Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски

dalcieloallaterra

 

L’ULTIMO SIGILLO - IL RITORNO

SETUN SHENAR E ITHACAR COMUNICANO:

SPESSO RIVOLGETE LA SEGUENTE DOMANDA AL NOSTRO OPERATORE:

“Lei cosa pensa del ritorno del Cristo, della Sua seconda venuta? Come lo immagina, come sarà la Sua apparizione nel mondo?”.

LA RISPOSTA A QUESTA DOMANDA L’AVETE ASCOLTATA NUMEROSE VOLTE E ANCORA UNA VOLTA NOI, ESSERI DI LUCE, VOGLIAMO RIBADIRE QUANTO IL NOSTRO OPERATORE VI HA GIÀ DETTO. LA SECONDA VENUTA DI GESÙ CRISTO SARÀ FISICA E VISIBILE A TUTTO IL MONDO E A TUTTA LA POPOLAZIONE MONDIALE. QUESTA CHIARA ED INEQUIVOCABILE PROFEZIA LA POTRETE TROVARE IN UNO DEI VOSTRI LIBRI SACRI, LA BIBBIA, IN PARTICOLARE IN CIÒ CHE VOI CHIAMATE IL NUOVO TESTAMENTO. NEL CAPITOLO PRIMO, INFATTI, VERSETTO 9, DEGLI ATTI DEGLI APOSTOLI TROVERETE LE SEGUENTI AFFERMAZIONI E I SEGUENTI FATTI REALMENTE ACCADUTI:

“E dette queste cose, mentre essi guardavano, Gesù fu elevato e una nuvola accogliendolo lo tolse dinnanzi ai loro occhi e come essi avevano gli occhi fissi in cielo mentre Egli se ne andava ecco che due uomini vestiti in bianche vesti si presentarono loro e dissero: - Uomini di Galilea perché state a guardare verso il cielo, perché piangete? Questo Gesù che è stato tolto da voi ed assunto dal cielo verrà nella medesima maniera che l’avete veduto andare in cielo. Allora essi tornarono a Gerusalemme dal monte chiamato Oliveto che è vicino a Gerusalemme…”.

CARI AMICI DELLA TERRA,
GLI ESSERI CHE ANNUNCIAVANO E CHE SPIEGAVANO AGLI APOSTOLI PERCHÉ IL FIGLIO DELL’UOMO GESÙ ERA STATO ASSUNTO IN CIELO E IL MODO NEL QUALE EGLI SAREBBE RITORNATO, ERAVAMO NOI.
NOI, ESSERI DI LUCE, ABBIAMO ACCOLTO IN UNA NUBE CELESTE, CIOÈ IN UNA NAVE STELLARE DI LUCE, IL FIGLIO DI DIO, GESÙ CRISTO, PERCHÉ SIAMO NOI I SUOI ANGELI, GLI ANGELI DEL PASSATO, GLI ANGELI DI SEMPRE, QUELLI CHE OGGI VOI DEFINITE ALIENI, EXTRATERRESTRI, UOMINI DEL COSMO, ANGELI IN ASTRONAVE, ECC. NON STUPITEVI SE ESSERI DI ALTRI MONDI SI DEFINISCONO ANGELI PERCHÉ IL PARADISO NON ESISTE SOLO NEI MONDI SPIRITUALI DELLA LUCE MA ANCHE IL COSMO, L’UNIVERSO, ALTRI PIANETI ABITATI POSSONO ESSERE IL PARADISO. GESÙ CRISTO DISSE INFATTI: “La Casa del Padre mio è fatta di molte stanze” E LE STANZE SONO I PIANETI, I SOLI, LE GALASSIE.
IL PARADISO È UNO STATO DIMENSIONALE NEL QUALE RISIEDONO ESSERI REDENTI DALLA LUCE CRISTICA CHE HANNO VINTO LA MATERIA PORTANDO I LORO SPIRITI A PERDERE LA DENSITÀ DEL CORPO MATERIALE PER ACQUISIRE UN CORPO PREVALENTEMENTE O TOTALMENTE DI ENERGIA-LUCE, A SECONDA DELL’EVOLUZIONE DI CIASCUN ESSERE. ESISTONO INOLTRE MONDI MATERIALI NEI QUALI LO SPIRITO INCARNATO NELLA MATERIA VIVE IL PARADISO TERRESTRE O EDEN.
QUESTO AVVIENE IN MILIARDI E MILIARDI DI PIANETI DEL COSMO E PRESTO AVVERRÀ ANCHE SUL VOSTRO PIANETA.
AMORE, GIUSTIZIA, PACE, ARMONIA, EQUILIBRIO SONO I PILASTRI FONDAMENTALI A CUI VI DOVETE SORREGGERE E CON I QUALI VI DOVETE CONTINUAMENTE CONFRONTARE SE DESIDERATE VIVERE LA REDENZIONE DEI VOSTRI SPIRITI PREPARANDO INSIEME A NOI IL GLORIOSO RITORNO DEL MAESTRO DEI MAESTRI GESÙ CRISTO NOSTRO E VOSTRO SIGNORE. NOI ABBIAMO ACCOMPAGNATO IL CRISTO GESÙ DURANTE TUTTA LA SUA MISSIONE SUL VOSTRO PIANETA E NOI SIAMO RITORNATI SULLA TERRA PER TESTIMONIARE LA SUA OPERA. RICORDATEVI CHE IL CRISTO NON HA ANCORA COMPIUTO LA SUA MISSIONE, ESSA SI COMPIRÀ CON IL GIUDIZIO FINALE.
VI RIBADIAMO ANCORA UNA VOLTA, COSÌ COME SCRITTO NEGLI ATTI DEGLI APOSTOLI, CHE GESÙ, COMPENETRATO DAL CRISTO, SI MANIFESTERÀ RIVELANDOSI AL MONDO CON IL SUO CORPO RESUSCITATO, E SCENDERÀ DAL CIELO DA UNA DI QUESTE CELESTI NUVOLE DI LUCE.. PREPARATEVI DUNQUE PERCHÉ QUESTO EVENTO SARÀ PROSSIMO! PRIMA DI QUESTA MANIFESTAZIONE, CIOÈ DURANTE IL TEMPO NEL QUALE STATE VIVENDO, STIAMO MANIFESTANDO I SEGNI DELLA SUA PRESENZA CHE ANNUNCIANO IL SUO RITORNO. UNO DI QUESTI SEGNI, VIVE IN MEZZO A VOI E PORTA NEL SUO CORPO IL REGALE SIGILLO DEL SACRIFICIO SUL GOLGOTA. EGLI È UNA VOCE CHE GRIDA NEL DESERTO.
QUESTO ABBIAMO DETTO PER ESSERE CHIARI E TRASPARENTI COME SEMPRE LO SIAMO STATI E COME SEMPRE LO SAREMO.
PACE A TUTTI!

                                                                                          DAL CIELO ALLA TERRA

                                                                                       SETUN SHENAR E ITHACAR
                                                                                    ANGELI DELLE MILIZIE CELESTI
                                                                                SALUTANO CON FRATERNO AMORE
                                                                                                        TRAMITE
                                                                                          GIORGIO BONGIOVANNI
                                                                                                  STIGMATIZZATO
Santa Fè (Argentina)
15 Febbraio 2007. Ore 16:30

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

ban antimafia

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1 ricagni1
Nuova copertina libro Debora1 books11

libroicontattiuniti139