Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски

 Segni dei Tempi

UN' IMMAGINE DI GESÙ PIANGE LACRIME DI SANGUE IN ARGENTINA
jesusbuen
 
Un'immagine di Gesú il Buon Pastore che si presume pianga lacrime di sangue è stata esposta il 21 settembre scorso davanti a più di quattromila fedeli che assistevano alla Giornata di Evangelizzazione realizzata da Padre Roberto Barchietto, appartenente alla corrente conosciuta come Renovación Carismática Católica,  in una località del sud della  provincia di Santa Fe.  Il fatto sorprendente  è accaduto  nella quadro di un incontro religioso e  con l'avallo di un settore della Chiesa Cattolica. “Tutto è stato filmato e fotografato con giorno e ora della manifestazione”, ha dichiarato a questo giornale padre Barchietto che ha aggiunto: “le lacrime continuano e le testimonianze abbondano”.“Il cotone con cui si asciugano le lacrime viene consegnato agli infermi e a chi ha necessità  e lo desidera, così è stato inviato in vari luoghi del mondo da dove arrivano piacevoli testimonianze   dell'opera di Gesù in corpo anima e cuore” ha spiegato Barchietto.
“Come in altri casi dove si sono presentati presunti miracoli il giudizio finale sui fatti spetta alla Chiesa a cui ci sottomettiamo in obbedienza al suo discernimento su ogni caso che in particolare si intende straordinario.”
“Non possiamo decidere noi che si tratta di miracolo Ma e' indispensabile chiarire che la manifestazione va vista, come un segno di Dio per il suo popolo, finché la Chiesa stabilirà che si tratta di Miracolo.
Attualmente l' immagine si trova  nell'abitazione  della località bonaerense Vicente López,  dove la sua proprietaria, Cristina, si fermerà fino a domani per recarsi alla città missionaria di  Posadas di cui è originaria.
Secondo quanto ci ha spiegato Cristina, la lamina con l'immagine di Gesù il Buon Pastore ha iniziato la sua manifestazione miracolosa a Posadas molti anni dopo essere  stata acquistata da una famiglia della città attraverso un venditore ambulante. L'immagine ha iniziato a versare lacrime di sangue e poi  lacrime traslucide esattamente il  5 di marzo dell'anno 2003, giorno dell'inizio dell'invasione degli Stati Uniti in Iraq. Cristina ha detto che “all'inizio la famiglia ha mantenuto la riservatezza circa la  manifestazione, in seguito si è formato un gruppo ridotto di persone che si riunivano per pregare”. Intanto le lacrime seguitavano “producendo sanazioni e dispensando grazie a chi  con devozione ricorreva a Lui”.
Il fenomeno trascese l'intimità dei fedeli e arrivò alle orecchie del vescovo di   Posadas, monsignore Martínez, che autorizzò a mostrare l'immagine nella Chiesa Santi Martiri della città di  Posadas.
“Tutto è  documentato”
Si celebró una seconda messa nella stessa Chiesa Il 9 luglio del  2005 e il 13 di  agosto di quello stesso anno. Da allora in maniera ininterrotta tutti i secondi sabati di ogni mese a mezzogiorno un gruppo sempre più numeroso di fedeli si riunisce per vedere piangere l'immagine.
 
Lunedì 13 Ottobre 2008
 
PARAGUAY: UN' IMMAGINE SOMIGLIANTE ALLA FIGURA DI GESÙ-CRISTO ATTRAE UNA MOLTITUDINE
 
jesusombra.jpg
 
Un' immagine somigliante alla figura di GesùCristo che si è formata sopra una colonna  per l'ombra della chioma di un albero proiettata dall'illuminazione delle ANDE (società elettrica) in un posto ubicato all'angolo della 21ª strada  Proyectada e O’Leary, ha provocato ieri sera l'affluenza in massa del vicinato  del  quartiere Obrero della capitale così come quella di numerosi curiosi di altre zone limitrofe. 
L'ombra, che in molti aspetti ricorda la figura di Gesù, ha iniziato  a proiettarsi
al tramonto nella  sopracitata strada e ha richiamato l'attenzione di alcuni vicini che si sono riuniti per osservare la misteriosa immagine.
I più religiosi credendo ad un'apparizione divina  hanno iniziato a pregare mentre gli altri più scettici hanno scattato foto con i cellulari.
Varie chiamate ricevute dal commissariato della 2ª metropolitana hanno richiesto l'intervento di una pattuglia di polizia per  indagare su quanto stava accadendo circa il il presunto fenomeno paranormale.
Giovedì 2 Ottobre 2008
Fonte: Abc Paraguay
IMMAGINE DELLA MADONNA DI GUADALUPE FIORISCE IN UN ALBERO
 
