Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски
Di Omar Criistaldo2019anunciando200

La mattina presto del 31 gennaio sono andato alla città di Villarica del Espíritu Santo, a circa 150 km. da Asuncion. Appena arrivato sul posto ho visitato alcune radio per parlare degli ultimi avvenimenti in natura, gli squilibri sociali, relazionando il tutto alle profezie di Gesù Cristo e la Sua Seconda Venuta sulla Terra.

Ho raggiunto quindi Radio Guaira dove sono stato accolto da Joel Ruiz Díaz, giornalista conduttore della radio che già mi conosce. Dopo esserci salutati mi ha fatto accomodare subito ai microfoni per dare il via ad un’interessante intervista di circa 30 minuti, all’interno del suo programma La mañana del Guaira.

2019anunciando1

Uscendo da Radio Guaira ho deciso di andare da una signora, mia amica ma, sbagliando strada, mi sono trovato a passare davanti a Radio Panamvi Vera, e dato che mi trovavo lì, ho deciso di entrare e chiedere di un amico giornalista, che al momento non si trovava lì, ma mi hanno messo in contato con Magna e Juan, che in quel momento erano in onda. Sono entrato nello studio e ho commentato il motivo della mia visita dando così il via ad un’intervista di circa 30 minuti.

2019anunciando2

Era ancora presto perciò ho approfittato per andare in un’altra radio, Ybyturuzu, dove ho incontrato Virginia Lugo la quale, dopo una pausa nel suo programma, mi ha fatto un’intervista.

2019anunciando3

L’unica intervista programmata da Asuncion era quella che ho realizzato a radio Panambi Vera nel pomeriggio con i giornalisti Adolfo Traversi e Norma, con i quali abbiamo conversato per tutto il programma da loro condotto.

2019anunciando4

Il proposito della creazione dell'Associazione del Cielo a la Tierra, un'associazione laica senza fini di lucro, non legata a sette, religioni o bandiere politiche, è profondamente spirituale e nasce con il proposito di aiutare e collaborare con la missione e l'opera che porta avanti lo Stigmatizzato Giorgio Bongiovanni, al quale fu affidata a Fatima, Portogallo, una missione e dove ricevette un segno che tutto il mondo avrebbe visto. Erano le Stigmate che poi si presentarono anche nei piedi, nel costato e sulla fronte. Abbiamo fatto una sintesi della sua vita da quel 2 settembre 1989 ad oggi.

In ogni radio, l'intervista era orientata a chiarire che tutti i fatti ed avvenimenti, sia nell'ambito della natura, con i disastri che stanno aumentano esponenzialmente in tutto il pianeta, che per quanto riguarda gli squilibri sociali globalizzati, l'ideologia di genere, parità matrimoniale, la legge dell'aborto fino ai 9 mesi recentemente promossa a New York, le guerre e rumori di guerre, annunciano che questo è il tempo della Seconda Venuta sulla Terra di Gesù Cristo. Abbiamo parlato della veridicità di tutto questo, infatti nella profezia Gesù stesso dice ai suoi apostoli: Matteo 24 … E sentirete poi parlare di guerre e di rumori di guerre. Si solleverà popolo contro popolo e regno contro regno; vi saranno carestie e terremoti in vari luoghi.

Ci saranno anche segni in cielo e in terra, tutti questi presupposti si sono compiuti, pertanto questo è il tempo indicato nella profezia di Gesù Cristo per aspettare la Sua Seconda Venuta sulla Terra, a giudicare l'umanità per le sue azioni, per le sue opere ed instaurare il Regno promesso, il Paradiso.

Uno di questi segni sono le stigmate di Giorgio Bongiovanni, e ci sono altri stigmatizzati, ci sono lacrimazioni di olio e sangue in immagini sacre, cerchi nei campi di grano che contengono un messaggio cifrato per l'umanità.

