Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски
cloacas3
DAL CIELO ALLA TERRA

HO SCRITTO IL 3 AGOSTO 2019:

IL MIO AMICO E FRATELLO CLAUDIO ALFONSO ROJAS MI HA SCRITTO.
CON PIACERE PUBBLICO LA SUA ANALISI TEOLOGICA, COME SEMPRE, PROFONDA E GIUSTA.
IN FEDE
G.B.

Sant’Elpidio a Mare (Italia)
3 Agosto 2019
ANCORA… "LE CLOACHE DI IMPURITÀ" EMANANO PUTRIDI FETORI
Di Claudio Rojas G.

Fino a Gennaio di questo anno, la figura del sacerdote Renato Poblete godeva di un prestigio vicino alla santità. Tutto il paese pianse alla sua morte avvenuta il 18 Febbraio del 2010, il suo funerale fu quello di un "santo" popolare, il popolo nutriva grande stima verso di lui. Per 18 anni aveva diretto il “Hogar de Cristo” (La Casa di Cristo), una delle opere più conosciute e popolari della Chiesa Cattolica cilena. Era divenuto il volto della solidarietà, della compassione e di tante altre virtù che tutto il paese voleva vedere in sé stesso. Era quasi irraggiungibile ed intoccabile.
Dopo la sua morte arrivarono gli onori: la creazione di un Parco fluviale con il suo nome ed una statua. Fino a quando lo scorso 12 gennaio la sua immagine iniziò a crollare a seguito di un'indagine canonica all’interno del suo ordine, la "Compagnia di Gesù", per gravi denunce di abuso sessuale nei suoi confronti.
407 pagine, 102 intervistati, 22 testimonianze che raccontano abusi e quattro donne minorenni all’epoca dei fatti. Questa è in cifre la sintesi della dichiarazione fatta dal superiore provinciale della Compagnia di Gesù in Cile, Cristián del Campo, sull’indagine affidata all’avvocato Waldo Bown riguardo la condotta del sacerdote Renato Poblete, morto nel 2010. Le prove raccolte durante l’inchiesta durata 6 mesi hanno convalidato le testimonianze che indicano che l'ex cappellano del Hogar de Cristo commise abusi e a tal fine usò la sua posizione di potere e la sua posizione economica. Tuttavia, rimangono ancora dei dubbi, considerando soprattutto che i gesuiti hanno deciso di non rendere pubbliche le testimonianze per proteggere l'identità delle vittime. Una delle principali vittime si chiedeva… come Poblete abbia potuto fare tutto quello che si dice senza che la Compagnia esercitasse alcun controllo e senza prendere in considerazione –secondo quando ha dichiarato- che nessun altro membro dell'ordine ne sia stato complice.
Ciò che è putrido cadrà e ciò che cadrà più non si rialzerà. La chiesa sarà offuscata ed il mondo sconvolto dal terrore… (Terzo segreto di Fatima)
La Madre sacrificandosi e venuta e ha dato un messaggio a Peñablanca-Cile,…: "I Sacerdoti, ministri di Mio Figlio, per la loro empietà nella celebrazione dei Santi Misteri, per il loro amore al denaro, all'onore e al piacere, sono diventati delle cloache d'impurità… sì, gridano vendetta e la vendetta pende sulle loro teste... Guai ai Sacerdoti e alle persone consacrate a Dio che con la loro vita malvagia e la loro infedeltà crocifiggono ancora Mio Figlio, Vostro Signore”… malgrado ciò la rifiutiamo la respingiamo e la trattiamo peggio che in qualunque altro paese dove ha donato la sua presenza.
… Ci meritiamo il giusto giudizio di Dio per le nostre opere ed azioni…!!! così sia…

Claudio Rojas
2 de Agosto 2019
DAL CIELO ALLA TERRA

barbarinLA CADUTA ALL’INFERNO DEI PORPORATI DI SANTA MADRE CHIESA

HO SCRITTO IL 7 MARZO 2019:

SUA EMINENZA IL CARDINALE BARBARIN. CONDANNATO PER PEDOFILIA.
BENVENUTO ALL'INFERNO SUA EMINENZA REVERENDISSIMA CARDINALE BARBARIN. IL SUO CONFRATELLO, IL CARDINALE PELL, HA GIÀ TROVATO ALLOGGIO IN UNA SOLENNE STANZA BUIA DELL'ADE RISERVATA AI GIUDA DELLA CHIESA CATTOLICA.
LA SUA STANZA INFERNALE, SIGNOR CARDINALE BARBARÍN, È GIÀ PRONTA.
AVEVAMO DETTO E LO RIPETIAMO ANCORA UNA VOLTA: VIENE, VIENE IL POTENTISSIMO GIORNO DEL SIGNORE ADONAY. UNO A UNO CADRETE COME PIPISTRELLI FALCIATI DALLA SPADA DI DIO, CARDINALI, VESCOVI E POTENTI RELIGIOSI, TRADITORI DELLA CHIESA DI CRISTO. SAPEVATE ANCHE CHE SAREBBE GIUNTO IL GIORNO DELLA VENUTA DI ELIA CHE AVREBBE ANNUNCIATO LA SECONDA VENUTA DI CRISTO NELLA GIUSTIZIA.
SI! VIENE IL GIORNO POTENTISSIMO DEL PADRE E VOI RAZZA DI VIPERE SARETE CACCIATI DALLA CASA DI DIO. MERCANTI PERVERSI, AVETE VENDUTO LA VOSTRA ANIMA AL DIAVOLO. ECCO, EGLI VI ASPETTA PER SPALAR CARBONE NEL SUO INFERNO. MALEDETTI SARETE FINO A QUANDO NON DIRETE: BENEDETTO COLUI CHE VIENE NEL NOME DEL SIGNORE. FINO A QUANDO NON CONSACRERETE IL VOSTRO SPIRITO A DIO E ALLA VITA SACRA DEI BAMBINI.
PACE!
DAL CIELO ALL ATERRA
PIANETA TERRA
7 Marzo 2019. Ore17:23
G. B.