virgendurango
 
IL PARROCO INVITA I FEDELI A CERCARE LA MADRE DI DIO NELLA SUA ESSENZA, NON SOTTO LE FORME DISADORNE DELLA NATURA.
Nelle prime ore del mattino, gli abitanti di Rodeo hanno iniziato il loro pellegrinaggio all’Alameda, dove ci sono alberi che hanno diverse decadi di vita. 
L’immagine della Madonna di Guadalupe ha preso forma con il passare degli anni sul tronco di  un vecchio pioppo, a Rodeo, Durango in Messico.  Nell’immagine si puó osservare con chiarezza il manto verde e una luce luminosa intorno al volto, che è leggermente inclinato, come l’immagine conosciuta della Madonna di Guadalupe.
Juana Fierro Morales, di 52 anni, è stata una delle prime persone accorse sul luogo. Ha affermato che sono anni che frequenta questo luogo e non era mai apparso niente di simile fino ad oggi. “Precisamente oggi, dopo le intense piogge che hanno rovinato tanti raccolti, oltre la violenza che si sta manifestando in questo momento nello Stato”.
D’altra parte, il parroco della zona, Valente Favela Guerrero, osservando l’immagine ha commentato che sono forme disadorne che prende la natura stessa e che la potente immaginazione dell’essere umano attribuisce loro delle forme familiari, come in questo caso.
Ha rifiutato subito la teoria che la Madonna di Guadalupe sia apparsa in questo luogo, aggiungendo che i fedeli devono cercarLa nella Sua essenza e  non nella Sua immagine, nelle opere buone e nella reconciliazione completa con Dio, poiché l’uomo deve vivere la propria fede attraverso fonti veritiere e non presunte apparizioni.
 
Fonte: Ruby Medina Posada / El Siglo De Durango / Rodeo, Dgo./ Messico - 27 settembre 2008.
APPARIZIONE DI UN’IMMAGINE DELLA MADONNA IN NICARAGUA
virgenlimay
Ora  si parlerà della Madonna di San Juan de Limay?
Máximo Rugama - San Juan de Limay, Estelí  - 05/08/2008
Diversa gente è accorsa anche dall’Honduras e dal Costa Rica per vedere  l’immagine della Madonna dell’Addolorata che si è manifestata  nella corteccia di un albero e di cui si è sparsa subito la voce. Le persone che hanno rilasciato dichiarazioni al giornale dicono di credere nel miracolo che la natura ha manifestato, non pensano sia un trucco e giornalmente si recano sul posto a recitare il rosario per chiedere intercessioni alla Vergine Maria.
VIRGEN DE LOS DOLORES PIANGE A QUERETARO (MESSICO)
virgen_de_los_dolores2
PEDRO ESCOBEDO, Queretaro (Notimex), 18 marzo 2008. Sono circa 5.000 i fedeli accorsi  in questa localitá da domenica scorsa, in seguito alla notizia della presunta lacrimazione della Virgen de los Dolores (Madonna Addolorata).
La statua, si trova nella capella di Los Dolores di Soriano da due anni. 
Al ritorno da un pellegrinaggio a Soriano, che appartiene al comune di Colon,  un bambino di circa 8 anni, ha bussato in una casa per avvertire che la Madonna stava piangendo.
Dalla notte della domenica la cappella è sempre piena di fedeli che accorrono a vedere la Madonna che piange.
Il portavoce della Diocesi di Queretaro, Jose Morales Flores, ha però dichiarato ai fedeli che  non può ancora considerarsi un miracolo, fino a quando una commissione speciale investigherà il caso. Se si renderà necessario, il caso sarà analizzato da specialisti del Vaticano.

http://www.youtube.com/watch?v=Yqh8Jl0aN0A

Fuente: Cnn.expansion.com

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

ban antimafia

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1 ricagni1
Nuova copertina libro Debora1 books11

libroicontattiuniti139