Le rivelazioni del messaggio di Fatima tenuto nascosto dai prìncipi della chiesa, la rivelazione che non siamo soli nell'universo. Infatti, uno dei segreti del 3º messaggio di Fatima faceva riferimento alla presenza di esseri di altri mondi sulla terra: "NELLA SECONDA METÀ DEL XX SECOLO ESSERI COSMICI VISITERANNO LA TERRA DA LONTANI LIDI DELL'UNIVERSO IN NOME DI DIO". E così, negli anni ‘50 si inizia a parlare di apparizioni Ufo, extraterrestri, contattati, ecc.

Ogni giorno è sempre più evidente la presenza di esseri di altri mondi e anche i mezzi di comunicazione ne danno notizia, come accaduto recentemente: dei Piloti di aereo hanno riferito di avere visto delle luci molto brillanti mentre sorvolavano l’Irlanda.

Dopo questa notizia lo stigmatizzato Giorgio Bongiovanni ha ricevuto questo messaggio che abbiamo letto nelle radio:
 
DAL CIELO ALLA TERRA
GLI UFO NON HANNO LASCIATO LA TERRA

SETUN SHENAR COMUNICA:

IL PROGRAMMA È IN CORSO, NON ABBIAMO LASCIATO IL VOSTRO PIANETA. SIAMO ANCORA IN MEZZO A VOI E SIAMO SEMPRE VICINI COSTANTEMENTE AI NOSTRI OPERATORI (LO SCRIVENTE È UNO DI QUESTI).
NEI MESSAGGI ALLEGATI POTETE RILEGGERE NEI DETTAGLI IL MOVENTE CHE ISPIRA LA NOSTRA CONFEDERAZIONE A VISITARE IL VOSTRO MONDO E, SOPRATTUTTO, CAPIRE CHI SIAMO, DA DOVE VENIAMO E COSA VOGLIAMO.
GLI AVVISTAMENTI E GLI INCONTRI CON I VOSTRI PILOTI DI AEREI MILITARI E CIVILI E CON I COMANDANTI DI MOLTE IMBARCAZIONI MARITTIME ANCHE ESSE MILITARI E CIVILI, SI MOLTIPLICHERANNO SEMPRE DI PIÙ. ANCHE I POPOLI DELLE CITTÀ DI TUTTO IL VOSTRO PIANETA AVRANNO AVVISTAMENTI MASSIVI. CIÒ PER SENSIBILIZZARE TUTTA L'UMANITA ALLA NOSTRA PRESENZA ATTIVA E OPERANTE SULLA TERRA. QUINDI, TUTTI COLORO CHE AMANO IL CIELO E LE STELLE DEVONO SOLO MUNIRSI DI TELECAMERE E VEDERE COSÌ SOLCARE SUI VOSTRI CIELI, SPESSO, LE NOSTRE GRANDI E PICCOLE ASTRONAVI DI LUCE.
COME VI ABBIAMO GIÀ DETTO IN PRECEDENTI COMUNICATI QUESTA METODOLOGIA, CARICA DI EVENTI CELESTI, È SOLO UNA PREPARAZIONE CHE ANTICIPA DI POCO TEMPO UN GRANDE EVENTO, IL PIÙ GRANDE DELLA STORIA DEL VOSTRO MONDO: LA VISIBILE SECONDA DISCESA SULLA TERRA, CON POTENZA E GLORIA, DEL GRANDE MONARCA UNIVERSALE, IL CRISTO CHE È, OVVIAMENTE, ANCHE IL DIVINO MAESTRO E GUIDA DELLA NOSTRA GRANDE CONFEDERAZIONE INTERSTELLARE.
PACE A VOI TUTTI!
A TE, FRATELLO, LA NOSTRA LUCE E PORGI IL NOSTRO AFFETTO FRATERNO AGLI AMICI DELLA GALILEA DEI GENTILI SUDAMERICANA.
VOSTRI SETUN SHENAR ED I FRATELLI
Las Parejas (Argentina)
15 novembre 2018. Ore 17:06
G. B.


