono in strada e si sentiva orgogliosa di aver partecipato all’evento mettendosi a disposizione per aiutarci in futuro.

casamientopy4502

Tutto il nostro lavoro è animato dalla Fede e l’Immenso Amore che sentiamo per la nostra Guida, Maestro, Amico e Fratello Giorgio Bongiovanni che dedica la sua vita all’Opera e Missione affidatagli dalla Madre Celeste e da Nostro Signore Gesù-Cristo prossimo a manifestarsi per instaurare definitivamente il Cielo in Terra, apportando questo piccolo granello di sabbia in questa grande opera di Amore.

Con amore fraterno, al servizio del Redentore

HILDA Y OMAR
Asunción -  Paraguay
25 Dicembre  2011. Ore 15:03

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1books11
  libroicontattiuniti139copertina italiano140