Cardinale Philippe Barbarin (Foto Ansa)

DAL CIELO ALLA TERRA
cardenalBUON VIAGGIO ALL'INFERNO CARDINALE PELL

HO SCRITTO IL 1 MARZO 2019:

IL CARCERE PER IL CARDINALE PELL.
AVEVA PENETRATO, VIOLENTANDOLI, DECINE DI BIMBI, FORZANDOLI AL SESSO ORALE. IL SUO STESSO AVVOCATO CHIEDE LE ATTENUANTI ALLA CORTE PER AVER AMMESSO I REATI.
LA CORTE RESPINGE E CONDANNA AL CARCERE IL CARDINALE AMICO DI SATANA. ARRIVERÀ TRA POCO ANCHE IL GIUDIZIO DI DIO PER GLI ANTI CRISTI DELLA CHIESA CATTOLICA APOSTOLICA ROMANA.
E ADESSO, CARDINALE PELL, A LEI E A TUTTI GLI ANTI CRISTI COME LEI, L'ASPETTA LA SIGNORA MORTE SECONDA. CIOÈ, IL BUIO, LE TENEBRE DOVE IL SUO SPIRITO SI TORMENTERÀ IN GRUMI DENSI DI MATERIA PER MILIONI DI ANNI.
UN GIORNO, DOPO AVER SCONTATO LA GEENNA, AMERÀ I BAMBINI E SERVIRÀ DIO. L'UNICO DIO DELLA GIUSTIZIA SIGNOR CARDINALE PELL. VOGLIO ANCHE ANNUNCIARE A LEI E AI SUOI CONFRATELLI CARDINALI, VESCOVI, PRETI E PRETAME IN GENERE, I PEDOFILI SI INTENDE, NON I GIUSTI MISSIONARI CATTOLICI. CIOÈ LA FECCIA COME LEI DI SANTA MADRE CHIESA, CHE INIZIA DA QUESTO ANNO DOMINI
LA CADUTA INESORABILE DELLA GRANDE BABILONIA (APOCALISSE, CAP. 18). LA VOSTRA CADUTA CARDINALE PELL E L'INIZIO INESORABILE, IMPLACABILE, INFALLIBILE DEL GIUDIZIO DI DIO CONTRO DI VOI CHE AVETE USURPATO LA CHIESA DI CRISTO, FIGLIO SUO UNIGENITO.
ADDIO CARDINALE PELL, BUON VIAGGIO ALL'INFERNO.

UN SALUTO DA UNA VOCE CHE GRIDA NEL DESERTO.

PA.

1 Marzo 2019. Ore 1:00
G. B.

- Dossier Crimini in Vaticano
https://www.giorgiobongiovanni.it/crimini-in-vaticano.html

- 30-01-19 Apostasía nella Chiesa Cattolica
https://www.giorgiobongiovanni.it/messaggi-celesti/2019/7554-apostasia-nella-chiesa-cattolica.html 

- 24-03-19 Continua la purificazione della Chiesa cilena
https://www.giorgiobongiovanni.it/cronache/cronache-dalle-arche/7988-continua-la-purificazione-della-chiesa-cilena.html

- 24-02-19 Riflessioni sullo scisma profetizzato
https://www.giorgiobongiovanni.it/cronache/cronache-dalle-arche/7956-riflessioni-sullo-scisma-profetizzato.html

- 11-02-19 Prosegue il processo della purificazione della Chiesa
https://www.giorgiobongiovanni.it/cronache/cronache-dalle-arche/7911-prosegue-il-processo-di-purificazione-della-chiesa.html 

- 21-08-18 Il terremoto nella Chiesa cilena si estende
https://www.giorgiobongiovanni.it/arche-2018/7717-il-terremoto-nella-chiesa-cilena-si-estende.html

- 28-07-18 Cloache di impurità
https://www.giorgiobongiovanni.it/arche-2018/7704-cloache-di-impurita.html

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1books11
  libroicontattiuniti139copertina italiano140