Abbiamo proseguito ricordando le visioni della stigmatizzata Ana Catalina Emerich e di Papa Leone XIII legate al centenario dell'apparizione della Vergine a Fatima e l’affidamento a tre pastorelli di messaggi importanti per l'umanità, ma che invece rimasero nascosti, e non furono divulgati all'umanità nella sua totalità. Messaggi che in questo tempo sono in pieno compimento, rafforzando così l'idea che questo è il tempo del Ritorno del Maestro Gesù Cristo. Infatti, il messaggio centrale dello stigmatizzato di Fatima si basa sulla Seconda Venuta alla Terra di Gesù Cristo per giudicare l'umanità. Il significato del compimento dei 100 anni di Fatima.

I 100 anni che Gesù ha concesso a Satana per tentare la sua chiesa si sono compiuti, e a partire da ora non gli è permesso espandersi nelle sue azioni, ma sentendosi accerchiato, l'anticristo, cercherà di distruggere tutto quello che può, ma anche il Cielo contemporaneamente proteggerà e aiuterà tutti coloro che lavorano coraggiosamente a favore della vita, denunciando i mali di questo mondo.

Abbiamo condiviso con i radioascoltatori il seguente messaggio che fa riferimento all'Anticristo

L’ANTICRISTO

 

UNA FORZA EGEMONE E COMPATTA CHE GOVERNA IL MONDO IN GRAN PARTE ATTRAVERSO L’ECONOMIA E LE FORZE MILITARI.
GLI UOMINI POLITICI, MINISTRI E PRESIDENTI, LE NAZIONI UNITE E QUANT’ALTRO NULLA POSSONO PER FARE OPPOSIZIONE A QUESTA EGEMONIA.
IL PAPA, TUTTE LE CHIESE CRISTIANE O DI ALTRE FEDI RELIGIOSE SONO IMPOTENTI E SPESSO COMPLICI DI QUESTO POTERE ANTICRISTICO.
LE ORGANIZZAZIONI CRIMINALI SONO PARTE DELL’ANTICRISTO, ALCUNE DI ESSE HANNO LORO UOMINI AI VERTICI DEL POTERE DELLO STESSO, ALTRE SONO BRACCIO ARMATO DEL MEDESIMO PER SVOLGERE FUNZIONI IMPORTANTI PER IL CAMBIO O LA DESTABILIZZAZIONE DI POTERE ECONOMICO E POLITICO.
L’ANTICRISTO È COMPOSTO DA UNA PIOVRA O UNA IDRA DA VARI TENTACOLI E DA VARIE TESTE PENSANTI.
QUESTE TESTE HANNO UNA COLLOCAZIONE GEOGRAFICA PLANETARIA. NEW YORK, WASHINGTON, PALERMO, ROMA, LONDRA, PARIGI, MOSCA, PECHINO, GERUSALEMME, L’IMPERO DEGLI SCEICCHI ARABI ED ALTRE TESTE PIÙ PICCOLE NE FANNO PARTE. I TENTACOLI LI LASCIAMO IMMAGINARE A VOI, AL VOSTRO INTUITO E DISCERNIMENTO.
L’ANTICRISTO SI PUÒ COMBATTERE CON LA DIVULGAZIONE DELLA VERITÀ, CON LA FEDE E LA FORZA DI LOTTARE PER GLI IDEALI DELLA GIUSTIZIA, DELLA PACE E DELL’AMORE CHE SONO LA CAUSA DELL’UMANITÀ.
LA SPERANZA DI VINCERE È QUASI NULLA.
MA!....UNA LUCE VIENE DAL CIELO E POI ALTRE LUCI, MIGLIAIA DI STELLE LUMINOSE INVADONO IL VOSTRO SPAZIO. UNA VOCE CHE GRIDA NEL DESERTO ANNUNCIA CHE QUESTE LUCI SONO SFERE D’AMORE CHE VENGONO DA DIO E PREPARANO IL RITORNO DI SUO FIGLIO IL CRISTO.
ALLORA: “ PENTITEVI! RAVVEDETEVI! IL TEMPO È VENUTO!”
ALLORA LA QUASI NULLA SPERANZA DIVIENE CERTEZZA ASSOLUTA E L’ANTICRISTO COMINCIA A PERDERE I SUO TENTACOLI, LE SUE TESTE PER CEDERE ALL’ARCANGELO DELLA GIUSTIZIA. IL SUO CUORE TRAFITTO A MORTE È SCONFITTO PER SEMPRE!
ABBIATE FEDE VOI, I GIUSTI! PERCHÉ COSÌ SARÀ!
ABBIATE FEDE VOI, MANSUETI, PACIFICI, INNOCENTI E AMANTI DELLA VITA PERCHÉ COSÌ SARÀ!
PACE!
ASTHAR SHERAN
TRAMITE UN SERVO DI DIO NEL MONDO
Sant’Elpidio a Mare (Italia)
13 gennaio 2007. Ore 18:00
G. B.
Alla fine dell’intervista abbiamo accennato che nel processo contro le nazioni c’è la chiave che indica di aspettare la Seconda Venuta di Gesù Cristo sulla Terra, e per poter essere eletti ad ereditare il paradiso. Sottolineando che Gesù verrà presto con potenza e gloria per giudicare l’umanità in base alle OPERE, e che la scelta è nostra, da quale parte stare, rimanere passivi, indifferenti o prendere coscienza del tempo e della realtà in cui viviamo e prepararci per quando il Signore nostro Dio Gesù Cristo scenderà sulla Terra nella Sua Seconda Venuta che, a giudicare dagli eventi, sarà molto presto, e ci trovi lavorando nella sua vigna.
Giudizio alle nazioni
31 Quando il Figlio dell'uomo verrà nella sua gloria con tutti i suoi angeli, si siederà sul trono della sua gloria. 32 E saranno riunite davanti a lui tutte le genti, ed egli separerà gli uni dagli altri, come il pastore separa le pecore dai capri, 33 e porrà le pecore alla sua destra e i capri alla sinistra. 34 Allora il re dirà a quelli che stanno alla sua destra: Venite, benedetti del Padre mio, ricevete in eredità il regno preparato per voi fin dalla fondazione del mondo. 35 Perché io ho avuto fame e mi avete dato da mangiare, ho avuto sete e mi avete dato da bere; ero forestiero e mi avete ospitato, 36 nudo e mi avete vestito, malato e mi avete visitato, carcerato e siete venuti a trovarmi. 37 Allora i giusti gli risponderanno: Signore, quando mai ti abbiamo veduto affamato e ti abbiamo dato da mangiare, assetato e ti abbiamo dato da bere? 38 Quando ti abbiamo visto forestiero e ti abbiamo ospitato, o nudo e ti abbiamo vestito? 39 E quando ti abbiamo visto ammalato o in carcere e siamo venuti a visitarti? 40 Rispondendo, il re dirà loro: In verità vi dico: ogni volta che avete fatto queste cose a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l'avete fatto a me. 41 Poi dirà a quelli alla sua sinistra: Via, lontano da me, maledetti, nel fuoco eterno, preparato per il diavolo e per i suoi angeli. 42 Perché ho avuto fame e non mi avete dato da mangiare; ho avuto sete e non mi avete dato da bere; 43 ero forestiero e non mi avete ospitato, nudo e non mi avete vestito, malato e in carcere e non mi avete visitato. 44 Anch'essi allora risponderanno: Signore, quando mai ti abbiamo visto affamato o assetato o forestiero o nudo o malato o in carcere e non ti abbiamo assistito? 45 Ma egli risponderà: In verità vi dico: ogni volta che non avete fatto queste cose a uno di questi miei fratelli più piccoli, non l'avete fatto a me. 46 E se ne andranno, questi al supplizio eterno, e i giusti alla vita eterna».
Così ci siamo salutati.
Abbiamo ringraziato tutti per l’attenzione con cui ci hanno accolto e qualcuno mi ha chiesto di ritornare nuovamente per una video intervista con Giorgio Bongiovanni, mettendoci d’accordo sul giorno che potrebbe essere disponibile.
Con amore fraterno
Omar Cristaldo
Asuncion-Paraguay
02 Febbraio 2019. Ore 11:48

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

ban antimafia

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1 ricagni1
Nuova copertina libro Debora1 books11

libroicontattiuniti139